PDA

Visualizza la versione completa : Domani colloquio di lavoro...pareri?


D4rkAng3l
26-09-2011, 15:46
Salve,
allora...mi stò per laureare in Informatica (nel senso che mi mancano in paio di esami che devo assolutamente seguire...non sono esami che si danno studiando da soli...)

Questo semestre non ho corsi da seguire e visto che non posso stare a casa 6 mesi a non fare nulla ho pensato di trovarmi un lavoro.

Ho mandato un po' di CV in giro e domani ho un colloquio con una società per un lavoro come programmatore Java Junior...

Alle mie spalle ho uno stage semestrale come programmatore Java EE presso una grossa multinazionale...

In questo stage reputo di avere imparato varie cose ma non mi sono trovato benissimo in quanto non ho avuto neanche 1 euro bucato di rimborso spese ed in quanto sono stato molto spesso lasciato completamente solo con compiti assegnati (cosa che con uno stagista non si dovrebbe fare per legge...)

Ok...ho imparato un bel po' di cose ma onestamente non mi sento di essere ancora indipendente nel lavoro...nel senso che se mi davano da fare una cosa in genere la facevo ma a volte avevo bisogno di chidere a qualcuno più esperto (che non sempre c'era visto che ero lasciato da solo...)

Ora domani non sò come comportarmi...dire o non dire di non essere del tutto autonomo? Sopratutto perchè molto probabilmente non userò le stesse tecnologie che ho usato allo stage e quindi dovrei studiarle da 0...

Quello che vorrei sapere è questo: cosa si aspetta un'azienda di informatica che chiama uno con il mio CV, ovvero:

conoscenza didattica universitaria di Java, esperienza semestrale nell'uso di framework come IceFaces, LifeRay, Axis...

Si aspettano una persona autonoma ed indipendente o sanno che dovrà essere una persona da affiancare e formare in qualche modo?

Tnx

rebelia
26-09-2011, 15:57
Originariamente inviato da D4rkAng3l

Ora domani non sò come comportarmi...dire o non dire di non essere del tutto autonomo?


quel che si aspetti l'azienda non lo so, ma so cosa farei io: un misto di onesta' e intraprendenza, salvo poi avere ben chiaro che "conosco la tal cosa" significa "ci ho smanettato, ma appena mi dici di si mi fiondo su un paio di manuali per approfondire" e non "ne ho letto un giorno da qualche parte per sbaglio"

m2c

kalosjo
26-09-2011, 16:04
Originariamente inviato da rebelia
quel che si aspetti l'azienda non lo so, ma so cosa farei io: un misto di onesta' e intraprendenza, salvo poi avere ben chiaro che "conosco la tal cosa" significa "ci ho smanettato, ma appena mi dici di si mi fiondo su un paio di manuali per approfondire" e non "ne ho letto un giorno da qualche parte per sbaglio"

m2c :mem:

Ormai tengo d'occhio rebelia per trovare qualcosa in cui sono completamente in disaccordo e poterla attaccare......... ma niente......

rebelia
26-09-2011, 16:08
Originariamente inviato da kalosjo
:mem:

Ormai tengo d'occhio rebelia per trovare qualcosa in cui sono completamente in disaccordo e poterla attaccare......... ma niente......

:D

eppure a qualcuno riesce cosi' bene! :stordita: :mame:

deleted_29
26-09-2011, 16:14
Originariamente inviato da rebelia
:D

eppure a qualcuno riesce cosi' bene! :stordita: :mame: eccome :stordita:

Visto che, notoriamente, sono un inguaribile pessimista (pessimista=ottimista con esperienza) mai e poi mai millantare conoscenze al primo contatto, delle quali sai poco o nulla.

Perchè appena ti diranno "sai farlo?", e tu risponderai "SI'", immediatamente dopo dovrai dimostrarlo coi fatti.

Fai sempre tempo a dimostrarti PIU' capace di quello che hai dichiarato (facendo una buona impressione), è il contrario che ti "taglia le gambe" sul lavoro.

Quindi se conosci perfettamente X, dì "conosco perfettamente X".
Se lo conosci così così dì... "lo conosco così così, da approfondire"

Il mio (in)utile consiglio :zizi:

PS la cosa positiva è che con il tuo non-CV è ovvio che si aspetteranno... niente :zizi:
Io, almeno, ti chiederei perfino le tabelline, mai dare nulla per scontato :D

SuperMariano81
26-09-2011, 16:15
Presentati così:


public class HelloWorld
{
public static void main(String[] args)
{
System.out.println("Hello Azienda!");
}
}

rebelia
26-09-2011, 16:25
Originariamente inviato da franzauker
eccome :stordita:

Visto che, notoriamente, sono un inguaribile pessimista (pessimista=ottimista con esperienza) mai e poi mai millantare conoscenze al primo contatto, delle quali sai poco o nulla.

Perchè appena ti diranno "sai farlo?", e tu risponderai "SI'", immediatamente dopo dovrai dimostrarlo coi fatti.

Fai sempre tempo a dimostrarti PIU' capace di quello che hai dichiarato (facendo una buona impressione), è il contrario che ti "taglia le gambe" sul lavoro.

Quindi se conosci perfettamente X, dì "conosco perfettamente X".
Se lo conosci così così dì... "lo conosco così così, da approfondire"

Il mio (in)utile consiglio :zizi:

PS la cosa positiva è che con il tuo non-CV è ovvio che si aspetteranno... niente :zizi:
Io, almeno, ti chiederei perfino le tabelline, mai dare nulla per scontato :D

vedi, il punto e' che normalmente sarei d'accordo con te (lo so, e' strano ma per stavolta va cosi' :stordita: ), pero' mi sono resa conto che le volte in cui mi son passate davanti persone che semplicemente si sono sapute vender meglio non sono state poche

fagiana io? si, forse (lo so: a te non sarebbe mai capitato :shy: ), ma e' cosi', percio' credo che un pizzico di coraggio (repeat: senza tralasciare l'onesta' di fondo) di tanto in tanto serva

e' ovvissimo che poi uno si deve sbattere per mantenere quanto ha promesso

deleted_29
26-09-2011, 16:31
Originariamente inviato da rebelia
... pero' mi sono resa conto che le volte in cui mi son passate davanti persone che semplicemente si sono sapute vender meglio non sono state poche...Questo è il primo assioma dei soldi.
Non importa se sei bello o brutto, se fai un prodotto buono o cattivo, l'importante è vendere :zizi:

...e' ovvissimo che poi uno si deve sbattere per mantenere quanto ha promesso però bisogna averne le capacità.

Se programmi da 20 anni che son in C++, e poi ti "spacci" come programmatore java, ci metti (relativamente) poco a "saltare", perchè ormai quasi tutti i trucchetti li conosci già.
Stai "abbellendo" la situazione (il che è assiomaticamente buono, il commerciale anche di sè stesso vale 10 tecnici).

Ma se parti proprio da zero-zero-zero... tipo pulcino appena uscito dal nido... la vedo dura, ma proprio durissima.

Poi dipende dal capo: io ti piglierei a calci in culo nel giro di una settimana (chiacchiere stanno a zero), magari trovi l'incompetente che "becca" :mem:

rebelia
26-09-2011, 16:38
Originariamente inviato da franzauker
Se programmi da 20 anni che son in C++, e poi ti "spacci" come programmatore java, ci metti (relativamente) poco a "saltare", perchè ormai quasi tutti i trucchetti li conosci già.
Stai "abbellendo" la situazione

che era cio' che intendevo io, anche se evidentemente non sono riuscita a spiegarmi

vonkranz
26-09-2011, 17:07
Originariamente inviato da rebelia
vedi, il punto e' che normalmente sarei d'accordo con te (lo so, e' strano ma per stavolta va cosi' :stordita: ), pero' mi sono resa conto che le volte in cui mi son passate davanti persone che semplicemente si sono sapute vender meglio non sono state poche

fagiana io? si, forse (lo so: a te non sarebbe mai capitato :shy: ), ma e' cosi', percio' credo che un pizzico di coraggio (repeat: senza tralasciare l'onesta' di fondo) di tanto in tanto serva

e' ovvissimo che poi uno si deve sbattere per mantenere quanto ha promesso

concordo.

ovviamente senza esagerare nel millantare capacita' che non si hanno, ma mostrare un po' di audacia non guasta, anzi!

purtroppo viviamo in una societa' in cui l'apparenza conta molto di piu' della sostanza.

Loading