PDA

Visualizza la versione completa : spieresti tuo figlio sul web?


quaestio
12-10-2011, 09:56
prendo spunto da
questo articolo di repubblica: (http://www.repubblica.it/cronaca/2011/10/12/news/mamma_spia-23080765/?ref=HREC1-6) genitori che per proteggere i figli, per capire eventuali loro disagi si inventano hacker (passatemi il teminre, non Ŕ questo il punto :D) e spiano i figli minorenni nella loro vita "social"

Ŕ giusto? Ŕ sbagliato? fino a che punto un genitore ha il "diritto" di controllare il proprio figlio?

debug
12-10-2011, 10:07
Originariamente inviato da quaestio
prendo spunto da
questo articolo di repubblica: (http://www.repubblica.it/cronaca/2011/10/12/news/mamma_spia-23080765/?ref=HREC1-6) genitori che per proteggere i figli, per capire eventuali loro disagi si inventano hacker (passatemi il teminre, non Ŕ questo il punto :D) e spiano i figli minorenni nella loro vita "social"

Ŕ giusto? Ŕ sbagliato? fino a che punto un genitore ha il "diritto" di controllare il proprio figlio?
Non sono un genitore (ancora per poco :ecco: ) quindi non posso giudicare per esperienza diretta, ma non sono d'accordo.


Ciao!

rebelia
12-10-2011, 10:48
piu' di quanto gia' faccia, nel senso? :D

non credo allo spionaggio "dietro le spalle", ma predico la sicurezza in rete da sempre e ciclicamente chiedo di entrare - in loro presenza - nei vari sn a cui sono iscritti, googlo i loro nomi o nick, chiedo chi sono i contatti su msn

o meglio dire: lo facevo; man mano che crescono lo faccio sempre meno, naturalmente, pero' mi capita di segnalare situazioni particolari che incrocio in rete e farne un piccolo case history casalingo per spiegare l'importanza di certi predicozzi (un classico: occhio a quel che scrivi o pubblichi ora, perche' potresti pentirtene quando andrai in cerca di lavoro)

Angioletto
12-10-2011, 10:49
boh, probabilmente lo farei.

ot: quaestio, sei il figlio di dario argento ?

wallrider
12-10-2011, 10:54
leggere di nascosto il diario v 2.0

vonkranz
12-10-2011, 10:56
Originariamente inviato da quaestio
prendo spunto da
questo articolo di repubblica: (http://www.repubblica.it/cronaca/2011/10/12/news/mamma_spia-23080765/?ref=HREC1-6) genitori che per proteggere i figli, per capire eventuali loro disagi si inventano hacker (passatemi il teminre, non Ŕ questo il punto :D) e spiano i figli minorenni nella loro vita "social"

Ŕ giusto? Ŕ sbagliato? fino a che punto un genitore ha il "diritto" di controllare il proprio figlio?

credo che il genitore abbia il diritto/dovere di controllare almeno finche' il figlio non avra' a disposizione tutte le capacita' necessarie per difendersi da solo (per quanto possibile).

credo valgano le stesse "regole" che si adottano nel mondo reale: in sostanza insegnare con qualunque mezzo a non accettare caramelle da sconosciuti siano esse reali o virtuali. e finche' un genitore non ha la certezza che questa cosa e' stata concretamente capita dal figlio, non credo sia il caso di abbassare la guardia.

Linkato
12-10-2011, 10:57
Sto specializzandomi nel craccaare lo standar SSL in modalitÓ wireless per quando mia figlia entrerÓ nel web a pieno regime... in seguito sar˛ assunto alla CIA.
:madai!?:

vonkranz
12-10-2011, 11:09
Originariamente inviato da Linkato
Sto specializzandomi nel craccaare lo standar SSL in modalitÓ wireless per quando mia figlia entrerÓ nel web a pieno regime... in seguito sar˛ assunto alla CIA.
:madai!?:

auguri :D

rebelia
12-10-2011, 11:11
Originariamente inviato da vonkranz
auguri :D

scettico anche tu, eh? :D

andrea_o
12-10-2011, 11:34
Credo il sistema migliore sia "ti lascio avere un account facebook/Social network a scelta ma mi dai la password cosi' ti tengo d'occhio. Patti chiari amicizia lunga.
Ovviamente dipende dall' etÓ del pargolo :D
A monte di tutto c'Ŕ il tipo di rapporto instaurato, fermo restando il fatto che "se vogliono fotterti, il modo lo trovano".
Mi ricordo sempre con affetto l'anatema di mia madre:" Spero un giorno avrai un figlio come eri te". Comincio adesso a capire che terribile vendetta voleva :D:D

Loading