PDA

Visualizza la versione completa : Decreto liberalizzazioni


krakovia
19-01-2012, 09:50
Da Repubblica (http://www.repubblica.it/economia/2012/01/19/news/lavoro_ecco_piano_fornero-28395625/?ref=HRER3-1)
a me non sembra affatto male..( una bozza, sia chiaro) voi che ne pensate?

kuarl
19-01-2012, 09:54
a me piace parecchio. Come pure la bozza di riforma del mercato del lavoro. Il fatto che scontenta tutti un buon segno :unz:

sono curioso di sapere cosa ne pensate riguardo alle regole meno restrittive per le trivellazioni offshore. Io sono d'accordo, ridurrebbe la dipendenza dalle importazioni del petrolio :mem:

debug
19-01-2012, 09:59
Finalmente hanno capito che un lavoratore a termine dev'essere pagato di pi, molto(?) di pi.


Ciao!

krakovia
19-01-2012, 10:05
Originariamente inviato da kuarl
sono curioso di sapere cosa ne pensate riguardo alle regole meno restrittive per le trivellazioni offshore. Io sono d'accordo, ridurrebbe la dipendenza dalle importazioni del petrolio :mem:
Io vorrei che si praticassero alternative al petrolio, ma capisco che nell'immediato una cosa che no si pu fare...
Invece non mi chiara la questione ferrovie, sto cercando di informarmi meglio...

Imprese ferrovarie. Non c' pi l'obbligo, per le imprese ferroviarie e per le associazioni internazionali di imprese ferroviarie che operano in Italia, di osservare i contratti collettivi nazionali di settore, anche con riferimento, salvo rispetto delle leggi vigenti, alle prescrizioni in materia di condizioni di lavoro del personale.
Han cambiato l'articolo, mannaggia a me che non me lo son salvato.... c'eran scritte troppe fregnacce? :afraid: :dh:

edit: no, sono io che ancora non ho preso il caff e ho linkato l'articolo sbagliato, perdono...
quello a cui mi riferisco qui (http://www.repubblica.it/economia/2012/01/18/news/farmacie_orari_liberi_per_tutti_ecco_la_bozza_sull e_liberalizzazioni-28362751/)

debug
19-01-2012, 10:18
Originariamente inviato da krakovia
edit: no, sono io che ancora non ho preso il caff e ho linkato l'articolo sbagliato, perdono...
quello a cui mi riferisco qui (http://www.repubblica.it/economia/2012/01/18/news/farmacie_orari_liberi_per_tutti_ecco_la_bozza_sull e_liberalizzazioni-28362751/)
E ora del mio commento che me ne faccio? :jam:


Ciao!

lovvatore
19-01-2012, 10:18
Ora si che ci saranno casa e lavoro per tutti!!!

badge obbligatorio per tutte le aziende'??? noo??? o continuiamo con la farsa delle 6 ore in busta e 12 lavorate pagate fuori busta??

Angioletto
19-01-2012, 10:27
a me non preoccupano le liberalizzazioni, anche se sono ancora poche.

il principio di fondo sta sul fatto che una categoria perde qualche privilegio ma si avvalora della perdita di altri privilegi di altre categorie.

un esempio banale, se i tassisti perdono alcuni diritti, anche vero che in virt delle liberalizzazioni potranno risparmiare sull'assicurazione auto, sul carburante, sull'avvocato, sulle spese mediche, etc..

ma a me preoccupa il fatto che in Italia non ho mai visto una cosa partire bene in principio e finire allo stesso modo.

krakovia
19-01-2012, 10:48
Originariamente inviato da debug
E ora del mio commento che me ne faccio? :jam:


Ciao!
buono per tutte le stagioni il tuo commento :stordita:

krakovia
19-01-2012, 10:52
Originariamente inviato da lovvatore
Ora si che ci saranno casa e lavoro per tutti!!!

badge obbligatorio per tutte le aziende'??? noo??? o continuiamo con la farsa delle 6 ore in busta e 12 lavorate pagate fuori busta??
mi sa di pratica da microazienda sta cosa.. non di emergenza nazionale, se poi mi sbaglio chiedo venia.. :confused:

krakovia
19-01-2012, 10:54
Originariamente inviato da Angioletto
a me non preoccupano le liberalizzazioni, anche se sono ancora poche.
[...]
ma a me preoccupa il fatto che in Italia non ho mai visto una cosa partire bene in principio e finire allo stesso modo.
agnolotto quindi che facciamo, diamo fuoco a tutto? Certo mi piacerebbe di pi se queste cose fossero decise con un contributo equo di tutte le parti e non calate dall'alto da Fornero o chi altro.. ma pur vero che lo spirito di sacrificio qua bisogna insegnarlo, che son tutti attaccati all'ossicino come cani rabbiosi, e infatti son 30 anni che non cambia mai un cacchio.

Loading