PDA

Visualizza la versione completa : In qualità di.... moglie??? vedova? orfana? figlia?


Il Pazzo
11-04-2012, 09:44
Ragazzi,
una signora rimasta da poco vedova mi ha chiesto gentilmente di scrivere un fax alla 3 (io in perenne lotta con la 3) perchè questi, nonostante il marito sia morto e nonostante lei avesse già comunicato sia la morte che la richiesta di disdetta del contratto del marito, continuano a chiedere soldi....

Quindi dovrei iniziare questa lettera... e la stavo iniziando come segue:

Le sottoscritte XXXXXXXXXX bla bla bla, in qualità di vedova (o moglie???) ....
e XXXXXXX in qualità di orfana (o figlia???)

come si usa scrivere??? e poi si possono mettere due sottoscritte? O è una forma brutta?

Goo21
11-04-2012, 09:48
dovrebbe scrivere la moglie secondo me....

la sottoscritta xxxx, nata a ...., residente a...... in qualità di moglie di ....deceduto a ....

chiede che
................................
...............................
................................

inoltre fa
PRESENTE CHE
in caso la sua richiesta non sia accolta, si vedrà costretta, suo malgrado, ad adire le vie legali.

Si allegano
carta identità sottoscritta
certificato di morte
copia stato di famiglia

Il Pazzo
11-04-2012, 09:49
Originariamente inviato da Goo21
dovrebbe scrivere la moglie secondo me....

la sottoscritta xxxx, nata a ...., residente a...... in qualità di moglie di ....deceduto a ....

chiede che
................................
...............................
................................

inoltre fa
PRESENTE CHE
in caso la sua richiesta non sia accolta, si vedrà costretta, suo malgrado, ad adire le vie legali.

Si allegano
carta identità sottoscritta
certificato di morte
copia stato di famiglia

Ok grazie... solo la moglie quindi... la figlia no anche se maggiorenne?

valia
11-04-2012, 09:52
devi vedere se nel contratto era comunque specificata una durata minima, in tal caso in qualità di moglie eredita anche il debito

Il Pazzo
11-04-2012, 09:55
Originariamente inviato da valia
devi vedere se nel contratto era comunque specificata una durata minima, in tal caso in qualità di moglie eredita anche il debito

No no... la cosa è più complessa... il canone mensile è di appena 20€/mese... Gli sono stati attivati dei servizi non richiesti... tra l'altro era stata richiesta la disdetta.... LA SIM RISULTA DISATTIVATA!!! Non riceve neanche più il segnale telefonico eppure continua a produrre soldi da pagare :incupito:
Comunque fatto sta che in 3 mesi sono arrivati a 1900€ :eek:

Goo21
11-04-2012, 09:57
Originariamente inviato da Il Pazzo
Ok grazie... solo la moglie quindi... la figlia no anche se maggiorenne?
credo basti solo la moglie
cmq in caso di decesso la rescissione del contratto può essere richiesta senza alcuna spesa
se continuano a rompere gli si fa fare una semplice lettera dell'avvocato

Angioletto
11-04-2012, 09:59
Vedova è legalmente corretto.

Non è più la moglie essendo il de cuius deceduto. Vi dice niente la formula "Finchè morte non vi separi!" ?

Il Pazzo
11-04-2012, 11:52
Il fatto è che ripensando vorrebbero chiedere dei soldi loro come risarcimento... quindi mettere anche la figlia cambierebbe qualcosa?

quaestio
11-04-2012, 11:56
Originariamente inviato da Il Pazzo
Il fatto è che ripensando vorrebbero chiedere dei soldi loro come risarcimento... quindi mettere anche la figlia cambierebbe qualcosa?

risarcimento di cosa scusa?
delle bollette pagate dopo la morte del marito?
o altro?

Il Pazzo
11-04-2012, 12:10
Originariamente inviato da quaestio
risarcimento di cosa scusa?
delle bollette pagate dopo la morte del marito?
o altro?

degli abbonamenti non autorizzati e non sottoscritti... hanno prelevato tramite rid bancario...
per il disservizio, perchè l'utenza telefonica era ed è ancora bloccata e nonostante vorrebbero e hanno ciucciato soldi, e non soldini, e per disagio e stress psicologico procurato (senza che mi metta a spiegarvi tutto il contesto in cui è successo quaestio)

Loading