PDA

Visualizza la versione completa : cessione ramo d'azienda


onigiri
02-04-2012, 11:41
Buongiorno a tutti,
ho stipulato qualche anno fa un contratto con una società per assistenza del loro sito.
Il contratto è ancora in essere.
In questi il marchio è stato venduto ad un'altra società, insieme al marchio sono stati venduti gli uffici, i prodotti ecc...
Oggi ricevo comunicazione che anche il contratto con l'azienda AAA è stato ceduto all'azienda acquirente BBB.
Io mi domando: dato che il mio contratto è stato stipulato tra me e AAA, se AAA vende a BBB il marchio ecc può automaticamente vendere anche il nostro contratto?
Io a ragion di logica penso che se BBB sono interessati a mantenere gli stessi servizi dovrebbero chiedermi di aprirne uno nuovo con loro e chiudere il vecchio con AAA.
Voi che dite?

guano apes
02-04-2012, 11:50
Quando BBB si compra il ramo di azienda si porta via anche tutti i contratti in essere.
Una volta scaduto il contratto se sono interessati ne stipuleranno uno nuovo per conto loro

onigiri
02-04-2012, 21:22
Originariamente inviato da guano apes
Quando BBB si compra il ramo di azienda si porta via anche tutti i contratti in essere.
Una volta scaduto il contratto se sono interessati ne stipuleranno uno nuovo per conto loro

mi va bene la tua risposta, ma potresti documentarmela? Intendo dire dici per esperienza fatta, perche sei un legale o perchè conosci la legge in questione?
grazie

Ranma2
02-04-2012, 21:26
Ma se BBB rispetta il contratto, a te cosa cambia? :confused:

fmortara
02-04-2012, 23:15
Anzi, sarebbe un problema il contrario, e cioè che B non volesse il contratto...
a meno che per te non sia una perdita... ma in quel caso lo sarebbe stata comunque

mamo139
03-04-2012, 01:07
Originariamente inviato da onigiri
mi va bene la tua risposta, ma potresti documentarmela? Intendo dire dici per esperienza fatta, perche sei un legale o perchè conosci la legge in questione?
grazie

La sua risposta è corretta assumendo che l'azienda sia stata venduta integralmente.
Considera che non è cosa strana che il valore dell'azienda in vendita sia influenzato dal pacchetto di contratti cui essa è vincolata.

Questo vale nell'acquisizione dell'azienda nel suo complesso. Bisogna però che tu sia piu preciso nel definire "ramo d'azienda". Questo cambia molto la risposta alla tua domanda.

Fonte: ho studiato esame di diritto commerciale tempo fa :fagiano:

teo1964
03-04-2012, 07:59
Originariamente inviato da mamo139
La sua risposta è corretta assumendo che l'azienda sia stata venduta integralmente.
Considera che non è cosa strana che il valore dell'azienda in vendita sia influenzato dal pacchetto di contratti cui essa è vincolata.

Questo vale nell'acquisizione dell'azienda nel suo complesso. Bisogna però che tu sia piu preciso nel definire "ramo d'azienda". Questo cambia molto la risposta alla tua domanda.

Fonte: ho studiato esame di diritto commerciale tempo fa :fagiano:

confermo per esperienza diretta
gli unici contratti non trasferiti furono quelli con apposita clausola che non prevedeva la trasferibilita'

onigiri
04-04-2012, 10:14
ok perfetto, ma il fornitore ha la possibilità di non accettare?
Mi pareva di si entro 30 giorni dalla comunicazione. Se si mi indichereste la legge?

Loading