PDA

Visualizza la versione completa : Configurazione DHCP


autoptico
04-10-2010, 18:15
Salve a tutti.
Oramai ho sbattuto abbastanza la testa in giro su google cercando la soluzione, cercando di unire i mille pezzi di risposte trovate sulla rete e tirare fuori una configurazione ma niente...
Quindi mi arrendo, e, cercando di essere il più sintetico e chiaro possibile espongo, a chi sarà così gentile ed erudito da rispondere, la seguente annosa questione.

Dotazione della LAN.
Modem ADSL Alcatel Speed One Touch Home con firmware aggiornato alla funzionalità router.
Access Point wireless Digicom WaveGate 54 R (Access point e Gateway <-- riportato sulla scatola).

1 Pc fisso HP.
1 notebook Apple.
1 notebook Asus.
1 netbook Asus.
Tutti al primo piano.

Al piano terra ci sono
1 pc fisso con chiavetta wireless.
1 notebook hp.

Ai fini del risolvimento non sono rilevanti i pc della lan in quanto sono end point.

Il discorso è questo.
Le impostazioni del modem/router e dell'access point sono le seguenti.

Il modem/router Alcatel è impostato come DHCP server(Va rigorosamente collegato ad un hub o access point, in quanto possiede solo un'uscita ethernet essendo in realtà un modem. Di router, possiede solo il firmware.)
L'ip della macchina è 10.0.0.138.
Il range di IP che la macchina assegna ai clienti è 10.0.0.1---10.0.0.8

L'access Point Digicom è configurato come segue:
Anch'esso è DHCP server.
L'ip della macchina è 192.168.10.1.
Il range di IP che la macchina assegna ai clienti è 192.168.10.2---192.168.10.254

Premetto che....TUTTO FUNZIONA ALLA PERFEZIONE...navigo con tutti i pc..e anche volendomi collegare con il nokia N82 va tutto perfettamente...qualunque macchina si può aggiungere in qualsiasi momento. Ovviamente previo inserimento della WPA.

Ora, io chiedo.
Secondo voi, ha senso la configurazione doppio server dhcp?
Ogni volta che faccio delle prove, perdo la connessione su tutti i pc, non riesco nemmeno a collegarmi all'access point ed al router su cui poi o agisco direttamente collegandomi con un cavo oppure resettandone le impostazioni.
Ve lo chiedo perché devo rendere visibile all'esterno il server web che gira all'interno di una delle macchine della rete.
E prima di impazzire nelle configurazioni varie, vorrei sapere se già parto bene con la configurazione attuale per quanto riguarda le macchine che forniscono la connessione.

Grazie a tutti anticipatamente..

denis76
06-10-2010, 11:45
Secondo me no. Se tu avessi 2 aziende separate metterei 2 dhcp server ma nel tuo caso no.

autoptico
06-10-2010, 12:54
Ok.
Quindi in quale dei due dovrei lasciare il DHCP attivo?
Io credo sull'Access Point in quanto è la macchina che sta immediatamente sopra i computer. In pratica è il gateway per i pc.
Se io disabilitassi il DHCP sul router, l'access point ed il router non si vedrebbero in quanto stanno su classi ip differenti, quindi dovrei cambiare l'IP dell'Access point e metterlo nella stessa classe del router?

Loading