PDA

Visualizza la versione completa : rete switched e colli di bottiglia


misterx
14-07-2012, 21:56
ciao,
stavo leggendo su wikipedia un articolo sugli switch http://it.wikipedia.org/wiki/Switch dove si dice che nonostante gli switch evitino collisioni etc.. etc.. presentano il problema dei colli di bottiglia verso alcuni servizi come ad esempio verso internet e server.
Non è chiarito il motivo però. E' forse perchè tutti gli host possono connettersi così liberamente senza collisioni e quindi possono accedere contemporaneamente ad una risorsa a creare il collo di bottihlia?

grazie

misterx
14-07-2012, 22:31
un PDF interessante http://www.itiseuganeo.it/materiale/mate/01HS.pdf che risolve il problema nel caso di un server ma NON se si condivide una unica risorsa internet

MItaly
15-07-2012, 15:40
Non è un problema degli switch, semplicemente evitando il problema delle collisioni migliorano le prestazioni della rete, e quindi i nuovi eventuali colli di bottiglia tendono a risultare la velocità del server di rispondere alle richieste dei vari client e la velocità della connessione ad internet.

misterx
15-07-2012, 21:49
Originariamente inviato da misterx
un PDF interessante http://www.itiseuganeo.it/materiale/mate/01HS.pdf che risolve il problema nel caso di un server ma NON se si condivide una unica risorsa internet

quindi disponendo di una rete migliore i colli di bottiglia sono maggiormente presenti. Però, mentre nel caso di un server, ho visto che è sufficiente mettere ad esempio due schede di rete e collegarle a due switch diversi, nel caso di una connessione ad internet come risolvi?
Aggiungendo una ulteriore connessione?
Strada non sempre praticabile.

MItaly
15-07-2012, 22:32
Originariamente inviato da misterx
quindi disponendo di una rete migliore i colli di bottiglia sono maggiormente presenti.
Diciamo che, non intasando la rete, si vedono di più gli eventuali problemi di prestazione di altri componenti.

Però, mentre nel caso di un server, ho visto che è sufficiente mettere ad esempio due schede di rete e collegarle a due switch diversi,
In realtà dipende: se il collo di bottiglia sul server è la velocità della scheda di rete può servire, se invece il problema è proprio la velocità del server ad elaborare le richieste questo non serve a niente.


nel caso di una connessione ad internet come risolvi?
Aggiungendo una ulteriore connessione?
Strada non sempre praticabile.
Non è che ci siano molte alternative... eventualmente si può provare ad aggiungere un proxy in mezzo.

misterx
15-07-2012, 23:38
Originariamente inviato da MItaly
Diciamo che, non intasando la rete, si vedono di più gli eventuali problemi di prestazione di altri componenti.

In realtà dipende: se il collo di bottiglia sul server è la velocità della scheda di rete può servire, se invece il problema è proprio la velocità del server ad elaborare le richieste questo non serve a niente.

Non è che ci siano molte alternative... eventualmente si può provare ad aggiungere un proxy in mezzo.
Un tempo il proxy esisteva. Avendo a disposizione switch piuttosto sofisticati, pensavo che lo scheduler interno rendesse democratico l'uso di internet invece accade, almeno sembra, che alcuni host monopolizzino internet, ma non mi spiego perché.

MItaly
16-07-2012, 00:32
Per evitare problemi relativi a che alcuni host monopolizzino il traffico internet dovresti usare un router con QoS. Personalmente ti consiglierei di dedicare una macchina allo scopo, installando una distribuzione Linux o FreeBSD apposita (io normalmente uso pfSense), che fornisca tutti gli strumenti adatti allo scopo (proxy e relative politiche di accesso alla rete, QoS, eccetera).

misterx
16-07-2012, 07:52
Originariamente inviato da MItaly
Per evitare problemi relativi a che alcuni host monopolizzino il traffico internet dovresti usare un router con QoS. Personalmente ti consiglierei di dedicare una macchina allo scopo, installando una distribuzione Linux o FreeBSD apposita (io normalmente uso pfSense), che fornisca tutti gli strumenti adatti allo scopo (proxy e relative politiche di accesso alla rete, QoS, eccetera).

ho visto che tutti gli apparati nella mia rete implementano QoS, sono dei cisco 2950 di cui però so ancora abbastanza poco, dici che abilitando tale caratteristica eviterei colli di bottiglia?

MItaly
16-07-2012, 18:17
Più che altro puoi evitare che singoli dispositivi intasino completamente la rete, tenendo una banda garantita per certi servizi. Sulla configurazione dei Cisco però non ti so aiutare.

misterx
16-07-2012, 23:23
Originariamente inviato da MItaly
Più che altro puoi evitare che singoli dispositivi intasino completamente la rete, tenendo una banda garantita per certi servizi. Sulla configurazione dei Cisco però non ti so aiutare.

ho visto che lo switch implementa uno scheduler tipo round-robin per la gestione delle code, proverò ad abilitarlo sperando di non peggiorare.

Ho letto i tuoi consigli però ti chiedo: siccome ho già installato una distribuzione ubuntu su un server ed ho letto che esiste squid come proxy server, è equiparabile tale server a pfSense ?

Loading