PDA

Visualizza la versione completa : a quanti anni, figliolo?


rebelia
06-10-2011, 18:25
:sadico:

invece no, si parla di politica :D

a quanti anni avete iniziato - ammesso che l'abbiate gia' fatto - a interessarvi di politica e in generale dello "stato di salute" dell'italia e del mondo? a quanto avete iniziato a non girar piu' canale quando arrivava il tiggi', ma a zittire gli altri che vi impedivano di ascoltare?

io ho iniziato proprio tardi: vorrei dire dopo i 30 anni o cmq li' attorno!

e se non avete ancora iniziato... quanti anni avete? :spy:

kuarl
06-10-2011, 18:31
credo ne avessi 19 :bhò:

i miei coetanei hanno provato a trascinarmi dentro prima ma saggiamente (incredibile conoscendomi) decisi che ne sapevo troppo poco per avere un opinione :d56:

todoroki
06-10-2011, 18:31
ci sono cascato.pensavo ad un porno 3d in cui ci chiedevi della prima volta.
tornando in tema,di politica ho iniziato a seguire qualcosa verso i 25 anni.ma col passare degli anni non me ne frega più nulla.

MItaly
06-10-2011, 18:38
La nostra professoressa di lettere delle medie ha iniziato a farci leggere il giornale in terza media, per cui un inizio dell'interesse sarà verso i 13-14 anni. Il cinismo è arrivato verso i 17.

vin diesel
06-10-2011, 18:39
Ho cominciato a 18 anni, l'età del voto ed ho smesso l'anno dopo. :fighet:

psykopear
06-10-2011, 18:41
Ricordo che le prime volte che iniziavo a seguire i tg e a leggere i vari "espresso" o giornali che giravano per casa erano i primi periodi del 2000 (10 anni circa), mi interessavano i movimenti noglobal e robe varie, poi con tutto il macello che è successo in seguito capitava di parlarne spesso in famiglia. qualche anno di pseudo attivismo politico, poi negli ultimi anni un pò disilluso da quello che vedevo intorno ho completamente lasciato perdere, e ultimamente sta rinascendo l'interesse, ovviamente con un minimo di "maturità" ed esperienze in più sulle spalle, che mi fanno vedere le cose in modo leggermente più realista.

deleted_x
06-10-2011, 18:43
Da me era proibito parlare di politica, mio zio cardinale diceva che era peccato :D

Pastore12
06-10-2011, 18:43
Ho cominciato a interessarmi di politica agli inizi delle superiori. Forse avevo 20 quando ho preso una vera e propria posizione.

MItaly
06-10-2011, 18:44
Originariamente inviato da Sanctis 410
Da me era proibito parlare di politica, mio zio cardinale diceva che era peccato :D
Era ancora su posizioni preconcordatarie? :D

vin diesel
06-10-2011, 18:47
Originariamente inviato da Sanctis 410
Da me era proibito parlare di politica, mio zio cardinale diceva che era peccato :D

Tuo zio Cardinale? Veramente? :confused:

Loading