PDA

Visualizza la versione completa : Usa, rating, debito, fallimento...


lnessuno
08-08-2011, 13:26
Ma non capisco una cosa di tutto sto casino che stanno passando gli USA. Fino a qualche giorno fa mancavano 15 minuti al fallimento, e questi si lamentano se Standard & poor's gli ha abbassato il rating da "AAA massima sicurezza del capitale" a "AA qualità più che buona"? Ma non sono arrivati all'orlo del fallimento? Non dovrebbero essere in serie C, o quantomeno in B?

Cioè se la Grecia ad un passo dall'abisso (ma anche altri stati europei non ancora così vicini al default) si è presa un'insufficienza bella piena, perchè gli USA si meritano un "più che buono"?

Goo21
08-08-2011, 13:38
oltre al debito conteggiano anche la pressione fiscale, che negli usa dovrebbe essere relativamente + bassa
cioè penso che si facciano il conto che se aumentassero le tasse fin al 43\45% del pil potrebbero ripagare i debiti + tranquillamente

e cmq ste agenzie di rating mi sa che ci speculano alla grande!!! altro che obiettività

guano apes
08-08-2011, 13:40
La Grecia non ha più i soldi per rimborsare i titoli di stato (pagare i debiti) mentre gli USA stavano sforando un tetto del debito autoimpostosi.
In pratica hanno trovato l'accordo sul fatto di poter spendere oltre quel limide di debito.
Se non si fossero messi d'accordo i soldi che dovevano ai finanziatori e che andavano OLTRE quel limite non sarebbero stato pagati.
Come puoi facilmente intuire l'economia americana è ben diversa da quella greca e il declassamento di S&P è dovuto a preoccupazioni di medio/lungo termine

lnessuno
08-08-2011, 13:48
Quindi sarebbe stato un default "virtuale"?

guano apes
08-08-2011, 13:53
Originariamente inviato da lnessuno
Quindi sarebbe stato un default "virtuale"?

Diciamo così:

Grecia--->Dopo aver tagliato tutto il tagliabile non abbiamo più soldi da darvi. Attaccatevi

USA--->I soldi ce li abbiamo ma col cavolo che aumentiamo le tasse o tagliamo la spesa.

lnessuno
08-08-2011, 13:56
Originariamente inviato da guano apes
Diciamo così:

Grecia--->Dopo aver tagliato tutto il tagliabile non abbiamo più soldi da darvi. Attaccatevi

USA--->I soldi ce li abbiamo ma col cavolo che aumentiamo le tasse o tagliamo la spesa.
Fin qua ci sono, però non ho capito cosa sarebbe successo se non avessero alzato quel tetto... sarebbero falliti oppure no?
E poi, la Grecia ha una pressione fiscale intorno al 35% (o perlomeno così era fino ad un paio di anni fa) ed una situazione sociale a dir poco invidiabile (in pensione prestissimo, per dire, più tante altre cose che si possono leggere onlain), loro non avevano l'opzione di aumentare le tasse e ridurre queste amenità?

Chiedo eh, sono gnorantissimo di economia... e non solo :fagiano:

Brown
08-08-2011, 13:57
Originariamente inviato da guano apes
Diciamo così:

Grecia--->Dopo aver tagliato tutto il tagliabile non abbiamo più soldi da darvi. Attaccatevi

USA--->I soldi ce li abbiamo ma col cavolo che aumentiamo le tasse o tagliamo la spesa.

ITALIA--->I soldi ci sono ma, col cavolo che ve li diamo :afraid:

guano apes
08-08-2011, 14:16
Originariamente inviato da lnessuno
Fin qua ci sono, però non ho capito cosa sarebbe successo se non avessero alzato quel tetto... sarebbero falliti oppure no?
E poi, la Grecia ha una pressione fiscale intorno al 35% (o perlomeno così era fino ad un paio di anni fa) ed una situazione sociale a dir poco invidiabile (in pensione prestissimo, per dire, più tante altre cose che si possono leggere onlain), loro non avevano l'opzione di aumentare le tasse e ridurre queste amenità?

Chiedo eh, sono gnorantissimo di economia... e non solo :fagiano:

Gli USA avrebbero pagato fino al raggiungimento del tetto e poi stop. Probabilemente se dovevano restituire 100 agli investitori avrebbero dato 80 (faccio per dire).

La Grecia per ricevere gli aiuti comunitari ha dovuto tagliare tantissimo la spesa.
Per esempio ha tolto la tredicesima ai dipendenti pubblici e tagliato le pensioni oltre a un aumento dell'iva

Al_katraz984
08-08-2011, 14:21
Originariamente inviato da Brown
ITALIA--->I soldi ci sono ma, col cavolo che ve li diamo :afraid:


ahhaahahhaahah :biifu:

axsw
08-08-2011, 15:37
Originariamente inviato da guano apes
La Grecia non ha più i soldi per rimborsare i titoli di stato (pagare i debiti) mentre gli USA stavano sforando un tetto del debito autoimpostosi.
In pratica hanno trovato l'accordo sul fatto di poter spendere oltre quel limide di debito.
Se non si fossero messi d'accordo i soldi che dovevano ai finanziatori e che andavano OLTRE quel limite non sarebbero stato pagati.
Come puoi facilmente intuire l'economia americana è ben diversa da quella greca e il declassamento di S&P è dovuto a preoccupazioni di medio/lungo termine

Aggiungo una cosa importantissima che ti sei dimenticato.

Il Rating è passato a tripla A a AA+ ma le motivazioni dell'abbassamento riguardano più la situazione politica e la litigiosità tra democratici e repubblicani, che hanno raggiunto solo uno straccio di accordo solo al novantesimo minuto.

Sulla serietà e affidabilità delle agenzie di rating basti pensare che sui mutui subprime nessuna di queste ci aveva capito o previsto nulla.

Loading