PDA

Visualizza la versione completa : Primarie Milano, PD ad un passo dal tracollo


agiaco
14-11-2010, 22:46
Oggi a Milano primarie del centrosinistra.
Già malissimo l'affluenza, circa 50mila contro gli 80mila del 2006, e i risultati danno il candidato ufficiale del pD Boeri dietro quello di Vendola, Pisapia.

Sarebbe una debacle doppia per il PD.

agiaco
14-11-2010, 23:30
E' praticamente ufficiale, Pisapia ha sbaragliato il candidato del PD

Ratatuia
14-11-2010, 23:48
speriamo che finisca come in puglia, magari è tutta una tattica scaramantica :stordita:

aironeangelo77
15-11-2010, 09:14
Questo vuol dire che a Milano vincerà quasi sicuramente nuovamente il centro destra e la Moratti (speriamo di no cavolo...)!!!!
Almeno Boeri avrebbe potuto raccogliere i voti dei moderati delusi dal centro destra (tipo quelli dei finiani)...
Io ieri mi sono fatto una fila di un'ora e passa per mettere una crocetta su Boeri nella speranza di mandare a casa la Moratti e tutto il suo schieramento!!

kalosjo
15-11-2010, 09:31
E' la dimostrazione che anche il PD ha fallito politicamente.

Provate a fare un riassunto degli ultimi 20 anni, cercando di capire in cosa è migliorata la nostra vita per merito della politica, sia nazionale che locale.

Il risultato è molto vicino allo zero.

Hanno fallito, ma proprio tutti.

Il passaggio di mano è necessario.

Nuvolari2
15-11-2010, 09:33
Io vorrei solo sapere dal nuovo sindaco se:

- elimina le strisce gialle per il parcheggio dei residenti SI / NO

- introdurrà in tutte le strade di Milano il lavaggio strade senza la necessità di spostare le auto SI / NO

- eliminerà l'ecopass così come è pensato ora SI / NO

- aprirà tutte le corsie preferenziali ai motocicli SI / NO

- potenzierà seriamente i mezzi pubblici, rendendo davvero sconveniente l'utilizzo dell'automobile (ovvero, rendendo sconveniente l'utilizzo dell'automobile perchè esiste qualcosa di meglio, e non perchè se la si usa si vene perseguitati) SI / NO

- se incrementerà il numero di controlli effettuati da agenti in carne ed ossa, rispetto al numero di controlli effettuati attraverso telecamere (metodo, quest'ultimo, spesso ottuso e che non consente una valutazione oggettiva dei casi eccezionali, col risultato di prender multe inguste) SI / NO

- se prevede un potenziamento delle idrovore e degli argini dei vari corsi d'acqua sotto la città, in modo da evitare allagamenti "eccezionali" ad ogni acquazzone di intensità appena sopra la media. SI / NO


Queste sono solo alcune semplici cose, che se attuate migliorerebbero visibilmente la vita dei cittadini comuni. Se esiste un sindaco che ha in mente di far tornare Milano ad essere una città normale, e non una giungla disseminata di trappole persecutorie, ha il mio voto.

E' anche da queste "piccole" cose che si capisce l'intenzione di come verrà amministrato il comune anche su tutte le altre cose. Ovvero se in ottica cittadino, o in ottica grana da spillargli.

lnessuno
15-11-2010, 09:40
Originariamente inviato da Nuvolari2
Io vorrei solo sapere dal nuovo sindaco se:

- elimina le strisce gialle per il parcheggio dei residenti SI / NO

- introdurrà in tutte le strade di Milano il lavaggio strade senza la necessità di spostare le auto SI / NO

- eliminerà l'ecopass così come è pensato ora SI / NO

- aprirà tutte le corsie preferenziali ai motocicli SI / NO

- potenzierà seriamente i mezzi pubblici, rendendo davvero sconveniente l'utilizzo dell'automobile (ovvero, rendendo sconveniente l'utilizzo dell'automobile perchè esiste qualcosa di meglio, e non perchè se la si usa si vene perseguitati) SI / NO

- se incrementerà il numero di controlli effettuati da agenti in carne ed ossa, rispetto al numero di controlli effettuati attraverso telecamere (metodo, quest'ultimo, spesso ottuso e che non consente una valutazione oggettiva dei casi eccezionali, col risultato di prender multe inguste) SI / NO

- se prevede un potenziamento delle idrovore e degli argini dei vari corsi d'acqua sotto la città, in modo da evitare allagamenti "eccezionali" ad ogni acquazzone di intensità appena sopra la media. SI / NO


Queste sono solo alcune semplici cose, che se attuate migliorerebbero visibilmente la vita dei cittadini comuni. Se esiste un sindaco che ha in mente di far tornare Milano ad essere una città normale, e non una giungla disseminata di trappole persecutorie, ha il mio voto.

E' anche da queste "piccole" cose che si capisce l'intenzione di come verrà amministrato il comune anche su tutte le altre cose. Ovvero se in ottica cittadino, o in ottica grana da spillargli.

scrivi ste domande su un blog, manda un invito ai tizi in questione e per conoscenza ai giornali... "per contratto" (per pubblicità) se dovessero anche solo valutare la possibilità di soddisfare una di quelle richieste ti risponderanno...

aironeangelo77
15-11-2010, 09:57
- elimina le strisce gialle per il parcheggio dei residenti SI / NO

Credo proprio di no...fino a un anno fa c'erano solo nelle zone centrali o semicentrali, ora invece le hanno estese a quasi tutta la città...oramai tutto intorno anche a Viale Monza fino alla fine si vedono le strisce gialle e blu...
A proposito di strisce gialle, l'altra sera giro una ventina di minuti per cercar parcheggio e molto faticosamente lo trovo...mi si affianca una tipa incazzata e mi chiede se io avessi il contrassegno per i residenti, io molto stizzito gli faccio notare di possederlo e inoltre gli dico che non è compito suo verificare ciò e al massimo che chiami i vigili, la tipa se ne va ancora più incazzata...insomma è una guerra tra poveri!!



- introdurrà in tutte le strade di Milano il lavaggio strade senza la necessità di spostare le auto SI / NO

Pensavo che già fosse così da per tutto...è un pò di anni che non vedo spostare la macchina per tal motivo...



- eliminerà l'ecopass così come è pensato ora SI / NO

Credo di no e che piuttosto si andrà a un referendum...



- aprirà tutte le corsie preferenziali ai motocicli SI / NO

Non è già così?

Penso che i problemi seri di Milano siano quelli legati all'ambito edilizio, alla casa (forse il problema principale), agli affitti, al sostegno alle famiglie di cui il centro destra spesso si è vantato ma non ha fatto veramente nulla ma solo propaganda!!

Nuvolari2
15-11-2010, 10:29
Originariamente inviato da aironeangelo77
Credo proprio di no...fino a un anno fa c'erano solo nelle zone centrali o semicentrali, ora invece le hanno estese a quasi tutta la città...oramai tutto intorno anche a Viale Monza fino alla fine si vedono le strisce gialle e blu...
A proposito di strisce gialle, l'altra sera giro una ventina di minuti per cercar parcheggio e molto faticosamente lo trovo...mi si affianca una tipa incazzata e mi chiede se io avessi il contrassegno per i residenti, io molto stizzito gli faccio notare di possederlo e inoltre gli dico che non è compito suo verificare ciò e al massimo che chiami i vigili, la tipa se ne va ancora più incazzata...insomma è una guerra tra poveri!!


Confermo, anche sotto casa mia, ho vissuto più di una volta quella fastidiosa scenetta.
Purtroppo lo so anche io, che se i sindaci saranno sempre quelli, le strisce gialle per il parcheggio le estenedereanno fino a Varese :D

Io spero che si candidi qualcuno, di qualsiasi colore egli sia, che invece proponga nel proprio programma l'intenzione a togliere questa stupida regola.


Originariamente inviato da aironeangelo77
Pensavo che già fosse così da per tutto...è un pò di anni che non vedo spostare la macchina per tal motivo...


No, non è così dappertutto. Anzi, nella maggior parte delle vie, c'è ancora il lavaggio tradizionale, con multa incorporata se ti scordi di spostare la macchina.


Originariamente inviato da aironeangelo77
Credo di no e che piuttosto si andrà a un referendum...


Ecco, io vorrei un sindaco che senza referendum, elimini sta cazzata di ecopass.


Originariamente inviato da aironeangelo77
Non è già così?


No, adesso solo su alcune preferenziali i motocicli possono transitare. Su molte altre no.


Originariamente inviato da aironeangelo77
Penso che i problemi seri di Milano siano quelli legati all'ambito edilizio, alla casa (forse il problema principale), agli affitti, al sostegno alle famiglie di cui il centro destra spesso si è vantato ma non ha fatto veramente nulla ma solo propaganda!!

Mah, il fatto che a Milano i costi per comprare o affittare casa siano proibitivi non credo che possa essere colpa del comune. Si vive in un libero mercato, e del resto qualsiasi città al mondo densamente popolata, ha costi per affitti e acquisti elevati.

Case popolari ce ne sono più che altrove, e a parte i soliti rom, non mi pare che a Milano esista una vera emergenza per i senza tetto. Per carità, si può sempre migliorare, ma non la vedo una priorità assoluta.

Il sostegno alle famiglie, credo che debba arrivare più dalle Regione e dallo Stato, che dal sindaco, che comunque ha poteri e budget limitati, in questo senso. Magari qualche asilo in più...

aironeangelo77
15-11-2010, 10:52
Originariamente inviato da Nuvolari2
Magari qualche asilo in più...
Quando intendo sostegno alle famiglie intendo questo e cose simili...

Per quanto riguarda gli affitti, da quando è stato eliminato l'equocanone sono triplicati a dismisura e inoltre non si può parlare di libero mercato quando viene provato che i proprietari o chi per loro preferiscono tenere le case sfitte per tenere alto il mercato!!! Questa è una distorsione del mercato...

Per gli acquisti invece si potrebbe incentivare maggiormente l'edilizia convenzionata (che non è assolutamente edilizia popolare)...

Loading