PDA

Visualizza la versione completa : risolti i problemi della scuola


quaestio
08-11-2011, 13:06
la gelmini inventa il liceo sportivo
uno scientifico senza latino e con più educazione fisica.

io intanto mi devo tassare per comperare supporti didattici ad asilo e scuola

http://www.repubblica.it/scuola/2011/11/07/news/liceo_sportivo-24595039/

wartpro
08-11-2011, 13:11
Ti stimo fratello. :98:

Resisti. :98: :98:

Presto riavremo ciò che ci spetta. :98: :98: :98:

L'ora è quasi giunta. :98: :98: :98: :98:

Goo21
08-11-2011, 13:16
la "Geostoria"?????

cosa diamine è la "Geostoria"????????????????

:nonlodire
:nonlodire :nonlodire
:nonlodire :nonlodire :nonlodire

wartpro
08-11-2011, 13:17
:spy:

Nkosi
08-11-2011, 13:43
la geostoria? se è quello che penso io è bellerrima. Credo, in pratica, che sia la storia insegnata attraverso date e avvenimenti collocati e relazionata ai diversi ambiti geografici. Se chi la insegna ha le palline l'argomento, anzi l'unione degli argomenti, diventa molto interessante

agevolo link esplicativo
http://www.istruzionetreviso.it/utxi/wp-content/uploads/2011/05/corso-geostoria-incontro-1.pdf

satifal
08-11-2011, 13:44
Ho letto della probabile introduzione di un altro liceo ancora.
Il liceo tecnico nel quale l'ora di storia (che tanto non serve a nulla) sarà sostituita da una nuova materia:
- difficoltà e costi nella realizzazione di tunnel tra il Gran Sasso e Ginevra
che prevede anche una prova pratica (ma gli alunni dovranno automunirsi di pale e picconi)

lnessuno
08-11-2011, 13:53
La geostoria è la cosa più figa che si possa fare... insegnanti permettendo (come dice nkosi), speriamo!! Geografia e storia separate sono materie pressochè nozionistiche e noiose (così la pensavo quando andavo a scuola), unirle per dare una collocazione ed una "forma" ai luoghi di cui si studiavano eventi storici è utile ed interessante secondo me.

Per quanto riguarda il liceo sportivo, non c'è già qualcosa del genere in molti paesi all'estero? :stordita:

wartpro
08-11-2011, 13:55
.....io diminuirei le ore di storia (che serve a ben poco se non a ricordare ai nuovi arrivati a questo mondo quante minçiate ha fatto l'uomo..) ed introdurrei ore di:

- Educazione civica..ma..questa civica: rispetto verso gli altri e loro abitudini, relig, bla, bli; rispetto delle regole; rispetto delle cose; rispetto per l'ambiente;

- Una sorta di diritto semplice: spiegare dapprincipio cosa si può e non si può fare, in maniera semplice, ad esempio che è reato danneggiare infrastrutture statali e private altrui, che so..non si passa col rosso e robe del genere..insomma, cose semplici, a portata di ragazzi.

- Educazione sessuale (e sono serio): insegnata in modo altamente consapevole. Almeno si evitano gli stupri e si placano di più gli animi (questo è un pensiero personale).

Nkosi
08-11-2011, 13:59
Originariamente inviato da wartpro
.....io diminuirei le ore di storia (che serve a ben poco se non a ricordare ai nuovi arrivati a questo mondo quante minçiate ha fatto l'uomo..) ed introdurrei ore di:

- Educazione civica..ma..questa civica: rispetto verso gli altri e loro abitudini, relig, bla, bli; rispetto delle regole; rispetto delle cose; rispetto per l'ambiente;

- Una sorta di diritto semplice: spiegare dapprincipio cosa si può e non si può fare, in maniera semplice, ad esempio che è reato danneggiare infrastrutture statali e private altrui, che so..non si passa col rosso e robe del genere..insomma, cose semplici, a portata di ragazzi.

- Educazione sessuale (e sono serio): insegnata in modo altamente consapevole. Almeno si evitano gli stupri e si placano di più gli animi (questo è un pensiero personale).

quello che tu definisci diritto semplice dovrebbe essere incluso nell'educazione familiare. Quella extrascolastica insomma.
Non è che se fai più educazione sessuale a scuola eviti gli stupri eh. Che razza di idea è?

Neptune
08-11-2011, 13:59
Il diploma, ovvero le superiori, in quanto a livello di difficoltà e di impegno richiesto è così cretino che mi chiedo ancora perchè non danno la possibilità, a chi vuole, di farlo in 2 anni anzichè 5. Così ci si diploma a 15 anni e se proprio ti prendi un periodo di pausa prima della laurea per capire che cavolo fare non arrivi a laurearti a 27 anni alla triennale.

Loading