PDA

Visualizza la versione completa : Autovelox mobili


leg-pad
27-04-2011, 15:34
Nei siti delle varie prefetture sono menzionati dove vengono collocati gli Autovelox mobili. Ma ci sono proprio tutti, cioè quelli dei Carabinieri, Polizia stradale, Guardia di Finanza e Polizia locale o solo di alcuni di essi?

LeleFT
27-04-2011, 15:47
Originariamente inviato da leg-pad
Autovelox [...] Guardia di Finanza
Per fermare quelli che superano i 150... milioni di euro / mese?

Nuvolari2
27-04-2011, 15:48
Originariamente inviato da leg-pad
Nei siti delle varie prefetture sono menzionati dove vengono collocati gli Autovelox mobili. Ma ci sono proprio tutti, cioè quelli dei Carabinieri, Polizia stradale, Guardia di Finanza e Polizia locale o solo di alcuni di essi?

mi sa che lo devi chiedere alle prefetture!

rebelia
27-04-2011, 15:59
Originariamente inviato da LeleFT
Per fermare quelli che superano i 150... milioni di euro / mese?

:biifu:

Aires
27-04-2011, 16:01
E' ridicolo che in Italia si debbano segnalare gli Autovelox... :madai!?:
Grazie a Dio in Italia si devono segnalare gli Autovelox... :stordita:

wallrider
27-04-2011, 16:43
vai piano così puoi fregartene

chimera
27-04-2011, 17:25
Originariamente inviato da Aires
E' ridicolo che in Italia si debbano segnalare gli Autovelox... :madai!?:
Grazie a Dio in Italia si devono segnalare gli Autovelox... :stordita:

nel resto del mondo civile vengono segnalati sempre e non esistono cartelle random controllo elettronico della velocità :ciauz:

panta1978
27-04-2011, 17:32
Originariamente inviato da chimera
nel resto del mondo civile vengono segnalati sempre e non esistono cartelle random controllo elettronico della velocità :ciauz:
Nel mio mondo civile ideale la centralina della vettura ti limita automaticamente la velocità a seconda di dove sei [poi crollerebbe il mercato dell'auto, ma vah beh]... ed i limiti di veocità sono umani, non 40 km/h su uno stradone sempre dritto in mezzo al nulla...

Nuvolari2
27-04-2011, 17:43
Nel mio mondo civile ideale, la gente saprebbe che la velocità non è che la mera causa meccanica della morte in caso di incidente. Ma la causa dell'incidente è raramente attribuibile alla velocità in sè, soprattutto in autostrada. Semmai al mancato rispetto delle distanze di sicurezza, della mancata segnalazione del cambio di corsia...

In città, invece, i 50 km/h sono corretti. In qualche via potrebbe essere poco di più, in molte altre anche meno.

Nelle strade urbane a scorrimento veloce e sulle extra urbane senza incroci a raso, i 90 o 110 km/h sarebbero praticabilissimi senza alcun problema per la sicurezza (penso al forlanini, a Milano, per esempio).

Ah, gli autovelox come vengono messi in Italia non servono certo a prevenire e a migliorare la sicurezza, ma solo a fare cassa. Tipicamente piazzati in luoghi dove si potrebbe viaggiare al doppio della velocità indicata. Velocità indicata, ovviamente, al ribasso apposta per fare cassa (vedi strade statali da 90 km/h con limite improvviso a 40 km/h per 500 metri - dove c'è il velox - e poi di nuovo via ai 90 km/h....). O direttamente a 40 km/h che nessuno ovviamente finisce col rispettare, vista l'assurdità del limite.

In Italia il problema sono i limiti assurdi, e più in generale la demonizzazione della velocità quale unica o principale causa degli incidenti, quando è invece vero che sono altre le principali cause di incidente, e che tali altre cause vengono ignorate perchè di più difficile contestazione o rilevamento.

LeleFT
27-04-2011, 17:45
Originariamente inviato da panta1978
Nel mio mondo civile ideale...

... non ci sono i ciclisti.

Loading