PDA

Visualizza la versione completa : mutuo...grrrrrrrr


_s|n3_
02-12-2010, 14:04
compro casa.
ho trovato quello che cerco, mi piace, la moglie è convinta....ci siamo.

Cerco il mutuo migliore. L'azienda per cui lavoro ha diverse convenzioni con le banche, trovo quella che fa per me: euribor 3M + spread 0.50%. fantastic.

c'è solo un piccolo problema....l'importo è notevole, e se anche il reddito lo consente,essendo mia moglie disoccupata, anche questa banca, come le altre, vuole una firma di garanzia.


Ora...mio padre è pensionato e poco propenso a queste cose.
mia suocera lo farebbe, ma con questo si sentirebbe legittimata a fare osservazioni che al momento non le sono consentite come:
- importo della rata
- posizione della casa
- grandezza della casa
- lontananza della casa rispetto a dove attualmente si trova altra figlia (sorella di mia moglie)

Tutto questo mi fa veramente veramente tanta rabbia.

Alla fine mi sono rivolto ad una mediatrice, libera professionista giovane e molto gnocca, che mi ha trovato una banca che è disposta a finanziarmi senza firma di garanzia.

rispetto alla soluzione migliore (30 anni, tasso variabile, euribor 3M + 0,5) mi beccerò un mutuo con una banca straniera (tedesca direi) con un mutuo a 15 anni tasso variabile euribor 3M + 1,9 e 15 anni a tasso fisso preconcordato al 3,5% senza spread. e mi costerà pure qualche migliaio di eurini di provigione alla giovane gnocca.


evviva evviva.
pagherò almeno 200 euri al mese in più.

chiaramente suoceri e genitori non saranno più benvenuti in casa mia.

Volevo solo condividere con voi l'incazzatura.

se non fosse che mi pagano lo stipendio mi augurerei la morte delle banche italiane. grrr.

Nuvolari2
02-12-2010, 14:11
non ho capito perchè i suoceri e i tuoi genitori non dovrebbero più essere i benvenuti...

Cioè, tu non hai i soldi/le garanzie... e sarebbe colpa loro? :confused:

Ps. per un mutuo a 30 anni, la banca non accetterebbe comunque un pensionato in firma come garante (Secondo i parametri tabellari, il garante dovrebbe schiattare grosso modo dopo una quindicina d'anni... lasciando la banca con le chiappe per aria per tutta la seconda metà del mutuo :bhò: ).


Invece che arrabbiarti, perchè non impieghi le tue energie per trovare una soluzione razionale al problema?

Per esempio, tua moglie non può proprio lavorare? neppure part time? (sarebbe meglio considerato da parte della banca, piuttosto che la firma in garanzia di un pensionato).

rebelia
02-12-2010, 14:29
Originariamente inviato da _s|n3_

Volevo solo condividere con voi l'incazzatura.


pat pat

toh, consolati:

http://img18.imageshack.us/img18/4813/birravg.jpg (http://img18.imageshack.us/i/birravg.jpg/)

rebelia
02-12-2010, 14:31
Originariamente inviato da Nuvolari2
Invece che arrabbiarti, perchè non impieghi le tue energie per trovare una soluzione razionale al problema?

io credo che dovrebbe essere il sistema bancario ed economico a rivedere i suoi parametri: i tempi del lavoro fisso per tutti per sempre e' finito e prima se ne renderanno conto, adeguando le regole, meglio sara' per tutti (anche per loro, perche' pian piano a esser troppo restrittivi rischiano di restare senza clienti)... eppoi non ho capito: alla fine mal che vada resta loro la casa, no? [@sine: lo so :argo: :D]

_s|n3_
02-12-2010, 14:39
Originariamente inviato da Nuvolari2
non ho capito perchè i suoceri e i tuoi genitori non dovrebbero più essere i benvenuti...

Cioè, tu non hai i soldi/le garanzie... e sarebbe colpa loro? :confused:

Ps. per un mutuo a 30 anni, la banca non accetterebbe comunque un pensionato in firma come garante (Secondo i parametri tabellari, il garante dovrebbe schiattare grosso modo dopo una quindicina d'anni... lasciando la banca con le chiappe per aria per tutta la seconda metà del mutuo :bhò: ).


Invece che arrabbiarti, perchè non impieghi le tue energie per trovare una soluzione razionale al problema?

Per esempio, tua moglie non può proprio lavorare? neppure part time? (sarebbe meglio considerato da parte della banca, piuttosto che la firma in garanzia di un pensionato).

ma no mica sono arrabbiato con loro. Semplicemente sono inutili o rompicoglioni.

E' la banca che mi fa rabbia e, comunque, anche le sue motivazioni sono ottime e inopinabili.

Mia moglie se non ha trovato lavoro finora non riuscirà certo a trovarlo entro fine anno e, se anche lo trovasse, da quì a dicembre non avrebbe almeno due buste paga :fagiano:

la soluzione costruttiva è pagare più interessi, cosa che farò, ma mi sta sui coglioni.
Se la banca dove ho l'ottima convenzione, che tra l'altro è in profonda crisi, prima di fallire si decidesse ad un atto di fiducia verso una giovane coppia, non sarebbe male uff.
alla fine sto chiedendo un mutuo la cui rata, per quanto alta, non supera il 40% del mio stipendio.

_s|n3_
02-12-2010, 14:40
Originariamente inviato da rebelia
io credo che dovrebbe essere il sistema bancario ed economico a rivedere i suoi parametri: i tempi del lavoro fisso per tutti per sempre e' finito e prima se ne renderanno conto, adeguando le regole, meglio sara' per tutti (anche per loro, perche' pian piano a esser troppo restrittivi rischiano di restare senza clienti)... eppoi non ho capito: alla fine mal che vada resta loro la casa, no? [@sine: lo so :argo: :D]

reb ma sai cos'è che mi scoccia? che io ho un lavoro fisso, contratto bancario, decisamente ben pagato e manco gli basta? e che cacacazz

indre
02-12-2010, 14:47
un mutuo di 30 anni mi cagherei addosso ogni mattina, pomeriggio e sera :spy:

Arhica73
02-12-2010, 15:16
Originariamente inviato da indre
un mutuo di 30 anni mi cagherei addosso ogni mattina, pomeriggio e sera :spy:

Naaaa.

Io invece mi vorrei allargare (non di giro vita, per quello tra poco si fa prima a saltarmi che a girarmi intorno) e prendere una casa di nuova costruzione.

Ne ho già una più piccola per cui sto finendo di pagare un mutuo e che venderei. L'importo di quell'altra è sostanzioso però ed ho paura che col fatto che lavoro in Svizzera il mio scoring creditizio ne risenta. Al momento non ho il coraggio di procedere. Che faccio mi rivolgo anche io ad una gnocca?

Cmq sine hai tutto il mio supporto.

rebelia
02-12-2010, 15:16
Originariamente inviato da _s|n3_
reb ma sai cos'è che mi scoccia? che io ho un lavoro fisso, contratto bancario, decisamente ben pagato e manco gli basta? e che cacacazz

quel che intendo: sono abituati troppo bene :fagiano:

_s|n3_
02-12-2010, 15:39
Originariamente inviato da Arhica73
Naaaa.

Io invece mi vorrei allargare (non di giro vita, per quello tra poco si fa prima a saltarmi che a girarmi intorno) e prendere una casa di nuova costruzione.

Ne ho già una più piccola per cui sto finendo di pagare un mutuo e che venderei. L'importo di quell'altra è sostanzioso però ed ho paura che col fatto che lavoro in Svizzera il mio scoring creditizio ne risenta. Al momento non ho il coraggio di procedere. Che faccio mi rivolgo anche io ad una gnocca?

Cmq sine hai tutto il mio supporto.

la mia merita davvero :sbav: ed è pure sarda e a me l'accento sardo mi erotizza :stordita:

Loading