PDA

Visualizza la versione completa : primo approccio a UBUNTU


robertoBob
18-10-2010, 13:40
Allora scusate se non studio , ma ho installato Ubuntu perché ero stanco di sprecare tempo prezioso con windows per problemi vari ogni volta che volevo usare il pc senza di fatto concludere niente, e quindi non ho intenzione di sprecare pomeriggi interi per spulciare forums per la piu piccola operazione che devo fare con Linux. Sono stanco di farmi 'brutalizzare' da Windows, e non ricomincero certo con Ubuntu.
Ora, spero che qualcuno risponda alle mie domande: Ubuntu mi ha OBBLIGATO ad riformattare con un nuovo file system la partizione in cui lo ho installato, con la pessima scoperta che avviando XP ho praticamente perso l'accesso non solo a quella, ma anche ad un altra partizione che (sempre Ubuntu me lo ha chiesto) ho dovuto assegnare per swap, contenente dati a cui tengo. Evviva la compatibilità.
Sin dall'inizio installare tutto, da i drivers periferiche ai programmi che uso si è rivelato assurdamente complicato. Solo per installare Wine, sono dovuto ricorrere al terminale col copia e incolla (si intende)!!! Non sono ancora riuscito ad installare i driver per la mia soundblaster vecchia ma buona.
Ma soprattutto: ho assolutamente bisogno di sapere se posso usare su Ubuntu programmi come:
Cubase, Corel painter 9, Photoshop, indesign, Truepianos e altri strumenti musicali virtuali, Colossus, i programmi E-media. Se la risposta è negativa butto Ubuntu nel cesso istantaneamente e installo Windows 7. Grazie.

bereshit
18-10-2010, 14:50
ora per me sei un troll

no perchè o sei un troll oppure non sei tanto sveglio

no dico

1) hai perso i dati perchè hai formattato in swap la tua partizione dati? sei tu ad averlo fatto se non sei capaci leggi la documentazione


2)

Sin dall'inizio installare tutto, da i drivers periferiche ai programmi che uso si è rivelato assurdamente complicato

driver? hai provato ad installare driver windows in linux?

3)
Cubase, Corel painter 9, Photoshop, indesign, Truepianos e altri strumenti musicali virtuali, Colossus, i programmi E-media. Se la risposta è negativa butto Ubuntu nel cesso istantaneamente e installo Windows 7

e qui scatta il mega indizio che sei un troll , perchè una persona normodotata, che probabilmente col pc ci lavora , prima verifica con google che ci siano programmi liberi come alternativa a quelli usati, cosa che seconde me non hai preso nemmeno in considerazione, e poi nel caso vede se quelli proprietari possano in qualche modo girare

se lo avessi fatto sapresti che con richieste del genere e meglio rimanere a windows, se necessiti di quelli specifici programmi (non ch ci siano alternativa in quel campo, ma te manco te lo sei chiesto)

mah che senso ha installare linux per installarci programmi windows .......


cmq come troll hai un pò esagerato (o almeno spero che tu sia un troll)

psykopear
18-10-2010, 14:55
Butta ubuntu nel cesso e torna a win7 che è meglio

Mashin
18-10-2010, 14:58
Dai per scontate troppe cose bere....

Non tutti hanno dimestichezza con i SO e per passare a Linux un minimo ci vuole.

Uno che non e' per nulla pratico (ma proprio nulla) nemmeno gli viene in mente di "documentarsi". Semplicemente legge da qualche parte che Linux e' meglio e "fa tutto da solo" e ci prova.

Sempre detto che Linux non e' per tutti ma e' un SO per vuole (e sa che dovra farlo) sbattersi.

@thread starte

Spiace che hai perso tutto ma come ti e' stato consigliato resta con windows.

francofait
18-10-2010, 15:12
dal momento che nce nzuppi manco con windows , se come funziona un qualunque SO ti trovi davanti non hai voglia di sforzarti di capirlo e chiedere se necessario, darti uno sgardo alla documentazione disponibile in abbondanza on line , è solo il caso di lasciar perdere il computer , procurarsi una zappa ,qualche piantina di ortaggi e dedicare il tempo libero a zappare l' orticello.

Detto questo prima che questa discussione degeneri ulteriormente , la chiudo.

Loading