PDA

Visualizza la versione completa : [agiaco] Problema muffa solaio camera da letto


magnus
27-01-2011, 15:03
Ciao,
sono almeno 2 mesi che in alto della mia camera da letto si formano macchie di umidità e muffa dovute ( a detta del costruttore ) dalla rottura di un battiscopa del terrazzo situato più in alto.

Dopo molte chiamate allo stesso il problema non si è ancora risolto ed ho deciso di inviare una diffida al costruttore ed all'amministratore denunciando il problema ( che conoscono ) e minacciando di adire vie legali.

Ora però mi chiedo: c'è una strada più veloce per ottenere quanto mi serve?

Il costruttore dice che risolverà il problema lunedi ( ma sono già troppi lunedi che lo dice ).

Come posso velocizzare la cosa?

Devo chiamare i vigili? Convocare un'assemblea urgente? Andare dall'avvocato?

Considerando che ho un bimbo di 1 anno questa cosa mi rode.

La casa ha soli 3 anni.

astro
27-01-2011, 18:17
La strada è proprio quella di una cortese raccomandata con avviso di ricevimento dove solleciti ad un più rapido intervento visti i 2 mesi di promesse disattese
In mancanza di un sollecito e risolutivo riscontro entro 10gg dalla ricezione della missiva potresti (diglielo) provvedere alla esecuzione dei lavori addebitando a chi competono le relative spese

That's it
...scusate l'intromissione :fagiano:

magnus
28-01-2011, 09:41
Originariamente inviato da astro
La strada è proprio quella di una cortese raccomandata con avviso di ricevimento dove solleciti ad un più rapido intervento visti i 2 mesi di promesse disattese
In mancanza di un sollecito e risolutivo riscontro entro 10gg dalla ricezione della missiva potresti (diglielo) provvedere alla esecuzione dei lavori addebitando a chi competono le relative spese

That's it
...scusate l'intromissione :fagiano:

Ho risolto minacciando l'amministratore di far causa ad entrambi ( in quanto la parte del solaio della camera da letto coincide con il terrazzo superiore che funge da tetto per il palazzo ) e di rivelare alcuni altarini dell'edificio ( che stanno appianando adesso ) richiedendone i danni in sede di giudizio.

Stamattina stanno su gli operai ad aggiustare il danno :zizi:

Arhica73
28-01-2011, 11:11
Sto comprando una casa in costruzione, quindi buono a sapersi. Per curiosità, quali sono questi altarini?

Alex D.
28-01-2011, 11:24
Originariamente inviato da Arhica73
Sto comprando una casa in costruzione, quindi buono a sapersi. Per curiosità, quali sono questi altarini?

http://www.angeliperviaggiatori.com/aft/front/showbindata/aftImageMessageBindataDAO/123/altare%20maradona.jpg

magnus
28-01-2011, 11:32
Originariamente inviato da Arhica73
Sto comprando una casa in costruzione, quindi buono a sapersi. Per curiosità, quali sono questi altarini?

In pratica al momento dell'atto ( e nemmeno tempestivamente ) è stato fornito il certificato di agibilità.
Al momento la pratica è quasi al termine ma ci sono voluti mesi e mesi per ottenerla.

L'orientamento ad oggi forse prevalente ritiene che il venditore sia responsabile per aver venduto un aliud pro alio: l'immobile privo del requisito dell'abitabilità è oggetto radicalmente diverso da quello promesso (Cass., 25 febbraio 2002, n. 2729, Foro it., mass., 2002; Cass., 11 febbraio 1998, n. 1391, in Riv. not., 1998, p. 1008 e ss.; Cass., 20 gennaio 1996, n. 442, in Mass., 1996; Cass., 14 dicembre 1994, n. 10703, in Giust. civ., mass., 1994).

Con tutte le conseguenze del caso.

Questa è per dirne una.

Stiamo appianando il tutto "pacificamente" quindi evitassero di farmi incazzare.

Arhica73
28-01-2011, 11:41
Sono cose. Grazie per le delucidazioni. :98:

Angioletto
28-01-2011, 11:48
Originariamente inviato da Arhica73
Sto comprando una casa in costruzione, quindi buono a sapersi. Per curiosità, quali sono questi altarini?

mi meraviglio di te...

basterebbe una seratina ad Arcore e ti trovi l'appartamento già bello e fatto.. :madai!?: :madai!?: :madai!?: :madai!?:

agiaco
28-01-2011, 22:16
priva dell'abitabilità non è un vizio comune

astro
29-01-2011, 14:24
Se la Cassazione arriva a ritenere un aliud pro alio, quindi una simulazione per cui ti hanno venduto una cosa che tu ritenevi in buona fede essere altro, significa che quella agibilità mancava non solo documentalmente ma sostanzialmente
mentre nel tuo caso c'è mi pare solo una questione tempistica

aliud pro alio (che si verifica anche nei casi più gravi di presenza di muffa nel locale, visto che non ci si può vivere) comporta la sanzione più grave (anche come tempi di decadenza) delle nullità e si distingue da cd. vizi redibitori e mancanza di qualità della cosa (artt. 1490 e 1497 c.c.)
qui (http://www.overlex.com/leggisentenza.asp?id=1371) c'è una sentenza della Cassazione del 2010

io comunque quando ci sono problemi che si possono collegare a conseguenze sulla salute consiglio sempre di metterlo nero su bianco... "avvisandola che se dalla suddetta situazione occorrerà qualsiasi problema di salute lei ne sarà pienamente responsabile": a quel punto tutti diventano molto accorti per paura che gli piovano addosso futuri certificati medici :fagiano:

Loading