PDA

Visualizza la versione completa : [semiciclico] e-libri


rebelia
02-12-2010, 18:06
pare che la nuova frontiera degli e-libri siano i libri "alla moda di google", cioe' che non scarichi in locale, ma usufruisci da qualunque browser tu voglia, unico paletto l'essere ovviamente online:



Il concetto dietro Editions è che l'utente non acquista una copia digitale scaricabile del libro, ma una versione che rimane sempre a disposizione nella propria libreria elettronica. Niente file Pdf insomma, o marcature antipirateria DRM nei file degli ebook: sarà necessario essere connessi a internet per leggere i propri libri acquistati su Editions, attraverso un comune browser web.


http://www.repubblica.it/tecnologia/2010/12/01/news/google_editions-9732497/

'sta cosa non mi convince nemmeno un po': la liberta' di essere offline quando leggo e' impagabile, visto che qua hot spot non ce ne sono e anche la connessione spesso e' quel che e', inoltre dovrei leggere su browser -> su schermo retroilluminato, percio' con tutti i disagi connessi

non so, a me sembra l'ennesimo tentativo di inventare un barbatrucco diverso a tutti i costi, ma con pochi sbocchi reali, tranne forse - fooooorse - nella manualistica, nei dizionari e roba del genere: voi che ne pensate?

uovo rimbalzino
02-12-2010, 18:13
il libro da leggere e' quello con i fogli di carta che sfogli, che annusi.

Il resto e' fuffa.

astro
02-12-2010, 18:21
Originariamente inviato da rebelia
...
tranne forse - fooooorse - nella manualistica, nei dizionari e roba del genere: voi che ne pensate?
:mem:
Per quel che ne capisco io si... anche se non servirà molta banda per leggere...
che si sia poi on o offline resta il fatto che c'è leggere e leggere: posso leggere diverse tipologie di cose e con diverse esigenze (spesso anche sottolineare e glossare-annotare) ma anche ambientali

quindi come dicevi certe letture sì altre decisamente no

rebelia
02-12-2010, 18:22
Originariamente inviato da uovo rimbalzino
il libro da leggere e' quello con i fogli di carta che sfogli, che annusi.

Il resto e' fuffa.

guarda, finora non ho fatto il salto, ma non credo che fatichero' a passare all'e-reader appena trovero' una gamma di titoli che mi soddisfi; per me il libro dev'essere maneggevole, robusto e disponibile quando decido che voglio leggere (ecco perche' le perplessita' per il google-book), poi che il supporto sia di carta o che sia di altro tipo, non e' che mi interessi in modo particolare

come dicevo qualche giorno fa in un altro thread, non ho grande amore per il libro-oggetto: per me e' solo lo strumento piu' razionale per fruire di quel che dice, nient'altro e in quest'ottica non sono ancora passata agli e-reader solo per questioni di opportunita' e di rapporto vantaggi/svantaggi (e cmq passata non vuol dir niente: i due supporti possono tranquillamente convivere)

rebelia
02-12-2010, 18:23
Originariamente inviato da astro
:mem:
Per quel che ne capisco io si... anche se non servirà molta banda per leggere...
che si sia poi on o offline resta il fatto che c'è leggere e leggere: posso leggere diverse tipologie di cose e con diverse esigenze (spesso anche sottolineare e glossare-annotare) ma anche ambientali

quindi come dicevi certe letture sì altre decisamente no

per me gli e-book prenderanno piede di brutto, nel tempo; questo invece credo abbia il fiato corto

stavo sfogliando amazon.it: ha una gamma ridicolmente piccola di libri elettronici, ma si puo'!? :d56:

electric_g
02-12-2010, 18:25
Originariamente inviato da rebelia
non so, a me sembra l'ennesimo tentativo di inventare un barbatrucco diverso a tutti i costi, ma con pochi sbocchi reali, tranne forse - fooooorse - nella manualistica, nei dizionari e roba del genere: voi che ne pensate?
manualistica, come te :mem:
per il problema linea: siamo in italia. fra un po' persino avere i libri cartacei sarà troppo "moderno" :D

rebelia
02-12-2010, 18:27
Originariamente inviato da electric_g
manualistica, come te :mem:
per il problema linea: siamo in italia. fra un po' persino avere i libri cartacei sarà troppo "moderno" :D

enno', la carta non si tocca, non facciamo scherzi! :nonlodire

electric_g
02-12-2010, 18:28
Originariamente inviato da rebelia
enno', la carta non si tocca, non facciamo scherzi! :nonlodire
intendevo che in Italia siamo taaaaaaaaanto indietro :D

ma su amazon.it che tipo di libri cerchi? letteratura o manualistica?

rebelia
02-12-2010, 18:36
Originariamente inviato da electric_g
intendevo che in Italia siamo taaaaaaaaanto indietro :D

ma su amazon.it che tipo di libri cerchi? letteratura o manualistica?

narrativa; e' difficile che parta con un libro in testa, capita, ma piu' spesso vado in negozio e mi faccio ispirare; non sono gran frequentatrice di librerie online, pero' so che amazon ha lanciato kindle e tutto il resto e mi sarei aspettata che ci fosse una scelta piuttosto vasta, invece a fronte di un catalogo di narrativa di 100.570 titoli, ne hanno ben (!!!) 53 in formato ebook, di cui piu' della meta' sono libri che PARLANO di e-book (es. come confezionare un ebook, che suona pure interessante :stordita: )... alla fine la scelta risulta davvero striminzitissima

edit:


Narrativa
Narrativa di ambientazione storica (3)
Contemporanea (3)
Classici (1)
Gialli e thriller (1)

otto! :d56:

di chi e' la colpa? delle case editrici?

astro
02-12-2010, 18:41
Originariamente inviato da rebelia
... poi che il supporto sia di carta o che sia di altro tipo, non e' che mi interessi in modo particolare

come dicevo qualche giorno fa in un altro thread, non ho grande amore per il libro-oggetto ...
Che possano convivere d'accordissimo ma...

[iomidomandosempre] come si fa a non voler un certo bene al libro oggetto? o a quel libro intonso che invece avrebbe strameritato i nostri appunti, le nostre considerazioni??

Ora che la mia vita fugga tra domande non meritevoli è vero :madai!?: com'è vero che io non sarei molto obiettivo visto che amo i libri antichi... ma sento che, anche se non amassi particolarmente i libri, la vita sarebbe meno "mia" se non avessi mai stretto un legame con un libro

...di carta :fagiano:

Loading