PDA

Visualizza la versione completa : Ai privilegi è difficile rinunciare...


Linkato
23-09-2010, 09:53
Regione Lazio: baby pensione per gli ex consiglieri 50enni, sì anche per Marrazzo... (http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=119851&sez=HOME_ROMA)
:unz:

rebelia
23-09-2010, 10:16
secondo me lo scandalo sono le babypensioni, non certo il fatto che ne fa richiesta anche marrazzo che, se non ricordo male, alla fine non e' stato accusato di nulla

frega niente di marrazzo, capiamoci, ma per quale ragione lui dovrebbe far piu' scandalo degli altri chiedendola?

Nkosi
23-09-2010, 10:18
Originariamente inviato da rebelia
secondo me lo scandalo sono le babypensioni, non certo il fatto che ne fa richiesta anche marrazzo che, se non ricordo male, alla fine non e' stato accusato di nulla

frega niente di marrazzo, capiamoci, ma per quale ragione lui dovrebbe far piu' scandalo degli altri chiedendola?

perché è di centro sinistra. Ovvio no?

axsw
23-09-2010, 10:23
Originariamente inviato da rebelia
secondo me lo scandalo sono le babypensioni, non certo il fatto che ne fa richiesta anche marrazzo che, se non ricordo male, alla fine non e' stato accusato di nulla

frega niente di marrazzo, capiamoci, ma per quale ragione lui dovrebbe far piu' scandalo degli altri chiedendola?

Beh alle riunioni coi trans ci andava con l'auto blu.

Poi dipende dai punti di vista, penalmente nulla di rilevante ma moralmente ed eticamente per la carica che ricopriva insomma ci sarebbe quantomeno da discutere.

Linkato
23-09-2010, 10:24
Originariamente inviato da Nkosi
perché è di centro sinistra. Ovvio no?

Ah, è ancora di centro-sinistra?
:madai!?:

fmortara
23-09-2010, 10:27
Il punto è questo:

Scandalo perché permette agli ex consiglieri regionali di ottenere l’assegno a 55 anni con la possibilità di richiedere la pensione in anticipo, ma dopo i 50 anni di età, con una “terribile” decurtazione del 5 per cento ogni anno di anticipato. Fino al 2002 si poteva addirittura chiedere l’anticipo dopo aver compiuto 40 anni ma la legge venne modificata. E pensare che i normali lavoratori devono aspettare almeno 60 anni (se hanno 35 anni di contributi) o 65 per l’assegno di vecchiaia. Queste soglie sono destinate ad aumentare nei prossimi anni.

Il boom di richieste è stato favorito dal fatto che in passato chi anticipava l’assegno, si portava dietro per sempre la decurtazione. Ora, al compimento del 55° anno, il taglio viene riassorbito e l’assegno torna al 100 per cento.

:ciapet:

discovery
23-09-2010, 10:28
E' una legge regionale.

.....immagino che la nuova giunta di centrodestra stia facendo salti mortali per abrogarla....


:madai!?:

fmortara
23-09-2010, 10:29
Ma non sarebbe meglio vincolare i vitalizi dei politici ad un tetto?
Cioè, se non hai altri redditi, lo percepisci tutto, se hai un reddito, lo percepisci fino a raggiungere il tetto del vitalizio.
Se percepisci un reddito più alto del vitalizio, non prendi nulla.

Credo che sarebbe più giusto.

Linkato
23-09-2010, 10:30
Originariamente inviato da discovery
E' una legge regionale.

.....immagino che la nuova giunta di centrodestra stia facendo salti mortali per abrogarla....


:madai!?:

E poi dicono che maggioranza ed opposizione litigano sempre... ma noooo. Sugli argomenti importanti ed essenziali per il paese si compattano...
:madai!?:

"Nel 2007 c’era stata una proposta di legge presentata dall’Udc per posticipare l’età del vitalizio a 60 anni ma quella legge è rimasta in qualche cassetto."

discovery
23-09-2010, 10:36
Originariamente inviato da fmortara
Ma non sarebbe meglio vincolare i vitalizi dei politici ad un tetto?
Cioè, se non hai altri redditi, lo percepisci tutto, se hai un reddito, lo percepisci fino a raggiungere il tetto del vitalizio.
Se percepisci un reddito più alto del vitalizio, non prendi nulla.

Credo che sarebbe più giusto.


NESSUN VITALIZIO sarebbe più giusto.

Loading