PDA

Visualizza la versione completa : Distro Gnome 3 stabile


MItaly
30-12-2011, 02:12
Premessa: è un po' un periodaccio per Linux per quanto mi riguarda, dato che Gnome 2 è ufficialmente stato abbandonato, XFCE è carino ma è una menata da far funzionare bene con le applicazioni classiche Gnome e KDE lo trovo detestabile.

Supponiamo che abbia deciso di arrendermi a Gnome 3 ma voglia una distro bella stabile e funzionante a colpo, che cosa mi consigliate?
Non tanto/solo per me, ma anche per amici, per cui una volta installata si dovrebbe mantenere in piedi più o meno da sola.

Scarto subito:
- Ubuntu (conosco abbondantemente, e in questa release ho riscontrato una notevole quantità di bachi - oltre al fatto che, usando di default Unity, il lavoro di rifinitura e testing su gnome-shell è sicuramente inferiore a distro che lo usano come shell principale);
- Mint 12 (è un pasticcio clamoroso; probabilmente per la 13 avranno sistemato tutto, ma per ora la lascio stare);
- Debian (troppa fatica ad installarlo e per i cambi di versione; fosse solo per me ok, ma come detto dovrebbe essere anche una scelta per un paio di amici; inoltre mi piacerebbe avere il software applicativo relativamente aggiornato);
- Arch/Slackware/Gentoo/altre distro per cui per arrivare ad una schermata grafica si richiede più di due giorni di installazione :D e comprensione di ogni file di configurazione per il motivo sopracitato.

Stavo pensando a Fedora 16, c'è qualcuno che la usa e mi sa riportare qualche impressione?

MItaly
30-12-2011, 12:48
Forse mi sto ricredendo su Debian... potrei installare la stable (così da tenermi Gnome 2 e dimenticarmi così di ogni problema di instabilità) aggiungendo i backports per le applicazioni che voglio che siano belle aggiornate (Firefox, Thunderbird, Libreoffice e poco altro).

fabio58
30-12-2011, 20:52
Io tra le distro che utilizzo la Debian 6.0.2 stable squeeze la metto al primo posto, mai un problema.

MItaly
30-12-2011, 22:46
Originariamente inviato da fabio58
Io tra le distro che utilizzo la Debian 6.0.2 stable squeeze la metto al primo posto, mai un problema.
Hm, ho fatto una prova in una VM e in effetti mi ci sento a casa. :) Probabilmente questa sera la installo per davvero. :sbav:

untamed
30-12-2011, 23:44
Originariamente inviato da MItaly
- Arch/Slackware/Gentoo/altre distro per cui per arrivare ad una schermata grafica si richiede più di due giorni di installazione :D e comprensione di ogni file di configurazione per il motivo sopracitato.

Mi sa che di queste però non ne hai provata mezza... :mem:

Non sono mai stato un amante di slackware, ma per entrare in un desktop kde, era sufficiente modificare il runlevel dopo l'installazione, forse adesso ti mette già sul 5, non so... tallone d'achille: scarsa e frammentaria documentazione.

Ma soprattutto direi che non hai mai provato Arch, che è una distro a dir poco meravigliosa, sicuramente un po' più lunga da configuare ma totalmente asservita agli scopi dell'utente. Una volta fatto pratica non ci metti più di un paio d'ore ad avere un desktop funzionale, pulito, veloce (a parità di DE, parecchio più veloce di altre distro) e stabile. Ma la vera forza della distribuzione è il wiki sul sito, il più completo preciso ed aggiornato che abbia mai visto (vedere per credere).

Gentoo non l'ho mai usata... :fagiano:

ps
dopo aver anche io abbandonato anche io gnome, mi sono buttato su lxde sulle macchine meno carrozzate e kde (che non è assolutamente malvagio) sul resto

mykol
31-12-2011, 00:42
sto scrivendo da Mageia (che è una Mandriva 2010.1), l'ho installata ad agosto scorso quando ero al mare (perchè in edicola non ho trovato altro tranne una ubuntu ...) e da allora è la mia distro principale.

in 6 mesi di uso intensivo (facendo tutti gli aggiornamenti che automaticamente mi propone) non ho mai avuto il minimo inconveniente, mai un blocco, un chrash, ecc...), non ho dovuto mettere mano a nulla, sul notebook mi ha riconosciuto ed attivato tutto al volo compresa la webcam e la chiavetta della "3".

Stabile, sufficientemente veloce, facilissima da usare (come la mandriva da cui deriva ovviamente) !

MItaly
01-01-2012, 14:55
Originariamente inviato da untamed
Mi sa che di queste però non ne hai provata mezza... :mem:

Non sono mai stato un amante di slackware, ma per entrare in un desktop kde, era sufficiente modificare il runlevel dopo l'installazione, forse adesso ti mette già sul 5, non so... tallone d'achille: scarsa e frammentaria documentazione.

Ma soprattutto direi che non hai mai provato Arch, che è una distro a dir poco meravigliosa, sicuramente un po' più lunga da configuare ma totalmente asservita agli scopi dell'utente. Una volta fatto pratica non ci metti più di un paio d'ore ad avere un desktop funzionale, pulito, veloce (a parità di DE, parecchio più veloce di altre distro) e stabile. Ma la vera forza della distribuzione è il wiki sul sito, il più completo preciso ed aggiornato che abbia mai visto (vedere per credere).
Il punto fondamentale è un altro: dopo aver passato gli ultimi due mesi a smanettare per far assomigliare Mint e Xubuntu a qualcosa che mi piacesse (e incontrando problemi di ogni sorta) sono anche un po' stufo. Come detto, sul mio PC principale voglio una distro che funzioni e basta, e ora come ora non ho tempo per fare esperimenti, e cercavo una distro "facile" da poter raccomandare anche ad amici che hanno il pieno diritto di usare un PC proficuamente senza doversi imparare ogni possibile file di configurazione (cosa che può interessare a me e a voi, ma a loro no).

Ho usato il wiki di Arch tante volte per risolvere problemi di varia natura con altre distribuzioni e sono d'accordo che è ottimo, ma come detto ora non ho né tempo né voglia di smanettare troppo.


ps
dopo aver anche io abbandonato anche io gnome, mi sono buttato su lxde sulle macchine meno carrozzate e kde (che non è assolutamente malvagio) sul resto
LXDE lo uso su uno dei portatilini vecchi e non mi dispiace, ma appunto è un po' un ripiego per macchine vecchie. KDE l'ho provato più volte, ma non mi piace...

Originariamente inviato da mykol
sto scrivendo da Mageia (che è una Mandriva 2010.1)
Non è KDE-based?


In ogni caso: ho installato Debian 6, aggiunto i repo backports per avere LibreOffice e qualche altro software aggiornato, aggiunto i ppa mozilla-stable (versione per Ubuntu Lucid) per avere Firefox e Thunderbird a versioni sensate e devo dire che sono veramente contento.
Gnome 2 come piace a me, software super-stabile, decisamente meno croppa che su Ubuntu, PC sensibilmente più veloce. Ho raggiunto la pace dei sensi. :D

untamed
01-01-2012, 22:26
Originariamente inviato da MItaly
...voglio una distro che funzioni e basta...

sarò ripetitivo ma io continuo a consigliarti Arch... :zizi:

Loading