PDA

Visualizza la versione completa : algeria, iran & co


rebelia
14-02-2011, 22:56
Algeri, la protesta in piazza
Cariche della polizia e feriti
Nonostante il divieto, i manifestanti sono confluiti in piazza Primo Maggio, chiedendo libertà e democrazia. La città presidiata dalle forze dell'ordine. Primi scontri e arresti


da qui: http://www.repubblica.it/esteri/2011/02/12/news/tensione_algeri-12361913/



Teheran nel caos, migliaia in strada
scontri con la polizia, un morto
Gli agenti disperdono il corteo a sostegno della rivolta nei paesi arabi, non autorizzato. Lacrimogeni e vernice contro la folla, diversi arresti. Secondo i siti di opposizione sono 250 le persone fermate. Arrestato e rilasciato il console spagnolo. Dal dipartimento di Stato Usa messaggi via twitter: "Permettere che la gente si riunisca". Una vittima confermata dall'agenzia di stampa ufficiale


da qui: http://www.repubblica.it/esteri/2011/02/14/news/iran_scontri-12453860/

prima la tunisia, poi l'egitto, ora l'algeria e l'iran: secondo voi come continuera'?

grazie per mantenere il focus sulla politica estera, che di politica italiana ce n'e' gia' piu' che abbastanza :D

Domenix
14-02-2011, 22:59
Che cambieranno i nomi al potere, ma che la situazione rimarrà tale, come sempre.

rebelia
14-02-2011, 23:02
cioe' secondo te rispetto a... mboh, trent'anni, diciamo fa non c'e' maggior possibilita' di ambire alla democrazia e ottenerla?

stai ammosciando il mio ottimismo :stordita:

bubi1
14-02-2011, 23:06
Originariamente inviato da rebelia
cioe' secondo te rispetto a... mboh, trent'anni, diciamo fa non c'e' maggior possibilita' di ambire alla democrazia e ottenerla?

stai ammosciando il mio ottimismo :stordita: te lo ammoscio ancora di piu': si dice che se in Egitto prendono il potere gli integralisti islamici, il paese potrebbe andare sulle orme dell'Iran dopo la rivoluzione del '79 :fagiano:

Domenix
14-02-2011, 23:07
Originariamente inviato da rebelia
cioe' secondo te rispetto a... mboh, trent'anni, diciamo fa non c'e' maggior possibilita' di ambire alla democrazia e ottenerla?

stai ammosciando il mio ottimismo :stordita:
Tutto dipende dalla volontà di chi il popolo dovrebbe scegliere come rappresentanti. Se questi, consapevoli di essere cambiati ogni 5 anni, decidono di lavorare per la "Democrazia" allora, forse tra una 10ina d'anni potranno essere paesi democratici, altrimenti, tutto tornerà come è sempre stato. La Democrazia è prima di tutto una questione culturale e, si sa, la cultura è diversa da popolo a popolo, da regione del pianeta a regione. E noi ne sappiamo qualcosa...
... l'est dell'Europa ne sa qualcosa... su come in nome della Democrazia, leader politici giochino per i loro interessi.
Secondo me un ruolo importante in quei territori potrebbero giocarlo i paesi della Lega Araba, quelli ricchi, quelli dove la gente, tutto sommato, sta bene e non è detto che queste rivolte in Egitto, Marocco ed Iran, non siano fomentate dalla Lega Araba, che come ha già rivelato Wikileaks, vedrebbe con piacere il leader iraniano rovesciato già dal potere.

rebelia
14-02-2011, 23:19
Originariamente inviato da Domenix
... Marocco...

mmm... mi son persa qualcosa?

non credete che ci sia una larga fetta di giovani che vorrebbero vivere in una societa' diversa e che questi giovani riescano a fare la differenza?

capisco di non avere ragione per essere cosi' ottimista :stordita: pero' non riesco a non esserlo :fagiano:

Domenix
14-02-2011, 23:23
Originariamente inviato da rebelia
mmm... mi son persa qualcosa?

non credete che ci sia una larga fetta di giovani che vorrebbero vivere in una societa' diversa e che questi giovani riescano a fare la differenza?
No Marocco? :stordita:

Tutto è possibile, solo noi ragioniamo con la nostra testa, da occidentali con il nostro concetto di Democrazia. Ora, questi giovani, cosa intendono per Democrazia? Forse, quelli che vivono e studiano all'estero ne sanno qualcosa, ma i residenti, temo che ne sappiano poco, almeno secondo il nostro punto di vista.
Forse basterà dare loro più lavoro, più soldi, più libertà di quella che hanno adesso, lasciando il resto in mano sempre a chi li governa...
Ripeto, secondo me ci stanno mettendo lo zampino la Lega Araba e gli USA...

rebelia
14-02-2011, 23:52
Originariamente inviato da Domenix
No Marocco? :stordita:

mh... a quanto mi risulta, in marocco hanno una democrazia; il re dovrebbe avere solo un ruolo istituzionale come la lizzy in uk


Tutto è possibile, solo noi ragioniamo con la nostra testa, da occidentali con il nostro concetto di Democrazia. Ora, questi giovani, cosa intendono per Democrazia? Forse, quelli che vivono e studiano all'estero ne sanno qualcosa, ma i residenti, temo che ne sappiano poco, almeno secondo il nostro punto di vista.
Forse basterà dare loro più lavoro, più soldi, più libertà di quella che hanno adesso, lasciando il resto in mano sempre a chi li governa...
Ripeto, secondo me ci stanno mettendo lo zampino la Lega Araba e gli USA...

non so, ci sono tantissimi giovani - anche donne - con una buona scolarita' e ci sono dei media che decenni fa non c'erano e che mostrano il mondo come potrebbe essere... secondo me queste cose possono avere il loro peso, compreso l'esempio di quei paesi dell'area dove vigono regimi piu' democratici

jonnym78
15-02-2011, 00:35
finirà che il popolo creerà un altro stato, dove si possono dire le parolacce e si è tutti d'accordo

MItaly
15-02-2011, 01:08
[b]Originariamente inviato da bubi1
te lo ammoscio ancora di piu': si dice che se in Egitto prendono il potere gli integralisti islamici, il paese potrebbe andare sulle orme dell'Iran dopo la rivoluzione del '79 :fagiano:
Non vorrei essere ottimista, ma spero che il caso dell'Iran sia di esempio per tutti gli attuali rivoluzionari di come non bisogna far andare le cose.

Loading