PDA

Visualizza la versione completa : visione sociale del medico


spimi99
10-02-2011, 12:07
Secondo voi, oggigiorno, come viene visto dalla società un medico.
Cioè, vi è ancora il rispetto per tutti gli anni che ha dedicato allo studio e per l'importanza della sua professione?
Oppure viene visto come un semplice laureato?
Se vostro marito o vostra moglie fosse un medico ne sareste fieri?

TeoB
10-02-2011, 12:21
Guarda, ci sono medici che si riducono a fare i moderatori sui forum...ci sarà un perchè?

FalcoBS
10-02-2011, 12:34
Originariamente inviato da TeoB
Guarda, ci sono medici che si riducono a fare i moderatori sui forum...ci sarà un perchè?

:biifu:

Merrill Stubing
10-02-2011, 12:42
Originariamente inviato da spimi99
Se vostro marito o vostra moglie fosse un medico ne sareste fieri?

Dipende, ovviamente.

Merrill Stubing
10-02-2011, 12:43
Originariamente inviato da TeoB
Guarda, ci sono medici che si riducono a fare i moderatori sui forum...ci sarà un perchè?

StraLOL Rotfl^ 2 :biifu: :biifu:

rebelia
10-02-2011, 12:48
Originariamente inviato da TeoB
Guarda, ci sono medici che si riducono a fare i moderatori sui forum...ci sarà un perchè?

si, ma lui non fa testo, sulla carta d'identita' ha scritto "professione: blogger per carampane & affini"

Myaku
10-02-2011, 12:54
Originariamente inviato da TeoB
Guarda, ci sono medici che si riducono a fare i moderatori sui forum...ci sarà un perchè?

:biifu:

Digitanium
10-02-2011, 13:12
Originariamente inviato da spimi99
Secondo voi, oggigiorno, come viene visto dalla società un medico.
Cioè, vi è ancora il rispetto per tutti gli anni che ha dedicato allo studio e per l'importanza della sua professione?
Oppure viene visto come un semplice laureato?

Essendo una laurea considerata tra le più difficili, lunghe e specializzate, è una professione legata alla salute dell'individuo, e per questo sicuramente visto come importante, anche se l'impressione presso il pubblico dipende anche dal ruolo rivestito.

Solo che, come poi un pò a tutti i professionisti, non è consentito sbagliare, men che meno sulla salute altrui, quindi ad una prognosi non azzeccata/non efficace segue una ultrasonica pubblicità negativa, oltre a rogne legali.

Conclusione : non è facile esserlo.


Se vostro marito o vostra moglie fosse un medico ne sareste fieri?

Sicuramente.

deleted_x
10-02-2011, 13:32
Originariamente inviato da Digitanium
Essendo una laurea considerata tra le più difficili, lunghe e specializzate, è una professione legata alla salute dell'individuo, e per questo sicuramente visto come importante, anche se l'impressione presso il pubblico dipende anche dal ruolo rivestito.

Solo che, come poi un pò a tutti i professionisti, non è consentito sbagliare, men che meno sulla salute altrui, quindi ad una prognosi non azzeccata/non efficace segue una ultrasonica pubblicità negativa, oltre a rogne legali.

Conclusione : non è facile esserlo.


Se vostro marito o vostra moglie fosse un medico ne sareste fieri?

Sicuramente.

mxa
10-02-2011, 13:41
Penso che ci siano in giro bravi medici e semplici laureati in medicina.

Loading