PDA

Visualizza la versione completa : Il sig. Monti sostituito dal sig.Grilli: disastro


lanciafiamme
15-07-2012, 13:47
Questo tizio, già braccio destro di Tremorti, ha partorito questa BOIATA (N.B. è una citazione di confindustria!)

"Già abbiamo un avanzo primario del 5%, e calcolando una crescita nominale del 3%, cioè tolta l’inflazione all’1, vorrebbe dire ridurlo del 20% in 5 anni”, calcola il ministro."

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/15/grilli-per-ridurre-debito-pubblico-stato-venda-immobili-per-15-20-miliardi-lanno/294262/

Praticamente, secondo il genio, dovremmo avere una CRESCITA MAGICA del 3%, invece abbiamo una DECRESCITA (o recessione) del 2.5%!!!!

Ma dove li trovano, questi personaggi? Sono dei comici per caso, alla Grillo, il quale almeno lo dichiara apertamente?

Bah...

Goo21
15-07-2012, 17:33
credo che la crescita del 3% sia riferita al debito pubblico in senso assoluto (cioè non riferita al pil)

con un avanzo primario del 5% l'anno, un crescita del debito del 3% a cui tolgono un 1% di crescita dovuta all'inflazione (perchè fare questo poi non lo capisco), a cui poi aggiungono un 1% di vendita di beni dello stato

quindi 5% - (3%-1%) +1% = 4% di riduzione del debito ogni anno...debito non rapporto debito su pil

lanciafiamme
15-07-2012, 22:41
nono, il 3% è la crescita del PIL, non del debito.
Perchè il DEFICIT comprende la spesa per gli interessi (l'avanzo primario del 5% diventa un deficit del 2% circa, perchè ci sono il 7% da pagare).

In sostanza dice "se cresciamo come economia del 3% e vendiamo un po' di cespiti, allora riduciamo il debito.
Peccato che l'economia DECRESCA del 2.5%, quindi tutto è sballato (rispetto a questa idea balzana) del 5.5%.

Dilettanti allo sbaraglio, peggio di tremorti (ed ho detto tutto)

Ranma2
16-07-2012, 00:36
Originariamente inviato da lanciafiamme
nono, il 3% è la crescita del PIL, non del debito.
Perchè il DEFICIT comprende la spesa per gli interessi (l'avanzo primario del 5% diventa un deficit del 2% circa, perchè ci sono il 7% da pagare).

In sostanza dice "se cresciamo come economia del 3% e vendiamo un po' di cespiti, allora riduciamo il debito.
Peccato che l'economia DECRESCA del 2.5%, quindi tutto è sballato (rispetto a questa idea balzana) del 5.5%.

Dilettanti allo sbaraglio, peggio di tremorti (ed ho detto tutto)

E che ci fai ancora qui? Corri al Governo.

Mi sembra come quando c'è la nazionale, tutti allenatori.

Electro
16-07-2012, 02:12
Originariamente inviato da Ranma2
E che ci fai ancora qui? Corri al Governo.

Mi sembra come quando c'è la nazionale, tutti allenatori.

Guarda, non ci vuole la terza media per comprendere lo schifo che stanno facendo :zizi:

Goo21
16-07-2012, 09:46
Originariamente inviato da lanciafiamme
nono, il 3% è la crescita del PIL, non del debito.
Perchè il DEFICIT comprende la spesa per gli interessi (l'avanzo primario del 5% diventa un deficit del 2% circa, perchè ci sono il 7% da pagare).

In sostanza dice "se cresciamo come economia del 3% e vendiamo un po' di cespiti, allora riduciamo il debito.
Peccato che l'economia DECRESCA del 2.5%, quindi tutto è sballato (rispetto a questa idea balzana) del 5.5%.

Dilettanti allo sbaraglio, peggio di tremorti (ed ho detto tutto)
ma proprio per niente!
abbiamo un avanzo primario del 5% e di interessi paghiamo qualcosa come 70 miliardi l'anno per un debito di 1900 miliardi che è circa il 3,5% di interesse medio
il 7% lo paghiamo forse sui titoli che piazziamo di recente

CrollaTutto
16-07-2012, 09:52
Lancia hai dimenticato: crescita, crescita , crescita.... :nonlodire

Loading