PDA

Visualizza la versione completa : domanda su assegni (non trasferibili)


coccinellabella
02-12-2010, 20:31
se faccio un assegno normale senza segnare non trasferibile quindi al portatore è possibile oggi o sono x legge tutti non trasferibili?

URANIO
02-12-2010, 22:07
Originariamente inviato da coccinellabella
se faccio un assegno normale senza segnare non trasferibile quindi al portatore è possibile oggi o sono x legge tutti non trasferibili?

Gli assegni devono essere non trasferibili SOPRA i 5000 euro, sotto possono ancora essere trasferibili.
Il problema è che ora le banche ti danno di base assegni con prestampato la dicitura NON TRASFERIBILE, in quel caso devi richiederli espressamente.

Brown
03-12-2010, 09:28
Originariamente inviato da URANIO
Gli assegni devono essere non trasferibili SOPRA i 5000 euro, sotto possono ancora essere trasferibili.
Il problema è che ora le banche ti danno di base assegni con prestampato la dicitura NON TRASFERIBILE, in quel caso devi richiederli espressamente.

... e inserire il codice fiscale :fighet:

Linkato
03-12-2010, 09:38
Originariamente inviato da Brown
... e inserire il codice fiscale :fighet:

Non credo proprio, era una vecchia proposta, ho tranquillamente incassato assegni "liberi" senza alcun codice fiscale. Probabilmente ti sbagli con questo passaggio della legge: I dati dentificativi e il codice fiscale dei richiedenti di assegni bancari o circolari in forma libera saranno comunicati alle Autorità Pubbliche competenti che ne faranno richiesta.

Il problema principale della mancanza di assegni "liberi" in circolazione (oltre al fatto che possono essere solo sotto i 5.000 euro) è che costano 1,5 euro ad assegno. Quindi un blocchetto ti costa 15 euro.

Nel caso si avesse un blocchetto rilasciato prima del 30 Aprile 2008 ("libero") può essere usato tranquillamente ricordandosi però di apporre la clausola "non trasferibile" per importi uguali o superiori a 5.000 euro.

Brown
03-12-2010, 17:03
Originariamente inviato da Linkato
Non credo proprio, era una vecchia proposta, ho tranquillamente incassato assegni "liberi" senza alcun codice fiscale. Probabilmente ti sbagli con questo passaggio della legge: I dati dentificativi e il codice fiscale dei richiedenti di assegni bancari o circolari in forma libera saranno comunicati alle Autorità Pubbliche competenti che ne faranno richiesta.



...SI, hai perfettamente ragione! :confused:

Loading