PDA

Visualizza la versione completa : Ma la giurisprudenza italiana???


maverick70
17-09-2010, 12:42
No fatemi capire una cosa:

In tribunale io non posso difendermi da solo, se non per cause penali o per cause civili inferiori ai 1000€.

Ho letto di un tizio che e` stato accusato di "molestie" ad una 70 enne, che ha ricevuto un accovato d'ufficio, e durante il processo anche un carabiniere ha testimoniato. Lui ha vinto la causa, ma deve cmq pagarsi l'avvocato ben 1700€.
Ora con un reddito di 15000€/annui, reddito che cmq e` fuori dal patronato gratuito, uno come fa a tirare fuori 1700€ cosi, per un qualche deficente con troppi soldi che ha solo voglia di rompere (perche i soldi del suo avvocato li ha dovuti pagare anche lei immagino!)

cioe: 15000€ annui = 1150 € mensili calcolando anche la 13esima!

Ora con 1150€ deve pagare l'affitto, mantenersi anche famiglia.....

Ma i 1700€ come li tira fuori?? :incupito: :confused: :jam:

fcaldera
17-09-2010, 12:44
ma di norma non è la parte soccombente/condannata a dover pagare tutte le spese processuali? :stordita:

Nuvolari2
17-09-2010, 12:46
per come la vedo io, la giustizia dovrebbe essere come la sanità.

Uno dovrebbe poter far tutto, assistito al costo di un ticket. Oggi come oggi, la giustizia è roba da ricchi. Se hai ragione, ma non guadagni a sufficienza, non puoi neppure permetterti di denunciare chi ti ha arrecato un danno.

Per tacer degli arbitrati, dove spesso ci son da tirare fuori cifre superiori ai diecimila euro solo per iniziare a parlare.

Nuvolari2
17-09-2010, 12:46
Originariamente inviato da fcaldera
ma di norma non è la parte soccombente/condannata a dover pagare tutte le spese processuali? :stordita:

no, dipende.

E poi un processo può durare 10 anni. Nel frattempo che si decide chi ha torto o ragione, chi paga?

maverick70
17-09-2010, 12:59
Quindi se io ho soldi, e ho voglia di rompere il cazz.... a qualcuno, lo denuncio, cosi lui e` costretto a prendersi un avvocato e a perdere i suoi soldi, potendo cosi anche intralciare certe ditte nel fiorire.

Hmmmm, si si.... l'italia proprio un bel paese di m........


:incupito:

deleted_x
17-09-2010, 13:14
Originariamente inviato da maverick70
Quindi se io ho soldi, e ho voglia di rompere il cazz.... a qualcuno, lo denuncio, cosi lui e` costretto a prendersi un avvocato e a perdere i suoi soldi, potendo cosi anche intralciare certe ditte nel fiorire.

Hmmmm, si si.... l'italia proprio un bel paese di m........


:incupito:

Beh, non credo che tu possa denunciare qualcuno senza delle solide basi solo per fare un torto o non far crescere Ditte concorrenti.
No perchè poi il mio paese di m..... come lo chiami, tu ti fà un culo tanto :mem:

Angioletto
17-09-2010, 13:20
la giustizia ? gli avvocati ?

sono tra i mali peggiori dell'Italia.

Nuvolari2
17-09-2010, 13:24
Originariamente inviato da maverick70
Quindi se io ho soldi, e ho voglia di rompere il cazz.... a qualcuno, lo denuncio, cosi lui e` costretto a prendersi un avvocato e a perdere i suoi soldi, potendo cosi anche intralciare certe ditte nel fiorire.

Hmmmm, si si.... l'italia proprio un bel paese di m........


:incupito:

no, si chiamerebbe "lite temeraria".
E poi se non ci sono basi per procedere, decade tutto senza neppure che la controparte abbia bisogno di trovarsi un avvocato.

Il problema sussiste se per esempio io sono una piccola ditta che magari va gambe all'aria per colpa di una scorrettezza di una società che non ha problemi economici.

A quel punto, per esempio, io titolare della piccola ditta che va fallita potrei non avere i soldi manco per denunciare il colpevole.

Allo stesso modo, se io da privato subisco un torto, potrei non avere i soldi per far valere le mie ragioni in tribunale.

Ormai se le cause sono troppo piccole (magari 5 o 6 mila euro, che per un privato tanto piccola come cifra in realtà non è...), o comunque troppo onerose, è sempre fortemente sconsigliato provare ad ottenere giustizia in un'aula di tribunale.

maverick70
17-09-2010, 13:40
Eh, no! Perche io ditta che ha i soldi, e che tu ditta piccola mi stai sulle palle, io ti trovo o mia moglie o una dipendente che denuncia il direttore della ditta scomoda di "molestie" e questo se non vuole incorrere in giudizi si deve trovare un legale per difendersi! Per una ditta piccola anche 2000€ potrebbero essere difficili da tirar fuori! (parlo dell esempio riportato sopra!)

Le basi pe una denuncia se uno vuole le trova sempre e cmq!

Se io che ti ho prestato un servizio, dico che non mi hai pagato! Ti denuncio e procedo cmq giudizialmente, cosi tu sei costretto a trovarti un avvocato! Ecc ecc. come prima!

Se poi vien fuori che non e` vero? Come sopra, non mi hai molestato ok! Ma l'avvocato lo paghi cmq!

:incupito:

deleted_x
17-09-2010, 14:43
Originariamente inviato da maverick70
Eh, no! Perche io ditta che ha i soldi, e che tu ditta piccola mi stai sulle palle, io ti trovo o mia moglie o una dipendente che denuncia il direttore della ditta scomoda di "molestie" e questo se non vuole incorrere in giudizi si deve trovare un legale per difendersi! Per una ditta piccola anche 2000€ potrebbero essere difficili da tirar fuori! (parlo dell esempio riportato sopra!)

Le basi pe una denuncia se uno vuole le trova sempre e cmq!

Se io che ti ho prestato un servizio, dico che non mi hai pagato! Ti denuncio e procedo cmq giudizialmente, cosi tu sei costretto a trovarti un avvocato! Ecc ecc. come prima!

Se poi vien fuori che non e` vero? Come sopra, non mi hai molestato ok! Ma l'avvocato lo paghi cmq!

:incupito:

Servono prove concrete non chiacchiere, non esiste che le basi si trovano sempre e comunque per una denuncia dai.
Ti ho prestato un servizio? Fatture, ricevute, pagamenti, devi produrre prove.
Mi hai molestato? Prove, ci vogliono prove altrimenti il Giudice ti dice di passare dopo la ricreazione.

Loading