PDA

Visualizza la versione completa : Parma, la giunta Pizzarotti aumenta di 15mila euro rimborsi e indennità per gli asses


lnessuno
12-07-2012, 11:00
Non ho capito bene questo articolo:
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/articoli/1052296/parma-salgono-indennita-assessori.shtml

09:00 - E' polemica sulla neonata giunta Pizzarotti a Parma. Secondo quanto affermato dall'agenzia Dire, infatti, sarebbe stato aumentato di 15mila euro il fondo riservato al rimborso delle spese e alle indennità di missione degli amministratori. Una notizia che sembrerebbe in contraddizione con le affermazioni del sindaco che aveva affermato che questa sarebbe stata una giunta meno costosa rispetto alle precedenti.
La Dire fa riferimento a una delibera a firma del delegato al Bilancio Gino Capelli, che stabilisce una variazione al piano esecutivo di gestione (Peg) per il 2012 del Comune. In particolare, si legge nel documento, "per integrare i fondi necessari al rimborso spese e indennità degli amministratori" vengono inseriti 15mila euro al capitolo "organi istitiuzionali: rimborso spese forzose e indennità di missione a sindaco e assessori".

In realtà, a bilancio, non ci saranno variazioni. Altri 15mila euro, infatti, sono stati tagliati alla voce "indennità di carica, oneri vari e contributi per gli amministratori". Il saldo, quindi, resta invariato. La modifica allo stanziamento dei fondi è contenuta in una delibera del 28 giugno.
In particolare, l'ultimo paragrafo dice che a bilancio non cambia nulla: 15 mila euro sono stati tolti da una parte e messi da un'altra e gli interessati sono le stesse persone, quindi (da come la interpreto, probabilmente sbagliando) non dovrebbe cambiare nulla...

E' così? Se è così che senso ha il titolo e la polemichina che si sta cercando di fare? Se non è così, il m5s inizia già a perdere punti, almeno ai miei occhi.

quaestio
12-07-2012, 11:07
sel a rieti ha tagliato del 15% le indennità sindaco e assessori

http://www.rietilife.it/?p=29972

lnessuno
12-07-2012, 11:14
E non sono nemmeno gli unici tra l'altro... in Piemonte hanno dimezzato i tfr dei consiglieri regionali per dire. Già nel 2010.

Ma io volevo capire cosa significa quell'articolo e cosa cambia nella pratica :stordita:

quaestio
12-07-2012, 11:16
letto così vedo il solito tentativo polemico dei pennivendoli italiano.
aumento 15k a destra, diminuisco 15 k a sinistra e il conto è a zero, nessun aggravio per i cittadini.

poi magari i soldi per le "missioni" sono cmq uno spreco.
intendo: se sei assessore al bilancio a parma, che missione vuoi fare? andare a modena? sono 10 euro di treno..... e non serve pernottare

Nuvolari2
12-07-2012, 11:43
Mah, vorrei leggere qualcosa di più chiaro anche io a riguardo. La fonte non è che sia molto attendibile secondo me (tgcom... ovvero mediaset...), e quindi la spiegazione, se c'è, si guarderebbero bene dal darla.

Il fatto è che da quel che ho capito è invece un atto che ancora una volta è volto al risparmio e a favore quindi del cittadino. Infatti:

Prima quei 15.000 euro erano inseriti a bilancio sotto la voce:
"indennità di carica, oneri vari e contributi per gli amministratori"
Ovvero, a quanto mi sembra i capire, una spesa CERTA e FORZOSA a favore degli amministratori (cioè erano soldi che finivano nelle tasche degli amministratori come una sorta di "stipendio")

Ora invece quei soldi sono stati spostati sotto la voce:
"organi istitiuzionali: rimborso spese forzose e indennità di missione a sindaco e assessori"
Ovvero vengono messi in un fondo che non necessariamente verrà utilizzato tutto, e comunque solo a seguito di effettive spese certificate (tra l'altro il m5s sotto questo profilo, quello delle spese degli amministratori, è molto trasparente e rigido e pubblica tutto online).

In poche parole, una polemica montata sul nulla: i soldi a bilancio sono gli stessi, solo che prima erano una spesa CERTA, ora è sotto un capitolo di spesa eventuale (e quindi c'è la possibilità che a fine anno non siano spesi tutti e possano essere riportati a bilancio nell'anno successivo).

galz
12-07-2012, 11:44
Sarebbe interessante sapere anche come varia la tassazione di quelle cifre :sadico: :sadico:

Nuvolari2
12-07-2012, 11:55
Originariamente inviato da galz
Sarebbe interessante sapere anche come varia la tassazione di quelle cifre :sadico: :sadico:

che tasse vuoi che ci siano? zero!

Se si tratta di un RIMBORSO per spese sostenute, ci manca pure che lo tassino!

Ma la differenza è che nel primo caso prendo soldi (tassati), IN PIU' rispetto al mio stipendio. Nel caso del rimborso, invece, NON PRENDO neppure un centesimo in più rispetto al mio stipendio. E i soldi che deve scucire il comune sono solo a fronte di una effettiva spesa rimborsabile.

Mah, se le cose stanno così come sembrano, a me sembra davvero una polemica basata sul nulla. :bhò:
Anzi, ci sarebbe da dirgli bravi, ancora una volta, visto che è una piccola attenzione in più al possibile risparmio di denari pubblici.

galz
12-07-2012, 11:59
Originariamente inviato da Nuvolari2
che tasse vuoi che ci siano? zero!

Hiiii.. come la fai facile :D
Punto 2 (http://www.unioneconsulenti.it/article.php?sid=1080)

Cmq, per come è scritto, è impossibile avere un'idea. Non si capisce niente

vonkranz
12-07-2012, 12:20
se non altro finalmente la giunta e' fatta. :fagiano:

per come e' scritto il pezzo non si capisce niente, pero' questa volta pare proprio una polemica fine a se stessa (se e' vero che hanno preso 15K da una parte per metterli da un'altra)

Nuvolari2
12-07-2012, 13:13
Originariamente inviato da vonkranz
se non altro finalmente la giunta e' fatta. :fagiano:

per come e' scritto il pezzo non si capisce niente, pero' questa volta pare proprio una polemica fine a se stessa (se e' vero che hanno preso 15K da una parte per metterli da un'altra)

Esatto, è una polemica basata sul nulla, anzi sulla malafede di chi l'ha sollevata :D

Il dettaglio, non da poco da un punto di vista concettuale, è che hanno tolto quella voce di spesa da una voce CERTA (per altro che era a loro favore, visto che finiva inevitabilmente nelle loro tasche), ad una IPOTETICA da stabilire solo sulla base di eventuali e documentante spese da rimborsare.

In pratica si sono auto tolti un benefit economico personale (che si sarebbero potuti spendere al cinema!) e lo hanno invece subirdinato solo ad una reale necessità di spesa per lo svolgimento della loro funzione.

Quindi i 15.000 euro hanno cambiato voce in bilancio... Ma con ogni probabilità questo spostamento produrrà un RISPARMIO nel conto del comune. Senza dubbio, invece, non produrrà nessun costo in più.

Loading