PDA

Visualizza la versione completa : Bambini a casa da soli.... quando?


Nuvolari2
04-04-2011, 19:04
Come da titolo... voi a che età inizereste a lasciare vostro figlio a casa da solo, mentre voi siete fuori per qualche ora per sbrigare le varie commissioni da fare?

La domanda mi sorge spotanea dopo aver letto questo articolo:
http://27esimaora.corriere.it/articolo/se-mamma-e-papa-li-lasciano-soli/

dove in pratica i genitori sono stati denunciati dai carabinieri per abbandono di minore, per aver lasciato il proprio figlio di 8 anni a casa da solo mentre mamma era ad un colloquio di lavoro...

astro
04-04-2011, 19:08
In paesi come il Canada ti fanno passare la voglia se ti beccano
In italia non so
Comunque è una domanda troppo soggettiva forse... 13 anni potrebbero bastare ma anche no

Capisco tutte le difficoltà che i genitori possano avere, ma i figli sotto i 14 (prudenzialmente) non dovrebbero mai esser soli in casa, per come sembra a me

Vincent.Zeno
04-04-2011, 19:17
ma che protezionismo del cavolo :incupito:

a sette-otto anni mi facevo le uova al tegamimo mentre i miei erano fuori
a 5 anni giravo per il centro di roma in bicicletta e tutto il quartiere mi conosceva
chiaro che i bimbi non sono tutti uguali...

ma l' "abbandono" è un'altra cosa :jam:

Nuvolari2
04-04-2011, 19:19
Naturalmente non ho statistiche da proporre a supporto della mia opinione, ma secondo me se dovessero denunciare tutti quelli che hanno lasciato a casa il proprio figlio di 8 o 9 anni da solo per qualche ora, almeno una volta in vita loro, probabilmente ci sarebbero più delinquenti che persone oneste in giro!

Non so, fra i genitori forumisti è mai capitato? Io in effetti non ricordo quando mia madre ha iniziato a lasciarmi a casa da solo, anche perchè ero sempre comunque con mio fratello, che ad ogni modo ha qualche anno più di me. Però non ricordo se sia capitato qualche volta che restassimo a casa da soli per qualche ora, con io a 8 anni e mio fratello a 12...

yaya
04-04-2011, 19:32
a casa da sola da 6 anni, ho iniziato anche a cucinare da sola attorno ai 12
pero' nel caso dell'articolo secondo me c'è un problema di fondo: la bambina ha chiamato la madre, questa non ha risposto al cellulare e la bimba ha chiamato i carabinieri?
ora:
- la mamma aveva detto alla bambina che stava via un attimo?
- anche se è a un colloquio, se vede che la figlia chiama, avrebbe potuto rispondere
- com'è stata educata sta bambina che appena si sente sola chiama i carabinieri?

alla base c'è sempre, secondo me, un problema di educazione da parte dei genitori. una volta non erano cosi iperprotettivi come oggi, eppure mi sembra che siamo cresciuti tutti benino..

rebelia
04-04-2011, 19:33
dipende dal bambino, dalla casa, dal momento, anche se mi rendo conto che una legge e dei limiti ci devono essere

Nuvolari2
04-04-2011, 19:40
Originariamente inviato da rebelia
dipende dal bambino, dalla casa, dal momento, anche se mi rendo conto che una legge e dei limiti ci devono essere

eh.... appunto... ma quali? come? perchè?

Non è una cosa semplice da definire, tantomeno da incasellare in una legge buona per tutte le occasioni.

Nuvolari2
04-04-2011, 19:41
Originariamente inviato da yaya
a casa da sola da 6 anni, ho iniziato anche a cucinare da sola attorno ai 12
pero' nel caso dell'articolo secondo me c'è un problema di fondo: la bambina ha chiamato la madre, questa non ha risposto al cellulare e la bimba ha chiamato i carabinieri?
ora:
- la mamma aveva detto alla bambina che stava via un attimo?
- anche se è a un colloquio, se vede che la figlia chiama, avrebbe potuto rispondere
- com'è stata educata sta bambina che appena si sente sola chiama i carabinieri?

alla base c'è sempre, secondo me, un problema di educazione da parte dei genitori. una volta non erano cosi iperprotettivi come oggi, eppure mi sembra che siamo cresciuti tutti benino..

in effetti ha dimostrato di essere quantomeno ansioso...
C'è da dire che però la mamma l'ha educato bene: "se ti senti in difficoltà, chiama i carabinieri!" :mame:

miki.
04-04-2011, 19:46
quando tornavo a scuola dall'elementari avevo le mie chiavi di casa visto che entrambi i miei genitori lavoravano e tornavano piu' tardi.
A 8 anni ho passato tanto tempo da solo, se avevo bisogno di qualcosa chiamavo mia madre a lavoro, mio padre, facendo il rappresentante e non esistendo i cellulari era irreperibile.

E' vero che avevo mio fratello (4 anni piu' grande) il pomeriggio, ma ad esempio se stavo a casa da scuola perche' malato, stavo da solo tutta la mattina senza problemi.

astro
04-04-2011, 19:47
Io credo che i giudici stessi siano in difficoltà e che sia uno di quei classici casi dove puoi trovare sentenze fortissimamente diverse alla faccia dell'uniformità

E' vero che in tanti siamo stati lasciati da soli come lo è che la cosa può trasformarsi in un guaio grave

Anche se dovessimo mettere in galera i genitori che parcheggiano tutti i giorni ore ed ore i figli davanti a tv, videogiochi e internet senza controllo avremmo risultati eclatanti ma...

Loading