PDA

Visualizza la versione completa : Ringraziamento Libico


fmortara
13-09-2010, 12:42
http://palermo.repubblica.it/cronaca/2010/09/13/news/motopesca_mitragliato-7023922/?ref=HRER2-1



Un motopesca della flotta di Mazara del Vallo, l' "Ariete", è stato raggiunto da alcuni colpi di mitraglia sparati da una motovedetta libica che gli aveva intimato di fermarsi. La sparatoria, avvenuta ieri sera a largo delle coste libiche, non ha avuto conseguenze sull'equipaggio, che è riuscito a evitare l'abbordaggio e ad allontanarsi. Il peschereccio ha proseguito poi la navigazione verso il porto di Lampedusa, dove è arrivato stamattina.

Il 10 giugno scorso, altri tre mezzi della flotta mazarese - l'Alibut, il Mariner 10 e il Vincenza Giacalone - erano stati sequestrati mentre erano impegnati in una battuta di pesca nel Golfo della Sirte. Il sequestro era avvenuto a circa trenta miglia dalla costa, in una zona considerata dai libici di propria esclusiva competenza.


Gheddafi ringrazia per l'accoglienza... :D

google01
13-09-2010, 12:47
hanno controllato lo scafo?
magari hanno scritto "GRAZIE PER LA FOCA"

wallrider
13-09-2010, 12:48
Originariamente inviato da fmortara
...
Gheddafi ringrazia per l'accoglienza... :D forse si sono resi conto che la storia delle conversioni potrebbe essere una farsa?http://forum.html.it/forum/faccine/lore.gif

kalosjo
13-09-2010, 12:49
Originariamente inviato da fmortara
http://palermo.repubblica.it/cronaca/2010/09/13/news/motopesca_mitragliato-7023922/?ref=HRER2-1



Gheddafi ringrazia per l'accoglienza... :D

Le motovedette mazzaresi fanno traffico di droga e armi dall'africa da tanti anni.

Qualche colpo di mitraglia se lo meritano.

Che poi gheddafi sia un ############ lo sappiamo....

deleted_x
13-09-2010, 12:57
Originariamente inviato da kalosjo
Le motovedette mazzaresi fanno traffico di droga e armi dall'africa da tanti anni.



Tutte tutte tutte :confused:

fmortara
13-09-2010, 13:05
Originariamente inviato da kalosjo
Le motovedette mazzaresi fanno traffico di droga e armi dall'africa da tanti anni.

Qualche colpo di mitraglia se lo meritano.

Fonte?

wallrider
13-09-2010, 13:18
Originariamente inviato da Sanctis 410
Tutte tutte tutte :confused:

mi aspetto un "la maggior parte", il ritornello di chi ha gli stereotipi :D

_s|n3_
13-09-2010, 17:07
Originariamente inviato da kalosjo
Le motovedette mazzaresi fanno traffico di droga e armi dall'africa da tanti anni.

Qualche colpo di mitraglia se lo meritano.

Che poi gheddafi sia un ############ lo sappiamo....

hem....giusto per sottolineare la pochezza di questo intervento :fagiano:

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2010/09/13/news/il_motopesca_mitragliato_ha_salvato_tanti_migranti-7027420/




Il motopesca mitragliato
ha salvato tanti migranti
L'Ariete in passato ha dato soccorso a numerosi extracomunitari tratti in salvo mentre cercavano di raggiungere la Sicilia a bordo di barconi prossimi all'affondamento. Il comandate Marrone ha ricevuto un riconoscimento dell'Alto commissariato Onu per i rifugiati

Gaspare Marrone, il capitano del motopesca Ariete, assieme al suo equipaggio ha salvato numerosi immigrati nel Canale di Sicilia. Il peschereccio mazarese è stato infatti protagonista in passato di tanti interventi di soccorso a barconi di migranti in difficoltà, tanto da ricevere anche un riconoscimento.

La notte del 28 novembre 2007 i marinai dell'Ariete salvarono 54 extracomunitari, tra cui una bimba e nove donne, soccorsi su un gommone che imbarcava acqua a circa 30 miglia dall'isola Lampedusa. Durante le operazioni di soccorso un membro tunisino dell'equipaggio si lanciò in mare per aiutare alcuni naufraghi.

Esattamente un anno dopo, l'Ariete e altri tre pescherecci d'altura della flotta di Mazara del Vallo salvarono 650 migranti su due barconi in balia del mare in burrasca. Il 5 giugno del 2008, infine, l'ennesimo intervento che consentì di trarre in salvo 27 naufraghi, mentre altri cinque morirono. "La legge del mare ci impone di aiutare chi è in difficoltà, anche a rischio della nostra vita", aveva dichiarato in quell'occasione Gaspare Marrone. "Abbiamo fatto solo il nostro dovere, ora torniamo al lavoro".

Per questo spirito di abnegazione dimostrato in numerose occasioni, nel giugno del 2008 il capitano Marrone e il suo equipaggio avevano ottenuto il premio "Per mare", istituito dall'Alto commissariato Onu per i rifugiati "al coraggio di chi salva vite umane".

darkkik
13-09-2010, 17:38
Originariamente inviato da fmortara
Fonte?
http://www.lealidiermes.net/images/antigone/antigone%20fonte.jpg

Brown
13-09-2010, 18:15
Originariamente inviato da darkkik
http://www.lealidiermes.net/images/antigone/antigone%20fonte.jpg

:biifu:

Loading