PDA

Visualizza la versione completa : Nooo adesso mi girano.. L'Aquila


Al_katraz984
26-01-2011, 20:57
(rif.to servizio striscia gimmi ghione)

Stanno aspettando che vadano le istituzioni a togliere le macere di una strada... Dalle immagini si evinceva chiaramente che la strada era solamente coperta di macerie, sassi e qualche ferraglia..


Ma io mi dico.. :nonlodire :nonlodire :nonlodire ma cos'hanno paura che un sasso si mangi un dito??? cio si notava chiaramente che in una giornata probabilmente se vogliono asfaltano anche..

:bh:

meglio se sto zitto... :facepalm: o probabilmente mi sono perso qualcosa.. :biifu:

geppo80
27-01-2011, 16:39
Hai perso un'occasione..

soichiro
28-01-2011, 16:07
Originariamente inviato da Al_katraz984
(rif.to servizio striscia gimmi ghione)

Stanno aspettando che vadano le istituzioni a togliere le macere di una strada... Dalle immagini si evinceva chiaramente che la strada era solamente coperta di macerie, sassi e qualche ferraglia..


Ma io mi dico.. :nonlodire :nonlodire :nonlodire ma cos'hanno paura che un sasso si mangi un dito??? cio si notava chiaramente che in una giornata probabilmente se vogliono asfaltano anche..

:bh:

meglio se sto zitto... :facepalm: o probabilmente mi sono perso qualcosa.. :biifu:


forse perch non possono toccare le macerie, visto i pericoli e le autorizzazioni necessarie.

Nuvolari2
28-01-2011, 16:21
Originariamente inviato da soichiro
forse perch non possono toccare le macerie, visto i pericoli e le autorizzazioni necessarie.

tutto vero, scandaloso e bla bla. Per carit.
Altrove per, le macerie o il fango non possono essere toccati per gli stessi motivi. Ma la popolazione locale parte in quarta a sistemare tutto lo stesso.

wallrider
28-01-2011, 16:48
Originariamente inviato da Nuvolari2
tutto vero, scandaloso e bla bla. Per carit.
Altrove per, le macerie o il fango... il paragone non regge

Nuvolari2
28-01-2011, 16:50
Originariamente inviato da wallrider
il paragone non regge

mmm... dettaglia...

wallrider
28-01-2011, 16:52
andare a spalare il fango non ti mette in pericolo, andare in case pericolanti a smuovere macerie potrebbe farti spostare le macerie sbagliate che ti fanno cadere sul groppone qualche pezzo di parete

deleted_x
28-01-2011, 17:02
Originariamente inviato da wallrider
andare a spalare il fango non ti mette in pericolo, andare in case pericolanti a smuovere macerie potrebbe farti spostare le macerie sbagliate che ti fanno cadere sul groppone qualche pezzo di parete

Aggiungi anche che essendo un centro storico necessario catalogare e mettere in parte il materiale per poterlo riutilizzare, non sono delle vere e proprie "macerie" va ponderata la cosa :mem:

Nuvolari2
28-01-2011, 17:37
risposta cumulativa:

Il veneto ne ha visti sia di terremoti, che di inondazioni. E in entrambi i casi i rischi per gli interventi autonomi ci sono. Poi non che li fa la sciura Maria eh... ci sono comunque imprese locali, operai specializzati etc.
Non si sa come, ma in alcune parti d'Italia dopo un paio d'anni non sembra neppure che sia successo qualcosa, o al massimo rimasta l'evidenza di qualche "cicatrice". In altre parti, dopo 20 anni ci sono ancora le macerie in terra, come una specie di maxi-monumento spettrale alla tragedia consumata.

Ripeto: non dubito che ci siano questi e quei motivi. Ma alla fine uno osserva i dati di fatto, e si rende conto che nel luogo "A" dopo tot mesi o un paio d'anni tutto pulito. Nel luogo "B" dopo tot anni ancora tutto da pulire e da ricostruire. :bh:

deleted_x
28-01-2011, 17:40
Originariamente inviato da Nuvolari2
risposta cumulativa:

Il veneto ne ha visti sia di terremoti, che di inondazioni. E in entrambi i casi i rischi per gli interventi autonomi ci sono. Poi non che li fa la sciura Maria eh... ci sono comunque imprese locali, operai specializzati etc.
Non si sa come, ma in alcune parti d'Italia dopo un paio d'anni non sembra neppure che sia successo qualcosa, o al massimo rimasta l'evidenza di qualche "cicatrice". In altre parti, dopo 20 anni ci sono ancora le macerie in terra, come una specie di maxi-monumento spettrale alla tragedia consumata.

Ripeto: non dubito che ci siano questi e quei motivi. Ma alla fine uno osserva i dati di fatto, e si rende conto che nel luogo "A" dopo tot mesi o un paio d'anni tutto pulito. Nel luogo "B" dopo tot anni ancora tutto da pulire e da ricostruire. :bh:

Terremoti.

Loading