PDA

Visualizza la versione completa : Per le partite IVA una prospettiva di morte


Dubal
05-04-2012, 12:10
Qui l'articolo (http://www.actainrete.it/2012/04/per-le-partite-iva-una-prospettiva-di-morte/)

In sostanza le condizioni per avere e mantenere una P.IVA diverranno ancor più ardue :)

Finalmente sarò libero! :yuppi:
Terra e zappa ... sto arrivando! :yuppi:

Nuvolari2
05-04-2012, 12:44
Originariamente inviato da Dubal
Qui l'articolo (http://www.actainrete.it/2012/04/per-le-partite-iva-una-prospettiva-di-morte/)

In sostanza le condizioni per avere e mantenere una P.IVA diverranno ancor più ardue :)

Finalmente sarò libero! :yuppi:
Terra e zappa ... sto arrivando! :yuppi:

Questi sono pazzi... stanno finendo di distruggere l'Italia. E c'è persino chi li applaude :incupito:

Il popolo delle partite IVA, quelle vere, è un bel pezzo d'Italia che genera ricchezza e lavoro in modo sano. Capisco il voler combattere le false partite IVA che celano solo uno sfruttamento del lavoratore, ma non si può uccidere un mercato solo perchè c'è chi in quel mercato abusa di determinati strumenti. Che si controllino e si perseguano i furbi. Disintegrare in questo modo il già martoriato mercato dei lavoratori autonomi è assurdo, è un suicidio economico...

Ma questi altro che professoroni... sono teorici scollegati totalmente dalla realtà, che si sono ritrovati in mano un potere che nessuno cittadino gli ha attribuito.

Che popolo di capre che siamo diventati.... :incupito:

lnessuno
05-04-2012, 12:55
Porca troia :eek:

lnessuno
05-04-2012, 13:01
Originariamente inviato da Dubal
Qui l'articolo (http://www.actainrete.it/2012/04/per-le-partite-iva-una-prospettiva-di-morte/)

In sostanza le condizioni per avere e mantenere una P.IVA diverranno ancor più ardue :)

Finalmente sarò libero! :yuppi:
Terra e zappa ... sto arrivando! :yuppi:
Se continuano così l'Italia diventerà un paese popolato solo più da extracomunitari senza permesso di soggiorno, sta diventando improponibile su tutti i fronti restare...

Linkato
05-04-2012, 13:15
Ad esempio tutti i siti che hanno regolare partita Iva e lavorano con Adsense, in Italia ormai migliaia e migliaia non potranno più farlo.

Non solo paghiamo tasse altissime, ma impediranno di lavorare... Google si metterà a ridere alla grassa se lo Stato italiano cercherà di imporgli la collaborazione coordinate e continuativa.

Il bello è che tanto non ci sarà nessuno a difenderci, i soggetti senza voce sono sempre quelli più massacrati, aumenteranno anche i contributi per farci pagare gli esodati magari...
:D :D :D

wallrider
05-04-2012, 13:20
non ho capito due cose
- che problemi comporta il passaggio a "collaborazione coordinata e continuativa"
- da dove si trae questa deduzione

Originariamente inviato da lnessuno
Se continuano così l'Italia diventerà un paese popolato solo più da extracomunitari senza permesso di soggiorno, sta diventando improponibile su tutti i fronti restare...
edit: nel senso che la maggioranza degli italiani se ne andrà all'estero e quindi rimarranno solo stranieri? :stordita:

lnessuno
05-04-2012, 13:27
Originariamente inviato da wallrider

edit: nel senso che la maggioranza degli italiani se ne andrà all'estero e quindi rimarranno solo stranieri? :stordita:
Esatto :stordita:
E' ovviamente un'iperbole, ma penso che di questi tempi un bel po' di italiani sognano di andarsene altrove... :fagiano:

wallrider
05-04-2012, 13:35
Originariamente inviato da lnessuno
Esatto :stordita:
E' ovviamente un'iperbole,... alla faccia dell'eufemismo :D

Brown
05-04-2012, 13:50
Originariamente inviato da Dubal
Qui l'articolo (http://www.actainrete.it/2012/04/per-le-partite-iva-una-prospettiva-di-morte/)
:yuppi:
Terra e zappa ... sto arrivando! :yuppi:

... :mem:

prima si lavorava per mantenere i politici. Da qui in avanti si lavorerà per rimediare ai danni dei politici... :old:

LuckySevenRoX
05-04-2012, 14:02
A me viene un dubbio:

Si stabiliscono infatti tre condizioni: (1) durata della collaborazione superiore a sei mesi;

Come si fa a stabilire se una collaborazione dura più di sei mesi? Mi spiego (premetto che non ho partita iva quindi faccio domande da 'gnurant):
Un professionista con partita iva rilascia una fattura al termine del lavoro. Normalmente per questa figura non ci sono contratti che regolano le collaborazioni che vanno avanti per tempo, al massimo ci sono accordi presi a parte con chi necessita delle prestazioni. Semplicemente arriva il momento di presentare la fattura in seguito a una prestazione.

Ma allora come si fa a stabilire quanto dura una collaborazione? è come dire che se faccio una fattura a gennaio al cliente X e poi, per un altro lavoro sempre allo stesso cliente, ne faccio una ad agosto. Questa viene considerata una collaborazione superiore ai sei mesi?

Non riesco a capire, help!

Loading