PDA

Visualizza la versione completa : Patente (rilasciata dal prefetto) e ryanair


U235
31-03-2012, 00:12
Ciao a tutti,
ho prenotato un volo nazionale con ryanair, purtroppo nella prenotazione non si parlava del fatto che non accettano la patente come documento valido.
Parlo della patente rilasciata dal prefetto, che a tutti gli effetti è valida come documento d'identità in Italia, ma pare che loro non l'accettino. Il problema è che domani è sabato e non posso fare il documento, domenica idem, lunedì devo imbarcare molto presto e quindi comunque non ho modo di fare nessun documento.

Mi pare assurdo che non si possa viaggiare su voli nazionali con la patente rilasciata dal prefetto, ma sul sito dicono di non accettarla.

Qualcuno di voi ha idea di come posso risolvere la situazione?

Posso eventualmente richiedere il rimborso del biglietto dal momento che questa cosa assurda non è legge italiana (quindi non dovrei essere tenuto a conoscerla) e sul sito della prenotazione non era menzionata tale regola PRIMA della conferma della prenotazione, ma solo nel check in online DOPO l'acquisto?

grazie :)

mroghy
31-03-2012, 06:16
Probabilmente Ryanair prende per scontato che si sia in possesso di un documento valido per l'espatrio: carta d'identità (valida per l'espatrio) o passaporto. La patente non è valida per l'espatrio, mentre è documento d'identità in Italia, sia la cartacea che la nuova di plastica.

U235
31-03-2012, 07:15
Originariamente inviato da mroghy
Probabilmente Ryanair prende per scontato che si sia in possesso di un documento valido per l'espatrio: carta d'identità (valida per l'espatrio) o passaporto. La patente non è valida per l'espatrio, mentre è documento d'identità in Italia, sia la cartacea che la nuova di plastica.

Ciao,
anzitutto grazie per la risposta.
ho letto una marea di roba su situazioni del genere con Ryanair, la maggior parte con conclusioni che andavano dal "me la pagheranno" al "spallucce"... qualcuno è stato risarcito del danno subito (compreso danno da stress 1600 €) dopo essere stato dal giudice di pace, altri hanno fatto varie raccomandate e un non so bene cosa internazionale ed hanno ottenuto un risarcimento di 250 € senza andare in giudizio, la maggior parte hanno preso solo uno spappolamento di fegato senza poter fare altro (come probabilmente sarà per il sottoscritto :dhò: ).

Ora, se andiamo a guardare attentamente, in effetti c'è una postillina tra i termini che dice che accettano le patenti, ma solo in voli nazionali, aggiungendo però che si riferiscono solo al regno unito. :messner:

Nel mio caso si tratta appunto di volo nazionale ma in Italia. Perchè accettare la patente nel regno unito e in italia no? che caspita di politica è questa? Non so se sia considerato un documento valido la nuova patente (quella rilasciata dalla motorizzazione) in plastica, non so nemmeno su quella precedente in "carta" (sempre rilasciata dalla motorizzazione), ma di sicuro quella in tela rilasciata dalla prefetura (che ti davano dopo mesi) SI, in quanto ha la foto con timbro in rilievo e firma del prefetto e del possessore, oltre ovviamente alle marche da bollo con vidimazioni annuali (non so se contino le marche da bollo, ma di sicuro erano care! :mem: )

A questo punto mi viene da chiedermi se in realtà ryanair non stia davvero mettendo in dubbio la sicurezza e la serietà dell'autorità italiana nel rilascio dei documenti, visto che fanno la distinzione tra regno unito si e italia no...

Di sicuro questa è la prima ed ultima volta che prendo in considerazione ryanair. :incupito:

Ma non potevano continuare a bloccare i loro voli come stavano facendo (contesa con ENAC)? almeno evitavano tante :ciapet: a chi come me dava per scontato che la legge italiana valesse sempre in territorio italiano... ma a quanto pare neanche il riconoscimento da parte di funzionari di polizia vale quanto quello di una compagnia aerea. :madai!?:

Che altro mi devo aspettare da situazioni del genere? non è che magari durante il volo il comandante può anche decidere di togliermi un rene visto che tanto la sua legge vale di più di quella italiana in italia :eek: ?

mroghy
31-03-2012, 07:32
Originariamente inviato da U235
Nel mio caso si tratta appunto di volo nazionale ma in Italia. Perchè accettare la patente nel regno unito e in italia no? che caspita di politica è questa? Non so se sia considerato un documento valido la nuova patente (quella rilasciata dalla motorizzazione) in plastica,

In UK perché Ryanair è inglese, e le leggi inglesi le conosce. In Italia è opinione diffusa che la patente di plastica non sia valida come documento d'identità, anche perché l'Art. 180 comma 1 lettera c) del CdS è sibillino.
Questa circolare del Ministero dell'Interno, del 14 marzo 2000, Prot. n. M/2413/8, chiarisce:
http://www.asnodim.com/operatore/faq_enti/faqfile/CIRC01.pdf

Probabilmente Rayair per non saper né le leggere né scrivere applica per l'Italia i requisiti per voli internazionali anche ai voli nazionali per semplicità di regolamento. Secondo me, se ti presenti al check-in con la patente entri lo stesso. Inoltre, i controlli di sicurezza sono fatti dal personale di scalo. Hai provato a fare una telefonata in aeroporto?

U235
31-03-2012, 08:21
Originariamente inviato da mroghy
In UK perché Ryanair è inglese, e le leggi inglesi le conosce. In Italia è opinione diffusa che la patente di plastica non sia valida come documento d'identità, anche perché l'Art. 180 comma 1 lettera c) del CdS è sibillino.
Questa circolare del Ministero dell'Interno, del 14 marzo 2000, Prot. n. M/2413/8, chiarisce:
http://www.asnodim.com/operatore/faq_enti/faqfile/CIRC01.pdf

Probabilmente Rayair per non saper né le leggere né scrivere applica per l'Italia i requisiti per voli internazionali anche ai voli nazionali per semplicità di regolamento. Secondo me, se ti presenti al check-in con la patente entri lo stesso. Inoltre, i controlli di sicurezza sono fatti dal personale di scalo. Hai provato a fare una telefonata in aeroporto?

sono stato sveglio tutta la notte in ricerche e roba varia sull'argomento, ma non tanto per principio o altro, più che altro perchè sarei impossibilitato ad aquistare altri biglietti adesso (budget limitato alla fine del mese...) e devo partire assolutamente lunedì mattina presto, pena : la perdita di una buona possibilità... quindi ho preferito tirare un pò tardi anche per andare a sbrigare un pò di questa roba, tipo : provare ad andare al comune per vedere se riesco in qualche modo a fare la carta d'identità (dubito perchè non penso sia aperto oggi il mio); provare a chiedere in questura; provare a contattare ryanair; adesso aggiungo anche il tuo consiglio, anche se comunque sarebbe un pericolo poi per il rientro :afraid:

se dormivo mi partiva via mezza giornata... :dhò:

caspita, tutto per risparmiare qualche euro e un pò di tempo! guarda quanto ci rimetto ora... (+tempo e +€) :fagiano:

grazie del consiglio :)

satifal
31-03-2012, 08:42
http://www.ryanair.com/it/novita/ryanair-ricorda-ai-passeggeri-le-politiche-sui-documenti-d-identita

http://www.ryanair.com/it/termini-e-condizioni#regulations-traveldocumentation

Bastava effettuare una semplice ricerca.
Io ho usato spesso Ryanair e mi ci sono trovato sempre bene, basta un minimo di accortezza ed informazione.

XWolverineX
31-03-2012, 08:58
E ora cosa farai?

mroghy
31-03-2012, 09:38
Originariamente inviato da satifal
Io ho usato spesso Ryanair e mi ci sono trovato sempre bene, basta un minimo di accortezza ed informazione.
Mi sembra giusto. Io mi informo sempre da chiunque mi fornisca un servizio se per caso non rispetta le leggi italiane, e quindi mi adeguo alle sue.
In teoria, si potrebbe denunciare Rayanair perché il suo regolamento (che fa parte del contratto di servizi) è contro la legge, e quindi nullo.

U235
31-03-2012, 09:55
Originariamente inviato da satifal
http://www.ryanair.com/it/novita/ryanair-ricorda-ai-passeggeri-le-politiche-sui-documenti-d-identita

http://www.ryanair.com/it/termini-e-condizioni#regulations-traveldocumentation

Bastava effettuare una semplice ricerca.
Io ho usato spesso Ryanair e mi ci sono trovato sempre bene, basta un minimo di accortezza ed informazione.

Certo, hai ragione, comunque non ho prenotato nel loro sito, e a quel link ci sono arrivato dopo, in ogni caso con tutte le altre compagnie non ho mai avuto problemi con voli nazionali e quindi non ho pensato a questo, ma subito dopo aver preso il biglietto ho provato a fare il check in ed è sorto il problema.

comunque il non trovarmi bene con la compagnia non è dovuto solo a questo che sicuramente può essere imputabile a me, ma anche al fatto che non è vero che si risparmia, non so come sia la qualità del servizio in volo, ma per il resto che ruota intorno direi che non vale la candela.
riuscire a parlare con un operatore è praticamente impossibile oltre che estremamente costoso... 1 e più € al minuto, e oltretutto bisogna considerare che ti lasciano con la segreteria a marcire e poi ti dicono che non possono accogliere la tua richiesta per troppo carico, e devi riniziare da 0.

U235
31-03-2012, 10:06
Originariamente inviato da XWolverineX
E ora cosa farai?

omicidio-siucidio? :sbav: no... :jam:
sto tentando altre strade, ma la vedo dura...

Il problema è che sicuramente me la posso prendere solo con me stesso e forse anche un pò con "noi" italiani che non riusciamo neanche a far rispettare le nostre leggi nel nostro territorio... gli irlandesi anche in questo caso ci sottomettono... ma comunque non vorrei scatenare discorsi del tipo non è vero perchè bla bla bla... tanto non mi cambierebbe nulla comunque.

se avessi la possibilità probabilmente prenderei un'altro biglietto e ciccia.
purtroppo si tratta di un colloquio di lavoro, e le concessioni che mi sono state fatte dall'azienda sono davvero tante, da parte mia si trattava di esigenze fondamentali e non capricci, però mi metto anche al posto loro, chiedere ulteriori concessioni tipo altri spostamenti di giorni/orari per il colloquio non sarebbe giusto e ho paura che sarebbero viste come veri e propri capricci. non mi piace abusare della pazienza altrui :nonono:

Loading