PDA

Visualizza la versione completa : Pulizia padella in ghisa


Neptune
17-10-2010, 14:19
Mi trovo per la prima volta alle prese con una padella in ghisa, una bistecchiera tipo questa:

http://www.ricettando.it/images/bistecchiera-ghisa.png

Il dubbio mi viene sulla pulizia. Mio padre mi ha detto di darle solo una passata veloce dalla parte liscia della spugnetta, però così facendo rimane sporca.

Apparte varie incrostazioni di bruciato, che ancora ancora si potrebbe passare sopra, rimangono anche delle macchiette untuose, probabilmente dove si brucia il sangue/grasso della carne che dubito o almeno non credo bisogna lasciarle così.

Come posso fare a levarle? ho provato a lasciarla a mollo in acqua tiepida e detersivo ma non si sono nemmeno scalfite. Ho letto su internet che alcuni ci mettono dell'acqua a bollire dentro e dopo se ne vengono con la normale spugnetta, voi che dite? Vorrei evitare di utilizzare cose ruvide che non voglio rovinare l'antiaderente.

Altri, se non erro, dicono di lasciarla scaldare per un pò sulla fiamma dei fornelli e che dopo "lo sporco si brucia" e se ne viene anche li con la normale spugnetta.

Voi che dite? cosa mi consigliate?

Tra l'altro da ieri che l'ho utilizzata per la prima volta, ed anche sciugata, l'ho ripresa oggi e sul fondo aveva già qualche mezzo alone di ruggine. Possibile?? devo davvero conservarla tutta bagnata d'olio? :fagiano:

bubi1
17-10-2010, 14:28
Il problema e' che se quella piastra fosse veramente antiaderente, non avresti questi problemi. Quindi in un modo o nell'altro vai tranquillo con
http://www.colellachiara.com/ingrosso/images/Spugna%20acciaio%2050%20g%20gattopard.jpg

TeoB
17-10-2010, 14:32
Non si dovrebbe sfrisare, sempre non sia qualcosa di strano antiaderente, quindi vai di paglietta impregnata d'olio di gomito.

Se devi peró pulire i rimasugli del pesce allora auguri.

Ovviamente a fine pulizia devi asciugarla perfettamente.
Perfettamente = scaldala sul fornello finchè l'acqua residua è evaporata.

Domenix
17-10-2010, 14:58
Mettici del detersivo per piatti e un po' d'acqua e falla bollire sul fuoco lento.
Non appena l'acqua comincia a bollire la tiri via dal fuoco e togli l'acqua. A quel punto la pulisci con la parte morbida della spugna e, infine, col panno carta.

Alhazred
17-10-2010, 15:00
Prima di passare con l'olio di gomito mettici dentro un po' d'acqua e sapone per i piatti e mettila sul fuoco basso per un po', aiuta lo "scrostaggio".

Mangiafuoco_
17-10-2010, 15:01
Originariamente inviato da Domenix
Mettici del detersivo per piatti e un po' d'acqua e falla bollire sul fuoco lento.
Non appena l'acqua comincia a bollire la tiri via dal fuoco e togli l'acqua. A quel punto la pulisci con la parte morbida della spugna e, infine, col panno carta.

dicesi casalinguo! :old: :sadico:

Ranma2
17-10-2010, 15:02
Io di solito ancora calda la pulisco con una spugnetta morbida sotto acqua corrente, altrimenti il grasso rimane attaccato, e lo sporco viene via. Poi prima di ogni utilizzo, con uno scottex, sempre a caldo gli do una passatina veloce.

Neptune
17-10-2010, 15:31
Su molti siti ho sentito che quello strato "di carbone" è normale che si formi sulla padella di ghisa ed anzi non va tolto perchè impedisce che la padella faccia la ruggine.

A questo giro comunque ho seguito il consiglio di asciugarla sulla fiamma che avevo letto sul sito web, visto che gia si era formato sul fondo un leggero velo di ruggine ed ha solo un giorno di vita. Sulla parte superiore gli ho anche spalmato un pò d'olio d'oliva (giusto un filino con un fazzolettino) sempre per evitare l'effetto ruggine. Tanto la uso spesso non dovrebbe arrivare a crere un microsistema :D

Al prossimo giro però provo come avete detto voi di farci bollire dentro acqua e sapone e vediamo che ne esce.

todoroki
17-10-2010, 15:54
non bagnarla mai ancora calda,lavala a freddo con acqua delicatamente e detersivo poi cospargila con un filo d'olio(da cucina)

Neptune
17-10-2010, 18:13
Originariamente inviato da todoroki
non bagnarla mai ancora calda,lavala a freddo con acqua delicatamente e detersivo poi cospargila con un filo d'olio(da cucina)

Ecco questa è la soluzione più adatta. Ripeto mi pare che non si debba raschiare con "spugnetta ed olio di gomito" o si rovina.

E pare da quel che ho letto che quello stratto che loro chiamano "carbone" sia normale che si formi e protegge anche dalla ruggine.

Mbhoc, proverò la tecnica di riempirla di acqua e sapone e far bollire e vediamo se ho risultati positivi.

Loading