PDA

Visualizza la versione completa : (SERIO) 2012 e la "Svalbard Global Seed Vault"


albgen
16-03-2011, 10:54
Buongiorno a tutti,

apro questa discussione per fare una domanda: a cosa serve questa http://it.wikipedia.org/wiki/Svalbard_Global_Seed_Vault
?

Io di solito non credo alle teorie del complotto e/o catastrofistiche ma inizio a crederci un po.
Perchè c'è bisogno di questa banca? Forse qualcuno è a conoscenza di cose che noi comuni mortali non dobbiamo sapere?

:confused:

bubi1
16-03-2011, 11:07
Scusa, ma le parole "serio" e "teoria del complotto" difficilmente riescono a convivere nello stesso thread, quindi io ti dico questo: nel 2012 i rettiliani dalla costellazione del Drago attaccheranno la terra sterminandone la popolazione e la vegetazione. Dopodiché i rettiliani buoni (quelli da Bellatrix), grandi consumatori di borlotti, si incazzeranno come bestie e attaccheranno a loro volta quelli di prima, menandoli di brutto ed impalando il loro imperatore. Poi useranno i semi da Svalbard per piantare 2-3 ettari di fagioli, e tutto tornerà alla normalità. :mem:

albgen
16-03-2011, 11:14
Lo so che è difficile farli convivere e io sono il primo a dirlo però almeno cerchiamo di fare una discussione seria.
Dico questo perchè costruire in mezzo al nulla una banca semi di questo genere non è normale.
Vedere Barroso e il primo ministro Finlandese che partecipa alla cerimonia non è normale.
Non lo so, ma vorrei sentire opinioni senza parlare di rettiliani :madai!?:

Hutch
16-03-2011, 11:21
Veramente è normalissimo. Da sempre si cerca di preservare la biodiversità dalla sciagurataggine dell'uomo, e questo è uno dei modi adottati.

albgen
16-03-2011, 11:22
Originariamente inviato da Hutch
Veramente è normalissimo. Da sempre si cerca di preservare la biodiversità dalla sciagurataggine dell'uomo, e questo è uno dei modi adottati.

da sempre?
boh, l'hanno costruito nel 2008.

Hutch
16-03-2011, 11:23
Da sempre si cerca di preservare la biodiversità.
NON da sempre si cerca di preservare la biodiversità con questo sistema.

albgen
16-03-2011, 11:28
Ok, posso anche capirlo.
La domanda successiva che mi pongo è perchè in quel posto sperduto?
Ci sono le università/centri di ricerca e tante altre possibili destinazioni per una banca del genere ma sopratutto posti piu sensati per una cosa del genere.
Perchè costruire un bunker dentro a una montagna in una isola sperduta...
mah

Hutch
16-03-2011, 11:33
Forse perché i semi sono deperibili e sensibili a luce, umidità, calore e hanno bisogno di condizioni particolari, per mantenersi intatti, che è possibile trovare naturalmente in quel posto e che, invece, comporterebbero un costo elevato per essere ricreate in modo artificiale? O forse perché la Norvegia sarà stato l'unico paese ad offrirsi per finanziare il progetto.

Ci possono essere decine di motivi validi e ragionevoli prima di pensare al governo occulto del pianeta.

albgen
16-03-2011, 11:38
Originariamente inviato da Hutch
Ci possono essere decine di motivi validi e ragionevoli prima di pensare al governo occulto del pianeta.

Non lo sto facendo. Sto solo cercando di capire il perchè di questa costruzione.


Originariamente inviato da Hutch
Forse perché i semi sono deperibili e sensibili a luce, umidità, calore e hanno bisogno di condizioni particolari, per mantenersi intatti, che è possibile trovare naturalmente in quel posto e che, invece, comporterebbero un costo elevato per essere ricreate in modo artificiale?


il bunker è completamente climatizzato.


Originariamente inviato da Hutch
O forse perché la Norvegia sarà stato l'unico paese ad offrirsi per finanziare il progetto.


No, non è l'unico a mettere i soldini.

Hutch
16-03-2011, 11:55
Scusa, ma tu hai postato un link e poi prendi le informazioni da un'altra parte?


No, non è l'unico a mettere i soldini.

Wiki: Il governo norvegese ha finanziato totalmente l'opera



il bunker è completamente climatizzato.

Wiki: in ogni caso il terreno ghiacciato del sito scelto impedirebbe alla temperatura del centro di salire oltre i -3,5 ° C. I ricercatori stimano che i semi sopravviverebbero a questa temperatura (-3,5 ° C) per circa 55 anni nel caso dei semi di girasole, fino a più di 10.000 anni i semi di pisello.

Loading