PDA

Visualizza la versione completa : I rischi di un sito


XBarboX
25-10-2011, 19:12
Ciao a tutti,
io e 2 miei amici abbiamo aperto un social blog per gli studenti della mia scuola.
Tuttavia le prof ci hanno fatto capire come sia delicata la questione.
Infatti gli utenti possono commentare e scrivere insulti e noi ne siamo responsabili. Inoltre essendo un social blog abbiamo ancora più rischi in quanto potrebbero caricare articoli offensivi.

Io ho avuto ma molto da ridire ma forse la prof non ha tutti i torti.

Rimango comunque dell'idea che se un'utente scrive un commento offensivo non ne vanno di mezzo io ma solo l'autore del commento.

Come posso informarmi per capire quali rischi corro e magari come evitarli? magari con un modulo di iscrizione che impone di accettare un regolamento...

Help!


p.s. Spero di essere nella sezione giusta

NetMassimo
25-10-2011, 19:16
Se qualcuno sporge denuncia per insulti e/o diffamazioni vengono comunque a chiederne conto a te, a quel punto che fai? Se non sei in grado di identificare il colpevole pensi davvero che basti dire che non sei stato tu?

Prima regola per chi è responsabile di un qualsiasi forum / social medium: pararsi il sedere! :fighet:

XBarboX
25-10-2011, 19:19
Come mi paro il sedere?

Andrea786
26-10-2011, 08:45
Originariamente inviato da XBarboX
Come mi paro il sedere?

Ti pari il sedere mettendo i commenti moderati cosi quando li scrivono per essere pubblicati devono essere visti da un moderatore che valuta se metterli online o meno ! e poi sinceramente spero che in quel social blog ci sia la possibilità di avere almeno un identificazione dell IP di chi scrive ! :D

sparwari
26-10-2011, 09:21
XBarboX

ma tu sei studente in quella scuola?

se sì, ascoltami: lascia perdere e riduci al minimo la possibilità di mettere pubblicamente argomenti che potrebbero essere antipatici...

rischi di andarci di mezzo tu o con una denuncia o con una rappresaglia silente nei tuoi confronti da parte dei prof che ti vedranno non bene...

SuperMariano81
26-10-2011, 09:37
Originariamente inviato da sparwari
XBarboX

ma tu sei studente in quella scuola?

se sì, ascoltami: lascia perdere e riduci al minimo la possibilità di mettere pubblicamente argomenti che potrebbero essere antipatici...

rischi di andarci di mezzo tu o con una denuncia o con una rappresaglia silente nei tuoi confronti da parte dei prof che ti vedranno non bene...
Quoto in tutto e per tutto

rebelia
26-10-2011, 09:54
iscrizione obbligatoria

regolamento con bene in chiaro che la responsabilita' di quanto scritto e' dei singoli e che in caso di richiesta da parte delle autorita', saranno consegnati i dati per l'identificazione, bla bla bla

elenco degli argomenti proibiti e di cosa comporta l'ignorarlo (es. espulsione)

moderazione dei contenuti: prima o dopo la pubblicazione decidilo tu, ma la moderazione e' indispensabile

un servizio di segnalazione che funziona (es. un indirizzo di posta dove gli utenti possono segnalare eventuali problemi), a cui dovete dar seguito con regolarita'

cmq direi che l'elenco delle cose proibite e un buon rigore nell'applicarlo (anche e soprattutto agli amici!) e' il passo piu' importante per ridurre i rischi in seguito

tolte le specificita', il regolamento che usiamo qui puo' darti una traccia da cui iniziare per stilare il vostro http://forum.html.it/forum/register.php

il rischio prof secondo me e' un capitolo a parte: si presume che tu faccia il tuo lavoro di studente e che gli insegnanti non abbiano/abbiano pochi appigli per lamentarsi di questo tuo impegno e soprattutto si presume che i tuoi insegnanti siano abbastanza intelligenti da distinguere tra il rendimento di uno studente e le sue opinioni, quando queste sono lecite... anche perche' in teoria gli insegnanti dovrebbero apprezzare un'attivita' extrascolastica simile!

Kahm
26-10-2011, 10:14
usa dei replace

replace ("testa di ***", " gentilissimo signor ****")

Loading