PDA

Visualizza la versione completa : [anticipando Rebelia] Google logo di oggi


Brown
17-08-2011, 10:18
Google dedica il doodle di oggi a Pierre_de_Fermat

forse intendono che il conto il loro conto in banca è troppo piccolo per contenere tutto lo sghei che hanno.. :D

bako
17-08-2011, 11:15
Originariamente inviato da Brown
Google dedica il doodle di oggi a Pierre_de_Fermat

forse intendono che il conto il loro conto in banca è troppo piccolo per contenere tutto lo sghei che hanno.. :D


Cubum autem in duos cubos, aut quadratoquadratorum in duos quadratoquadratos, et generaliter nullam in infinitum ultra quadratum potestatem in duos euisdem nominis fas est dividere. Cuius rei demonstrationem mirabilem sane detexi hanc marginis exiguitas non capere

http://it.wikipedia.org/wiki/Ultimo_teorema_di_Fermat#Fermat_ha_dato_realmente_ una_dimostrazione.3F

:stordita:

satifal
17-08-2011, 11:51
Originariamente inviato da Brown
Google dedica il doodle di oggi a Pierre_de_Fermat

forse intendono che il conto il loro conto in banca è troppo piccolo per contenere tutto lo sghei che hanno.. :D

Si riferiva alla dimostrazione del cosiddetto "ultimo Teorema di Fermat" che afferma che non esistono soluzioni positive all'equazione a^n + b^n = c^n per n > 2.
Tale teorema restò a lungo non dimostrato e molti famosi matematici si cimentarono allo scopo di dimostrarne la veridicità, finchè nel 1994 dopo anni di studi vi riuscì Andrew Wiles e sulla vicenda è stato scritto un bellissimo libro intitolato appunto L'ultimo teorema di Fermat (http://www.lafeltrinelli.it/products/9788817112918/L%27ultimo_teorema_di_Fermat/Singh_Simon.html)

Pochi però sanno che vi è un matematico "dilettante" italiano, Andrea Ossicini che ha anch'esso dimostrato il teorema, in un periodo successivo alla dimostrazione di Wiles utilizzando esclusivamente tecniche introdotte da Eulero. Per cui le basi di partenza sono molto più elementari di quelle utilizzate da Wiles (e per questo probabilmente anche più vicine alla soluzione formulata e mai scritta da Fermat). La dimostrazione di Ossicini è composta da circa 20 pagine a differenza di quella di Wiles che supera le 100.

Brown
17-08-2011, 13:31
... lo riporta anche l'ANSA: http://www.ansa.it/web/notizie/photostory/curiosita/2011/05/11/visualizza_new.html_871098088.html

bootzenn
17-08-2011, 13:54
Originariamente inviato da satifal

Pochi però sanno che vi è un matematico "dilettante" italiano, Andrea Ossicini che ha anch'esso dimostrato il teorema, in un periodo successivo alla dimostrazione di Wiles utilizzando esclusivamente tecniche introdotte da Eulero.

questa l'avevo sentita ma io la dimostrazione di ossicini non l'ho ancora vista, è stata accettata? esiste un link alla dimostrazione?

satifal
17-08-2011, 13:57
Originariamente inviato da bootzenn
questa l'avevo sentita ma io la dimostrazione di ossicini non l'ho ancora vista, è stata accettata? esiste un link alla dimostrazione?

Una volta avevo trovato un PDF con tutta la dimostrazione, ma non ricordo dove l'avevo scovato.

Facendo una googlata veloce ho trovato QUESTO (http://www.matematicaeliberaricerca.com/matematiche_sfide/UTF.ZIP). E' un doc che contiene l'intera dimostrazione.

weatherman
17-08-2011, 15:03
Originariamente inviato da bootzenn
questa l'avevo sentita ma io la dimostrazione di ossicini non l'ho ancora vista, è stata accettata? esiste un link alla dimostrazione?
mi pare di ricordare che avessero trovato diversi errori

Alex'87
17-08-2011, 19:17
Originariamente inviato da satifal
Facendo una googlata veloce ho trovato QUESTO (http://www.matematicaeliberaricerca.com/matematiche_sfide/UTF.ZIP). E' un doc che contiene l'intera dimostrazione. Mi aspettavo un documento LaTeX :jam:

kalosjo
24-12-2013, 17:11
Non è un doodle ma carino lo stesso.

Segui Babbo Natale
http://www.google.it/santatracker/#/tracker/dashboard

Per ora è arrivato a Taipei, prossima tappa Calumpit

:D

Loading