PDA

Visualizza la versione completa : il mio primo bricolage di elettronica :)


mamo139
16-07-2012, 14:23
ciao a tutti,

forse la parola elettronica è esagerata, anzi sicuramente lo è, ma per la prima volta costruirò qualcosa con le mie mani che non sia fatto di carta o di sabbia! :yuppi:

voglio partire con qualcosa di facile facile e ho deciso di fare una cantenna.

Mi servono un po di pezzi!

cioè mi servono 3 cose:

1) questo
http://www.turnpoint.net/wireless/images/nfemale2.jpg http://www.turnpoint.net/wireless/images/nfemale1.jpg
cos'è? come si chiama? dove lo compro?? :spy:

2) una sbaretta di rame spessa 1,5 mm e alta 3,1 cm.
dove la compro?? :spy:

3) un saldatore... non ho mai saldato in vita mia.
ho trovato questo che mi sembra economico!

http://www.amazon.it/GrecoShop-Saldatore-a-stilo-40W/dp/B007H66D38/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1342437678&sr=8-3

va bene?

chi mi spiega velocemente come si fa a saldare? mi basta tenere vicini i due pezzi di rame e vedere che si uniscono o devo usare qualcosa tipo paste o qualche accorgimento particolare non intuitivo etc.?


so che esiste google, ma essendo la mia prima volta voglio che sia tranquilla e protetta e quindi un bel consiglio carino a "voce" lo preferisco! :zizi:

grazie a tutti. :sadico:

kuarl
16-07-2012, 14:58
se ci dici cosa vuoi fare magari possiamo aiutarti meglio. In ogni caso non ho idea di cosa sia il coso che hai postato... forse un qualcosa di modulare per trasmettere il moto di un motore?

per le sbarrette di rame vai da un ferramenta molto fornito, di quelli che vendono anche i cancelli per intenderci, che lo trovi. Oppure da un fabbro.

Il saldatore non va bene, devi saldare rame, quello serve per saldare stagno su delle schede elettroniche. Ti serve un bruciatore a dardo o un bruciatore da tubisti, vanno dai 40 euro in su più la bombola di circa 10 euro. Ti serve anche un materiale metallico che funge da collante che non ricordo come si chiama. Vai dal ferramenta e fattelo spiegare da lui :fagiano:

Alex80b
16-07-2012, 15:01
Originariamente inviato da kuarl
se ci dici cosa vuoi fare magari possiamo aiutarti meglio. In ogni caso non ho idea di cosa sia il coso che hai postato... forse un qualcosa di modulare per trasmettere il moto di un motore?

per le sbarrette di rame vai da un ferramenta molto fornito, di quelli che vendono anche i cancelli per intenderci, che lo trovi. Oppure da un fabbro.

Il saldatore non va bene, devi saldare rame, quello serve per saldare stagno su delle schede elettroniche. Ti serve un bruciatore a dardo o un bruciatore da tubisti, vanno dai 40 euro in su più la bombola di circa 10 euro. Ti serve anche un materiale metallico che funge da collante che non ricordo come si chiama. Vai dal ferramenta e fattelo spiegare da lui :fagiano:

una cantenna! :fagiano:

MItaly
16-07-2012, 15:04
Il coso sopra è un connettore da pannello per qualche genere di cavo coassiale, potrebbe essere un TNC ma non ci giurerei.

Boolean
16-07-2012, 15:09
Originariamente inviato da mamo139
[QUOTE]Originariamente inviato da mamo139 1) questo
http://www.turnpoint.net/wireless/images/nfemale2.jpg http://www.turnpoint.net/wireless/images/nfemale1.jpg
cos'è? come si chiama? dove lo compro?? :spy:

Connettore femmina coassiale da pannello tipo SO-239
Immagino che lo si trovi nei negozi che vendono componenti elettronici, tipo GBC.


Originariamente inviato da mamo139
2) una sbaretta di rame spessa 1,5 mm e alta 3,1 cm.
dove la compro?? :spy:

Nella mia città c'è un negozio che vende semilavorati e profilati di metallo... è lì che andrei. Dovresti vedere se c'è qualcosa di analogo nella tua città. :)


Originariamente inviato da mamo139
3) un saldatore... non ho mai saldato in vita mia.
ho trovato questo che mi sembra economico!

http://www.amazon.it/GrecoShop-Saldatore-a-stilo-40W/dp/B007H66D38/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1342437678&sr=8-3

va bene?

Se non devi saldare direttamente il rame, direi di si, visto che non credo tu debba fare delle micro saldature :)


Originariamente inviato da mamo139
chi mi spiega velocemente come si fa a saldare? mi basta tenere vicini i due pezzi di rame e vedere che si uniscono o devo usare qualcosa tipo paste o qualche accorgimento particolare non intuitivo etc.?

No... quel saldatore non fonde di certo il rame!
Il metodo più veloce è usare dello stagno per saldature. Lo vendono a rotoli, sempre nei negozi di elettronica di cui sopra.
Per saldare scaldi il rame col saldatore, in un punto prossimo al punto da saldare e dopo qualche secondo appoggi lo stagno, facendone fondere una piccola quantità.
Per saldare l'altro pezzo, fondi lo stagno saldato in precedenza e ci "attacchi" l'altro rame.
Togli il saldatore e attendi qualche secondo in posizione per far solidificare lo stagno.

Se devi saldare un filo sulla barretta di rame il metodo può andar bene, ma se i pezzi da saldare sono troppo grossi, comunque, forse è meglio pensare a sistemi alternativi...

:ciauz: Boolean

kuarl
16-07-2012, 19:08
Originariamente inviato da Boolean
No... quel saldatore non fonde di certo il rame!
Il metodo più veloce è usare dello stagno per saldature. Lo vendono a rotoli, sempre nei negozi di elettronica di cui sopra.
Per saldare scaldi il rame col saldatore, in un punto prossimo al punto da saldare e dopo qualche secondo appoggi lo stagno, facendone fondere una piccola quantità.
Per saldare l'altro pezzo, fondi lo stagno saldato in precedenza e ci "attacchi" l'altro rame.
Togli il saldatore e attendi qualche secondo in posizione per far solidificare lo stagno.

Se devi saldare un filo sulla barretta di rame il metodo può andar bene, ma se i pezzi da saldare sono troppo grossi, comunque, forse è meglio pensare a sistemi alternativi...

:ciauz: Boolean

ma dici lo stagno che si usa nell'elettronica? non aderisce bene su tutto quel rame. Inoltre avrei dei forti dubbi sulla tenuta di questa saldatura :stordita:

Serve il cannello più dei prodotti appositi. I tubisti li usano per saldare insieme i tubi del bagno.

Boolean
16-07-2012, 21:12
Originariamente inviato da kuarl
ma dici lo stagno che si usa nell'elettronica? non aderisce bene su tutto quel rame. Inoltre avrei dei forti dubbi sulla tenuta di questa saldatura :stordita:

Serve il cannello più dei prodotti appositi. I tubisti li usano per saldare insieme i tubi del bagno.

Guarda che si sta parlando di connettere 3 cm di filo di rame di un millimetro e mezzo di spessore ad un connettore per antenna... :ecco:
Sinceramente il cannello ad acetilene mi pare un pelino esagerato :stordita:

Basta certamente una goccia di stagno e terrà benissimo, in fin dei conti non deve mica rifare i tubi della caldaia. :mame:

:ciauz: Boolean

kuarl
16-07-2012, 22:17
Originariamente inviato da Boolean
Guarda che si sta parlando di connettere 3 cm di filo di rame di un millimetro e mezzo di spessore ad un connettore per antenna... :ecco:
Sinceramente il cannello ad acetilene mi pare un pelino esagerato :stordita:

Basta certamente una goccia di stagno e terrà benissimo, in fin dei conti non deve mica rifare i tubi della caldaia. :mame:

:ciauz: Boolean

io avevo capito che doveva saldare quella barretta di rame a qualcos'altro sempre di rame.

carlo2002
17-07-2012, 02:19
Quello stagnatore o simili vanno bene, usa stagno con l'anima di pasta saldante, con la punta dello stagnatore riscalda le due parti e poi aggiungi lo stagno. Appena fatto non muovere le parti stagnate lasciale immobili finchè lo stagno non si è reindurito ed assolutamente non soffiare per raffreddarlo prima.
Vedi che la stagnatura risultante sia bella lucida, se è opaca rifalla togliendo lo stagno che hai messo, per rimuoverlo ti serve una pompetta aspira stagno od una calza dissaldante.

Mi raccomando, per la cantenna le misure sono importanti, la lunghezza del filo di rame e la distanza dal fondo cerca di farle più precise possibili.

Per divertirsi è simpatico costruirla ma poi se vuoi una buona resa scoprirai che è meglio comprare su ebay una direttiva yagi o meglio ancora una gregoriana da 24 dbi.

Per ottimizzarne il rendimento usa meno cavo coassiale possibile che abbia già i connettori giusti senza dover usare adattatori, ne trovi già pronti anche di soli 10 cm collegandolo ad una scheda wifi che a sua volta si collega al pc tramite usb.
Ottima la ALFA AWUS036H 1000mw.

:ciauz:

mamo139
17-07-2012, 15:17
intanto grazie a tutti per la risposta.


Originariamente inviato da kuarl
io avevo capito che doveva saldare quella barretta di rame a qualcos'altro sempre di rame.

io devo saldare quel filo di rame di 3,1 cm per 1,5 mm al connettore coassiale da pannello in maniera tale che diventi un'antenna (sarebbe un dipolo oppure sbaglio? il dipolo non ha due parti in parallelo? se non è un dipolo cos'è? )


Originariamente inviato da carlo2002
Quello stagnatore o simili vanno bene, usa stagno con l'anima di pasta saldante, con la punta dello stagnatore riscalda le due parti e poi aggiungi lo stagno. Appena fatto non muovere le parti stagnate lasciale immobili finchè lo stagno non si è reindurito ed assolutamente non soffiare per raffreddarlo prima.
Vedi che la stagnatura risultante sia bella lucida, se è opaca rifalla togliendo lo stagno che hai messo, per rimuoverlo ti serve una pompetta aspira stagno od una calza dissaldante.

Mi raccomando, per la cantenna le misure sono importanti, la lunghezza del filo di rame e la distanza dal fondo cerca di farle più precise possibili.

Per divertirsi è simpatico costruirla ma poi se vuoi una buona resa scoprirai che è meglio comprare su ebay una direttiva yagi o meglio ancora una gregoriana da 24 dbi.

Per ottimizzarne il rendimento usa meno cavo coassiale possibile che abbia già i connettori giusti senza dover usare adattatori, ne trovi già pronti anche di soli 10 cm collegandolo ad una scheda wifi che a sua volta si collega al pc tramite usb.
Ottima la ALFA AWUS036H 1000mw.

:ciauz:

speriamo di farcela con quella saldatura va...
senno alternativamente come posso uscirne fuori? Immagino che il nastro adesivo avendo cura che le parti in metallo dell'antenna e del connettore si tocchino sia una cosa a dir poco aberrante vero? :afraid:

Per attaccare la cantenna al pc avevo pensato prima di aprire il portatile e collegare direttamente la scheda wifi con un cavo pigtail, ma francamente non vorrei fare danni e quindi avevo pensato anche io una scheda wiki esterna e quella che mi sembrava meglio era proprio la ALFA AWUS036H.
Pero poi ho visto che la alfa ha fatto la versione AWUS036NH che ha anche lo standard n ed è disponibile sia da 1W che a 2W. Il prezzo è davvero quasi uguale (costa solo 5 sterline in piu). Comunque con massimo 30 euro da amazon.co.uk porto a casa il prodotto!! :)
Viene con un antenna omnidirezionale da 5dbi, però io con la mia cantenna mi sarei illuso di arrivare a 10dbi se faccio le cose come si deve! che dici è possibile o sto esagerando?

In ogni caso così posso usare un cavo corto fra la cantenna e la scheda wifi esterna.
la scheda wifi sarebbe quindi questa:
http://www.alfa.com.tw/in/front/bin/ptdetail.phtml?Part=AWUS036NH

non riesco però a capire che tipo di connettore ha questa... qualcuno lo sa/riesce a capirlo?
così so che cavo devo comprare? :zizi:

Loading