PDA

Visualizza la versione completa : Berlusconi: passeremo alla storia come il governo che ha sconfitto la mafia


kalosjo
03-10-2010, 21:22
Berlusconi: passeremo alla storia come il governo che ha sconfitto la mafia.

Eh no.
Il nostro Presidente non ha considerato che la qualificazione si ottiene al meglio delle due partite. Considerato che l'andata l'abbiamo giocata in trasferta, il ritorno sarà in casa.
La vittoria di misura del governo contro la mafia (1 - 0) non garantisce assolutamente la vittoria e il passaggio del turno, poichè le reti fuori casa in caso di parità valgono doppio come sappiamo.

E la mafia ha ancora ottimi attaccanti in forma, messina denaro in primis, che hanno ancora tanti colpi da sparare ( :madai!?: ). Mentre il governo è a corto di difensori dopo gli ultimi infortuni (Falcone, Borsellino, D'Aleo).

Comunque vedremo, ma prevedo comunque un esonero per Berlusconi, tecnico della squadra di governo.


PS: ma vaffanculo!!!

Ranma2
03-10-2010, 21:24
Originariamente inviato da kalosjo
Berlusconi: passeremo alla storia come il governo che ha sconfitto la mafia.

Eh no.
Il nostro Presidente non ha considerato che la qualificazione si ottiene al meglio delle due partite. Considerato che l'andata l'abbiamo giocata in trasferta, il ritorno sarà in casa.
La vittoria di misura del governo contro la mafia (1 - 0) non garantisce assolutamente la vittoria e il passaggio del turno, poichè le reti fuori casa in caso di parità valgono doppio come sappiamo.

E la mafia ha ancora ottimi attaccanti in forma, messina denaro in primis, che hanno ancora tanti colpi da sparare ( :madai!?: ). Mentre il governo è a corto di difensori dopo gli ultimi infortuni (Falcone, Borsellino, D'Aleo).

Comunque vedremo, ma prevedo comunque un esonero per Berlusconi, tecnico della squadra di governo.


PS: ma vaffanculo!!!
:malol:

HolyFather
03-10-2010, 21:27
Originariamente inviato da kalosjo
Berlusconi: passeremo alla storia come il governo che ha sconfitto la mafia.

Eh no.
Il nostro Presidente non ha considerato che la qualificazione si ottiene al meglio delle due partite. Considerato che l'andata l'abbiamo giocata in trasferta, il ritorno sarà in casa.
La vittoria di misura del governo contro la mafia (1 - 0) non garantisce assolutamente la vittoria e il passaggio del turno, poichè le reti fuori casa in caso di parità valgono doppio come sappiamo.

E la mafia ha ancora ottimi attaccanti in forma, messina denaro in primis, che hanno ancora tanti colpi da sparare ( :madai!?: ). Mentre il governo è a corto di difensori dopo gli ultimi infortuni (Falcone, Borsellino, D'Aleo).

Comunque vedremo, ma prevedo comunque un esonero per Berlusconi, tecnico della squadra di governo.


PS: ma vaffanculo!!!

Mafia, Maroni: in 2 anni oltre 5300 arresti, sequestri per 11 mld

ROMA (Reuters) - Negli ultimi due anni le forze di polizia hanno arrestato oltre 5.300 mafiosi e sequestrato beni alla criminalità organizzata per oltre 11 miliardi di euro. Lo ha detto oggi il ministro dell'Interno Roberto Maroni intervenendo alla festa per il 158esimo anniversario della polizia.

"Dall'inizio dell'attività del governo le forze di polizia hanno arrestato oltre 5.300 mafiosi, in media otto al giorno, e catturato 360 latitanti, dei quali ben 24 inseriti nell'elenco dei 30 più pericolosi", ha detto Maroni.

Il ministro ha aggiunto che nello stesso periodo "sono stati sottratti su tutto il territorio nazionale alla criminalità organizzata più di 22.000 beni, soprattutto immobili e aziende, per un controvalore complessivo di oltre 11 miliardi di euro".


Vatti a vedè i dati analoghi del periodo prodi valààà

kalosjo
03-10-2010, 21:34
Originariamente inviato da HolyFather
Mafia, Maroni: in 2 anni oltre 5300 arresti, sequestri per 11 mld

ROMA (Reuters) - Negli ultimi due anni le forze di polizia hanno arrestato oltre 5.300 mafiosi e sequestrato beni alla criminalità organizzata per oltre 11 miliardi di euro. Lo ha detto oggi il ministro dell'Interno Roberto Maroni intervenendo alla festa per il 158esimo anniversario della polizia.

"Dall'inizio dell'attività del governo le forze di polizia hanno arrestato oltre 5.300 mafiosi, in media otto al giorno, e catturato 360 latitanti, dei quali ben 24 inseriti nell'elenco dei 30 più pericolosi", ha detto Maroni.

Il ministro ha aggiunto che nello stesso periodo "sono stati sottratti su tutto il territorio nazionale alla criminalità organizzata più di 22.000 beni, soprattutto immobili e aziende, per un controvalore complessivo di oltre 11 miliardi di euro".


Vatti a vedè i dati analoghi del periodo prodi valààà

Si, sono i risultati portati avanti dagli stessi magistrati ed esponenti delle forze dell'ordine che lavorano alacremente nonostante i vari governi che si sono succeduti e che il premier considera gente poco seria.
Non voglio parlare oltre. Non oggi.

Goo21
03-10-2010, 21:36
Originariamente inviato da kalosjo
Berlusconi: passeremo alla storia come il governo che ha sconfitto la mafia.
ma la sconfigge prima o dopo il cancro? :mem:

wallrider
03-10-2010, 21:43
Originariamente inviato da HolyFather
...
tutta gente che tornerà in giro a breve, viste le riforme della giustizia che lo stesso governo vuole fare :)

HolyFather
03-10-2010, 21:47
Originariamente inviato da kalosjo
Si, sono i risultati portati avanti dagli stessi magistrati ed esponenti delle forze dell'ordine che lavorano alacremente nonostante i vari governi che si sono succeduti e che il premier considera gente poco seria.
Non voglio parlare oltre. Non oggi.

Saviano: Maroni? Il miglior ministro dell’Interno di sempre
Roma, 22 dic (Velino) - “Roberto Maroni? Sul fronte antimafia è uno dei migliori ministri dell’Interno di sempre”. Così Roberto Saviano apre l’intervista sul settimanale Panorama, in edicola da domani. “Ho sempre fatto riferimento alla tradizione che fu della destra antimafia: Paolo Borsellino si riconosceva in questa tradizione – sostiene lo scrittore -. Il centrosinistra ha responsabilità enormi nella collusione con le organizzazioni criminali: le due regioni con più comuni sciolti per mafia sono Campania e Calabria. E chi le ha amministrate negli ultimi 12 anni? Il centrosinistra”. A Panorama l’autore di “Gomorra” e di “La Bellezza e l’Inferno” offre di sé un’immagine diversa da quella si sempre: “è un errore - dichiara - far diventare la battaglia antimafia una battaglia di parte. Anche perché le mafie non guardano a destra o a sinistra, ma soltanto al proprio interesse e all’avvicinabilità dei rappresentanti politici, a qualunque livello essi si trovino”. Non risparmiando critiche al Governo attuale, Roberto Saviano conclude affrontando il tema degli interventi legislativi sulle intercettazioni: “nella lotta alla mafia - dice - sono uno strumento indispensabile. E ora diverrebbe talmente difficile poterle fare, e ancor più poterle proseguire per un tempo adeguato a ottenere dei risultati, che la macchina della giustizia viene nuovamente oberata di burocrazia, ossia rallentata”.

kalosjo
03-10-2010, 21:49
Originariamente inviato da HolyFather
Saviano: Maroni? Il miglior ministro dell’Interno di sempre
Roma, 22 dic (Velino) - “Roberto Maroni? Sul fronte antimafia è uno dei migliori ministri dell’Interno di sempre”. Così Roberto Saviano apre l’intervista sul settimanale Panorama, in edicola da domani. “Ho sempre fatto riferimento alla tradizione che fu della destra antimafia: Paolo Borsellino si riconosceva in questa tradizione – sostiene lo scrittore -. Il centrosinistra ha responsabilità enormi nella collusione con le organizzazioni criminali: le due regioni con più comuni sciolti per mafia sono Campania e Calabria. E chi le ha amministrate negli ultimi 12 anni? Il centrosinistra”. A Panorama l’autore di “Gomorra” e di “La Bellezza e l’Inferno” offre di sé un’immagine diversa da quella si sempre: “è un errore - dichiara - far diventare la battaglia antimafia una battaglia di parte. Anche perché le mafie non guardano a destra o a sinistra, ma soltanto al proprio interesse e all’avvicinabilità dei rappresentanti politici, a qualunque livello essi si trovino”. Non risparmiando critiche al Governo attuale, Roberto Saviano conclude affrontando il tema degli interventi legislativi sulle intercettazioni: “nella lotta alla mafia - dice - sono uno strumento indispensabile. E ora diverrebbe talmente difficile poterle fare, e ancor più poterle proseguire per un tempo adeguato a ottenere dei risultati, che la macchina della giustizia viene nuovamente oberata di burocrazia, ossia rallentata”.

Parliamo di giustizia?

fulgeenia
03-10-2010, 22:57
Originariamente inviato da HolyFather
Saviano: Maroni? Il miglior ministro dell’Interno di sempre



“Questo governo – ha detto Saviano nell’intervista a Polese, pubblicata in anteprima su “Il Fatto Quotidiano” di oggi – ha avuto verso il problema mafioso un atteggiamento ambiguo. Da un lato ha sicuramente svolto operazioni di repressione dei segmenti militari delle organizzazioni nel casertano e in Calabria – ha spiegato lo scrittore – Operazioni, tuttavia, le cui inchieste erano partite anni prima”. “Si sta recuperando il tempo perduto, arrestando i ‘soldati’ – ha continuato l’autore di “Gomorra” – ma non si tiene conto del fatto che oggi vengono alla luce gli affari che la camorra ha iniziato a fare dieci, quindici, venti anni fa. E’ su questo che bisognerebbe lavorare – ha insistito Saviano – piuttosto che sbandierare le proprie vittorie dichiarando che si sta sconfiggendo la mafia."

jamesev
03-10-2010, 23:10
ma i mafiosi li arresta il governo oppure gli investigatori e le forze dell'ordine?

Loading