PDA

Visualizza la versione completa : [informatici di ogni genere] ufficio?


mxa
12-11-2010, 16:45
Pre-antefatto:
Per ora non voglio cambiare lavoro, ma magari tra un paio d'anni si', quindi sto cominciando a guardarmi in giro, per vedere cos'altro c'e', quanto pagano in europa e in altre parti degli USA, ecc.

Antefatto:
La settimana scorsa sono stato a Mountain View. Un mio conoscente lavora a Google, e quindi mi ha portato un po' in giro per il Google campus per mostrarmi un po' come', come sono i ritmi di lavoro, ecc. L'ambiente e' carino, e si' puo' dire che venga fatto di tutto per incoraggiare la produttivita': ognuno ha una cucina con bibite e snack (tutto gratis) al massimo a 50 feet (~15 metri) di distanza dalla propria sedia, una volta al mese vanno i furgoncini del barbiere on-site cosi' puoi farti tagliare i capelli senza dover andare via dal lavoro, e anche il cambio dell'olio puoi fartelo fare allo stesso modo. Inoltre i team sono molto strutturati, ogni 3 mesi il tuo team leader valuta le tue performance, ma anche tra colleghi di pari grado vengono scambiate delle valutazioni sul rendimento. Inoltre ad inizio anno devi fissarti degli obiettivi che via via devi valutare se li stai raggiungendo o meno. E poi, non e' una leggenda, puoi (e sei incoraggiato ad) investire il 20% del tuo tempo a lavorare a un progetto personale. Non ci sono orari di lavoro, e' tutto a tua discrezione.

Ora, tutto questo sembra abbastanza carino. E il fatto che non ci siano orari si adatta perfettamente al mio stile di lavoro attuale. Una cosa mi ha lasciato perplesso. Praticamente NESSUNO a Google ha un ufficio. Brin e Page ovviamente hanno un ufficio e qualche senior engineer, ma pochi. E quelli che ce l'hanno spesso ce l'hanno comunque condiviso con altri di pari grado. Tutto l'ambiente e' diviso in grandi cubicoli, in ogni cubicolo ci stanno 4 persone, uno per angolo. Questo per incoraggiare la comunicazione con i tuoi colleghi. E, penso, ancora una volta per incoraggiare la produttivita': se hai intorno persone che contribuiscono alla tua valutazione trimestrale probabilmente non passerai le tue giornate su OT :fagiano:

Io adesso ho un ufficio, tutto sommato grande e tranquillo, posso chiudermi la porta se devo fare una telefonata cosi' non disturbo nessuno e nessuno si fa i fatti miei. E penso che questo sia uno degli aspetti positivi del mio lavoro. Mi stupisco di dire cio', ma non so se lo baratterei per un lavoro a Google in un cubicolo con altre 3 persone. Anche se le prospettive di un lavoro a Google sono senz'altro stimolanti.

Voi cosa ne pensate? Lavorate in un ufficio (vostro o condiviso) o in un cubicolo (vostro o condiviso)? Mi riferisco piu' che altro a quelli che hanno un lavoro da dipendenti nel campo dell'IT. Vorrei capire se sono "viziato" io ad avere un ufficio oppure se capita di avere un ufficio.

Mashin
12-11-2010, 16:50
5 anni che lavoro nell'IT come consulente. Presso clienti (in time material, quindi fisicamente sempre li' da loro) o in sede.

SEMPRE (e sottolineo SEMPRE) lavorato in open space. Gente di fianco, davanti, alle spalle. Gente che passa, che ti guarda il monitor, che ascolta le tue telefonate.

Per me e' cosi' la norma.

bubi1
12-11-2010, 16:53
Originariamente inviato da mxa
la produttivita'
senza dover andare via dal lavoro
team leader
valuta le tue performance
valutazioni sul rendimento
obiettivi
comunicazione con i tuoi colleghi.
produttivita
tua valutazione trimestrale
prospettive stimolanti.
:lore:
ma neanche morto.
l'open space invece e' una cosa molto diffusa.

mxa
12-11-2010, 16:59
Originariamente inviato da bubi1
:lore:
ma neanche morto.


Ho pensato lo stesso. E soprattutto la prima cosa che mi e' venuta in mente e' che questo piu' che la produttivita' stimola la competizione tra colleghi. Che forse e' un po' la stessa cosa. Quindi ho chiesto al mio amico se non sentiva un po' la pressione dovuta alla competitivita'. Mi ha detto che non la sente assolutamente, e che anzi, gli piace molto questo modo di lavorare. Penso che sia molto soggettivo. E penso che piu' l'azienda e' grande, piu' il modo di organizzare il lavoro sia simile a questo.

electric_g
12-11-2010, 17:20
Ho lavorato in un openspace per 6 mesi e poi sono fuggita, ma ero l'unica programmatrice in mezzo a 20 grafici che passavano il tempo a urlare, picchiarsi e lanciarsi le cose addosso :zizi:

Direi che dipende molto anche da quale lavoro devi svolgere nel cubicolo e come sono i tuoi vicini di scrivania. A volte avere qualcuno vicino mi ha aiutata a ragionare/risolvere il problema o mi ha fatto venire nuove idee. :bhò:

debug
12-11-2010, 17:27
Ho lavorato sia in open space che in uffici assieme a qualche collega (non più di 5-6 per quest'ultimi) e devo dire che in nessun caso mi sono trovato male.
Penso sia questione di abitudine (io mi sono abituato molto in fretta).
Al di là di tutto, dipende molto dal tipo di persone che trovi, e non dallo spazio di lavoro; anche perchè negli open space inevitabilmente si creano i gruppetti, non puoi di certo parlare e socializzare con tutti!

L'ufficio in esclusiva la vedo negativa come cosa. Triste.


Ciao!

cdlux
12-11-2010, 17:35
Originariamente inviato da mxa
Non ci sono orari di lavoro, e' tutto a tua discrezione.


nel senso che, una volta fissati gli obiettivi, puoi anche lavorare, esempio, 4-5 ore al giorno o comunque ci sono dei limiti imposti? Del tipo: lavora quante ore vuoi basta che raggiungi i risultati concordati?

mxa
12-11-2010, 17:43
Originariamente inviato da cdlux
nel senso che, una volta fissati gli obiettivi, puoi anche lavorare, esempio, 4-5 ore al giorno o comunque ci sono dei limiti imposti? Del tipo: lavora quante ore vuoi basta che raggiungi i risultati concordati?

Si' direi che e' cosi'. Pero' con 4-5 ore al giorno dubito che tu ce la faccia, penso che siano piuttosto bravi a capire quanto ci devi mettere a completare un task.

Il mio lavoro attuale comunque e' cosi'. E non sono bravi a capire quanto ci si mette a fare una cosa. Io cerco di fare 9-6 tutti i giorni con un'ora/un'ora e mezza di pausa pranzo. A volte pero' capita che lavoro fino alle 7.30/8 alla sera. E a volta capita che lavoro da casa di notte o nel weekend. Ma se ti sai organizzare bene succede raramente.

debug
12-11-2010, 17:44
Originariamente inviato da cdlux
nel senso che, una volta fissati gli obiettivi, puoi anche lavorare, esempio, 4-5 ore al giorno o comunque ci sono dei limiti imposti? Del tipo: lavora quante ore vuoi basta che raggiungi i risultati concordati?
Molte aziende hanno questa filosofia, puoi lavorare quanto, quando e dove ti pare, basta che rispetti le consegne.


Ciao!

Cinzia Satana
12-11-2010, 17:46
Sono stato in un posto simile 3 settimane poi mi sono fatto volutamente licenziare.

Ho raggiunto l'attuale consapevolezza che anche solo chi ti offre il caffè gratis, non ti offreo proprio niente.
Scusate la volgarità ma è come se uno stupratore vi si inculasse con la vasella.

La reatà è che vogliono da voi gli straordinari, e la concezione che IL LAVORO E' LA VOSTRA VITA.

Io lavoro per vivere, cercando di fare quello che mi piace. Non vivrò mai confondendo la mia vita con il lavoro!


Dio ci liberi da questa gente.

Loading