PDA

Visualizza la versione completa : Modificare mount point di un volume logico


soniettabrasile
08-03-2012, 11:26
Ciao a tutti!
sto partizionando un disco e volevo chiedervi quel'Ŕ l'operazione per poter modificare il mount point di un volume logico... nel senso, mi vengono proprosti di default /var, /usr etc in fase di installazione, ma vorrei poi che il volume logico avesse come mount point una directory creata da me.
Al momento ho creato il volume logico come mount point su una directory fra quelle proposte (/usr), sperando poi di poterlo cambiare tramite l'utility LVM da interfaccia grafica, ma anche editando le proprietÓ e settando il mount point con la mia directory, la modifica nn la mantiene...
E' possibile quest'operazione? Se si qualcuno potrebbe aiutarmi o indicarmi quali comandi utilizzare?
Grazie...

MatCap83
08-03-2012, 18:09
Ciao, con il comando mount puoi vedere le partizioni montate, e puoi eventualmente (s)montarne qualcuna, o cambiarne punto di mount:

http://www.mrwebmaster.it/linux/articoli/comandi-mount-umount_1145.html

Nel file /etc/fstab invece trovi la configurazione del file system e i device montati all'avvio:

http://en.wikipedia.org/wiki/Fstab

:mame:

soniettabrasile
08-03-2012, 18:19
Grazie MatCap83, credo di aver risolto...e riporto la mia soluzione, semmai qualcuno si trovasse nella mia stessa situazione. :yuppi:
In fase di installazione ho creato solo il volume group destinato al mio secondo hard disk, quello incriminato che deve essere montato su una mia directory arbitraria (ex: /u/MieiDati), vuoto, senza definire un volume logico.
Una volta entrata in modalitÓ grafica,ho creato in primis la mia directory e poi ho utilizzato l'utility LVM per poter creare il volume logico montato su di essa.
Nota particolare, non basta definire il mount, ma anche "checcare" l'opzione Mount when rebooted, altrimenti non viene appunto rimontato.
Ciao a tuttii!! :fiore:

Dascos
09-03-2012, 02:28
Piccolo consiglio, se posso. LVM Ŕ comodo, ma fuori da un ambiente enterprise lo lascerei perdere assolutamente, preferendo un partizionamento ragionato all'inizio piuttosto che dover poi sbattere la testa su problemi di cilindri/settori che se non gestiti bene portano a perdita di dati...

Poi per caritÓ, se Ŕ per sperimentare.. :old:

soniettabrasile
09-03-2012, 10:53
Assolutamente ben accetti i consigli Dascos!!
Per˛ data la mia situazione mi chiedevo con quali strumenti poter effettuare l'operazione che volevo fare dato che appunto non mi vorrei ritrovare nella situazione con problemi di quel tipo...
Se hai qualche consiglio sono tutta orecchie!!!

Loading