PDA

Visualizza la versione completa : costringere legalmente una 16enne ad abortire


hfish
09-12-2011, 12:05
da qui http://www.repubblica.it/cronaca/2011/12/09/news/ragazzina_aborto-26317910/?ref=HREC1-1

due genitori si rivolgono ad un giudice perchè questo imponga alla loro figlia 16 enne di abortire.
storia grottesca e surreale, maledettamente triste.

la ragazza era già rimasta incinta in precedenza ed aveva abortito sotto pressione dei genitori. ora il bis, incinta di un albanese violento che i genitori non vogliono vedere intorno alla figlia.

la sentenza è secondo me sacrosanta, nel senso che l'aborto è un DIRITTO, non un DOVERE, ma la situazione è decisamente spinosa...

commenti?

lnessuno
09-12-2011, 12:07
Credo che i genitori siano in una situazione di merdissima per cui o calpestano i diritti della figlia obbligandola ad abortire, o la lasciano calpestare fisicamente la figlia legandola, in un modo o nell'altro, per sempre ad una persona violenta...

Non vorrei proprio essere al posto di quei genitori...

quaestio
09-12-2011, 12:14
Originariamente inviato da lnessuno
Credo che i genitori siano in una situazione di merdissima per cui o calpestano i diritti della figlia obbligandola ad abortire, o la lasciano calpestare fisicamente la figlia legandola, in un modo o nell'altro, per sempre ad una persona violenta...

Non vorrei proprio essere al posto di quei genitori...

neanche al posto della figlia.
16 anni.....

SuperMariano81
09-12-2011, 12:24
Già.... situazione triste e spinosa.
Mi chiedo se il padre invece che un albanese fosse un trentino ma con problemi simili di integrazione, di precedenti o problemi a trovare/avere un lavoro.... O se fosse un promettente avvocato....
:(

hfish
09-12-2011, 12:26
per i genitori della ragazza, immagino (spero), che il problema non sia che il ragazzo è albanese o tirolese o russo. penso (spero) che il ragazzo in primis sia un violento e in secundis sia economicamente non solido.

Ranma2
09-12-2011, 12:43
Complimenti alla ragazzetta, proprio ben tirata su, se fosse mia figlia a quell'età è già tanto se esce di casa per andare a scuola.

krakovia
09-12-2011, 12:46
Originariamente inviato da SuperMariano81
Già.... situazione triste e spinosa.
Mi chiedo se il padre invece che un albanese fosse un trentino ma con problemi simili di integrazione, di precedenti o problemi a trovare/avere un lavoro.... O se fosse un promettente avvocato....
:(
e io mi chiedo se fosse tua figlia che torna a casa coi lividi e senza sim nel telefono perchè il ragazzo gliel'ha sequestrata per gelosia, oltre che incinta per la seconda volta, che faresti.
Chi e come lo cresce poi sto figlio, una sedicenne poco furba, un 18enne presumibilmente violento, la comunità, i nonni.. chi?

SuperMariano81
09-12-2011, 12:57
Originariamente inviato da krakovia
e io mi chiedo se fosse tua figlia che torna a casa coi lividi e senza sim nel telefono perchè il ragazzo gliel'ha sequestrata per gelosia, oltre che incinta per la seconda volta, che faresti.

E' una bella domanda..... e sarebbe una decisione davvero dura da prendere.
Così non saprei davvero che dire :(
Mi chiedo che fine hanno fatto i metodi anticoncezionali che ci sono in vendita? E l'educazione sessuale? Il rispetto per la vita?


Originariamente inviato da krakovia
Chi e come lo cresce poi sto figlio, una sedicenne poco furba, un 18enne presumibilmente violento, la comunità, i nonni.. chi?
Già :(

hfish
09-12-2011, 13:04
Originariamente inviato da SuperMariano81
Mi chiedo che fine hanno fatto i metodi anticoncezionali che ci sono in vendita? E l'educazione sessuale? Il rispetto per la vita?

in italia? :D con la chiesa che rompe i coglioni su tutto? :D in un paese (la minuscola è voluta) dove nella giornata mondiale della lotta all'aids la televisione e la radio di stato (la minuscola è voluta) sono impossibilitate a dire la parola PRESERVATIVO da una circolare interna?

krakovia
09-12-2011, 13:26
Originariamente inviato da SuperMariano81
E' una bella domanda..... e sarebbe una decisione davvero dura da prendere.
Così non saprei davvero che dire :(
Mi chiedo che fine hanno fatto i metodi anticoncezionali che ci sono in vendita? E l'educazione sessuale? Il rispetto per la vita?


Già :(
ma non escluderei che i due giovinastri, essendo appunto due irresponsabili, l'abbiano fatto apposta..

Loading