PDA

Visualizza la versione completa : Quando la mafia ti spara è perchè te la sei cercata


DeBe II
09-09-2010, 13:04
Questo il pensiero del collaborazionista mafioso fino al 1980 e senatore a vita Giulio Andreotti.
http://www.corriere.it/politica/10_settembre_09/ambrosoli-andreotti_9ff648bc-bbd1-11df-8260-00144f02aabe.shtml
E' racappricciante che in uno stato che vorrebbe definirsi civile, si possano sentire uscite come questa da parte di componenti dello Stato.
Un paese che tra i suoi eroi mette Vittorio Mangano e Michele Sindona, merita di affogare nel guano.

lufo5
09-09-2010, 14:01
è senatore a vita...

discovery
09-09-2010, 14:21
E' noto che Andreotti appoggiasse Sindona, all'epoca.

che schifo.



onore ad Ambrosoli, tra i VERI servitori dello stato.

discovery
09-09-2010, 14:22
Originariamente inviato da lufo5
è senatore a vita...


e questo gli permette di dire puttanate?


se penso che poteva diventare PDR......

debug
09-09-2010, 14:23
Originariamente inviato da discovery
e questo gli permette di dire puttanate?
In Italia basta molto meno per dirle.


Ciao!

lufo5
09-09-2010, 14:27
Originariamente inviato da discovery
e questo gli permette di dire puttanate?


se penso che poteva diventare PDR......
no, intendevo che la cosa è ancora più triste.

fmortara
09-09-2010, 14:51
Queste non le avevo mai sentite...

http://video.corriere.it/ambrosoli-telefonate-killer/207fb9be-bc09-11df-8260-00144f02aabe
Le telefonate con cui il killer annuncia ad Ambrosoli che lo ucciderà!

Dubal
09-09-2010, 16:03
schifo, merda, schifo!
paese d merda!
che schifo!
bastardi schifosi!

rebelia
09-09-2010, 16:06
Originariamente inviato da DeBe II
Questo il pensiero del collaborazionista mafioso fino al 1980 e senatore a vita Giulio Andreotti.
http://www.corriere.it/politica/10_settembre_09/ambrosoli-andreotti_9ff648bc-bbd1-11df-8260-00144f02aabe.shtml
E' racappricciante che in uno stato che vorrebbe definirsi civile, si possano sentire uscite come questa da parte di componenti dello Stato.
Un paese che tra i suoi eroi mette Vittorio Mangano e Michele Sindona, merita di affogare nel guano.

ho trasalito sentendo quella frase e ho pensato che andreotti stia perdendo colpi di brutto, perche' non mi pare uno da fare un simile passo falso, qualunque cosa volesse dire e qualunque cosa pensi veramente... un lapsus notevole, per uno che ha passato una vita stracontrollandosi come ha sempre fatto lui

Loading