PDA

Visualizza la versione completa : Da macchina virtuale a disco reale


Lauramoon
19-01-2011, 20:02
Buonaseeeera :zizi:

Ultimamente mi sto sempre più appassionando al mondo linux e vorrei chiedere a voi, sicuramente più esperti di me in materia, un consiglio.

Supponiamo che io abbia installato la mia bella ubuntu su una macchina virtuale, sistamata a puntino dopo tanta fatica, è possibile in qualche modo fare una copia del sistema con tutte le sue configurazioni e installarla definitivamente sul computer? (ovviamente poi dovrei installare i vari driver ecc ecc)

grasssie mille :smack:

deleted_29
19-01-2011, 21:21
Originariamente inviato da Lauramoon
Buonaseeeera :zizi:

Ultimamente mi sto sempre più appassionando al mondo linux e vorrei chiedere a voi, sicuramente più esperti di me in materia, un consiglio.

Supponiamo che io abbia installato la mia bella ubuntu su una macchina virtuale, sistamata a puntino dopo tanta fatica, è possibile in qualche modo fare una copia del sistema con tutte le sue configurazioni e installarla definitivamente sul computer? (ovviamente poi dovrei installare i vari driver ecc ecc)

grasssie mille :smack:
dipende, non ti resta che provare.

fai banalmente un backup (es. partimage) della macchina virtuale dentro un secondo HD (sempre virtuale).
poi avvii la macchina virtuale e copi "fuori",nel "mondo reale" l'immagine, la piazzi su un HD usb (modo più rapido) e la ripristini sulla macchina fisica che vuoi usare.

---
Potresti far prima a reinstallarla

furly
20-01-2011, 14:18
Lo puoi fare tranquillamente!
Installa sulla macchina virtuale il pacchetto Remastersys e ti crei la iso con il metodo "backup".
Poi masterizzi la iso e la installi sulla macchina reale.

psykopear
20-01-2011, 15:24
Si ma penso che dovrai comunque dovrai perderci un pò di tempo per installare i driver e roba varia che sicuramente è diversa da virtual machine a pc, forse ti conviene salvarti i dati nella home e reinstallare da zero il sistema, anche se alla fine fare una prova non ti costa niente

furly
20-01-2011, 16:09
Con Ubuntu il passaggio iso descritto da virtuale a fisico funziona benissimo.
Ovviamente (ma questo è un problema di Remastersys) si dovranno re-installare i vari drivers
proprietari. Ma vuoi mettere la comodità?

Lauramoon
21-01-2011, 17:20
Intanto grazie mille a tutti :D

Ho chiesto consiglia voi per questa soluzione perchè il pc su cui poi dovrei andare ad installare Linux copiato dalla macchina virtuale non ha accesso ad internet, quindi installare tutti i vari programmi o i vari tool sarebbe problematico (anche perchè per comodità li installo dal terminare o dal software center)

Ora provo con il metodo indicato da furly e vi faccio sapere :D

sacarde
21-01-2011, 18:46
credo qualsiasi partizione di hd virtuale puoi montarla in "loop"
e accederci come se fosse una partizione normale

Lauramoon
24-01-2011, 12:13
Originariamente inviato da sacarde
credo qualsiasi partizione di hd virtuale puoi montarla in "loop"
e accederci come se fosse una partizione normale

mmm puoi spiegarmi meglio questo concetto? :stordita:

sacarde
24-01-2011, 12:17
l'immagine del sistema virtualizzato, esempio in qemu,
si puo montare e leggere come se fosse una normale partizione, con:


mount -o loop,offset=32256 immaginevirtuale.img -t ext2 /mnt/loop

fatto questo, avremo in /mnt/loop la partizione virtualizzata

Loading