PDA

Visualizza la versione completa : [C'e' un medico in sala] Come funzionano i trapianti??


bako
28-10-2011, 15:12
Salve.
Mi servirebbe sapere come funzionano i trapianti dal punto di vista logistico/tempistico.
Googolando ho letto che organi tipo cuore possono essere conservati dalle 4 alle 6 ore. Ma questo in ghiaccio. lo possono conservare con altri sistemi?


Per esempio, se c'e' un incidente dove uno "muore" (e' una morte cerebrale).
A questa persona quando vengono tolti gli organi?
Lo tengono "in vita" finche' non si trova un donatore? e poi si procede all'espianto? o come avviene la cosa?
essendo il periodo di mantenimento in frigo di poche ore, il donatore viene anche selezionato in base a dove si trova o c'e' una lista nazionale?

Se le avete anche link a regolamentazioni con tanto di timbri del ministero o chi per loro sarebbe fantastico :D.

ciao ciao

Grambo
28-10-2011, 16:46
diciamo che la fila di gente che attende un organo è abbastanza lunga, e soprattutto non credo che si riesca a tenere "in vita" un morto..altrimenti non sarebbe morto

l'organo è donabile solo se ci sono alcune circostanze ad esempio gli organi del povero Sic non erano donabili perchè è arrivato in clinica con un blocco circolatorio,
comunque, se l'organo è idoneo, viene espiantato e trasferito immediatamente all'ospedale a cui serve, il futuro trapiantato viene avvisato al momento in cui l'organo è disponibile (che può essere in qualsiasi momento), si reca in ospedale (tra lacrime e ringraziamenti alle divinità e relativi sottoposti della propria religione), lo preparano al trapianto e quando arriva l'organo viene preparato e impiantato immediatamente, nella maggior parte dei casi si continua a vivere senza problemi se non quello di continuare a prendere immunosoppressori per evitare il rigetto

...nel 1981 era così

(fonti mio padre (trapiantato di rene))

bako
28-10-2011, 16:55
quelle cose le sapevo bene o male.
ma nn mi e' chiaro se trasportano su livello nazionale o locale o cosa.
nn penso portino in giro un cuore per troppo tempo. se quindi uno muore ad aosta e il miglior ricevente e' a bari, come fanno? aereo/elicottero? o lo danno a uno piu' vicino?

Grambo
28-10-2011, 17:00
mmm non lo so
so che seguono l'ordine della lista di attesa
ma non so se c'è una lista per ogni area oppure una nazionale (per ogni organo)
in ogni caso con un elicottero credo che si possa arrivare in ogni posto d'Italia in molto meno di 6 ore :bhò:

uovo rimbalzino
28-10-2011, 17:41
Originariamente inviato da bako
quelle cose le sapevo bene o male.
ma nn mi e' chiaro se trasportano su livello nazionale o locale o cosa.
nn penso portino in giro un cuore per troppo tempo. se quindi uno muore ad aosta e il miglior ricevente e' a bari, come fanno? aereo/elicottero? o lo danno a uno piu' vicino?

Glielo mandano via email se hanno connessione veloce :zizi:

Alex80b
28-10-2011, 18:46
se le distanze sono elevate dovrebbe fuznionare così:
il ricevente viene preparato a ricevere l'organo da una equipe chirurgica locale, mentre una seconda equipe espianta l'organo dove è avvenuto il decesso e viene trasferita con un aereo (della presidenza del consiglio dei ministri) nell'ospedale dove c'e' già il ricevente pronto.
Questa procedura dovrebbe essere per cuore e polmoni, gli altri organi hanno tempi d'attesa più lunghi quindi si ricorre spesso a trasporti via automedica.
Per quanto riguarda le liste di attesa credo vadano per compatibilità (non tutti gli organi vanno bene a tutti i pazienti) e per lista d'attesa.

Loading