PDA

Visualizza la versione completa : Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei compilatori IDE?


giorgio_kollias
26-07-2012, 19:29
Salve a tutti. In giro per il web ho trovato tanta gente che critica chi programma in IDE, ma non ho mai trovato una lista di pro e contro di questo tipo di compilatori. Personalmente mi ci trovo benissimo, voi avete riscontrato qualche difetto rispetto ai classici compilatori?
Grazie anticipatamente.

valia
26-07-2012, 19:46
aspettati la chiusura perché qui si aprono flamessss

prima di tutto l'IDE non è un compilatore, ma uno strumento di supporto allo sviluppatore. Il supporto arriva nella scrittura del codice (auto completamento, evidenziazione parole chiave), nell'impostazione del progetto, nella navigazione tra le funzioni, nelle operazioni di refactoring (e fin'ora uno buono come eclipse per il refactoring non l'ho trovato), nel debug. Sono tutte cose che fai anche da command line, usi l'IDE per velocizzarti.

Svantaggi:
1. devi conoscere bene il linguaggio che vuoi usare. Tutto quello che fai con l'IDE devi saperlo fare anche senza, si programma senza l'IDE ma il viceversa non è vero. Per me la preparazione di uno sviluppatore è monca se fuori dal carrozzone non riesce a capire come si compila ed esegue
2. affidarti all'IDE e farlo comandare denota scarsa preparazione: non sai bene cosa fai, ti suggerisce questo e tieni questo, senza sapere cosa realmente succede
3. ci sono tante opzioni che tu non conosci, ma che l'IDE si porta dietro per funzionare. Non è raro che queste creino problemi (e ho sempre portato un esempio di un progetto web perfettamente eseguito tramite eclipse, pieno di errori quando passo in pre-produzione).
4. non sempre l'ambiente di lavoro/problem-solving ti fornisce un IDE: uno sviluppatore senior che non sa fare risolvere un problema su una macchina remota usando ssh (ebbene si non tutte le macchine possono fornire in remoto una interfaccia grafica) vale meno di zero.
5. 9 volte su 10 è più il tempo che perdo ad impostare l'IDE che non a fare il lavoro manualmente

questo mi pare già sufficiente per sconsigliare, specie a chi sta ancora studiando/imparando, l'uso dell'IDE.
Se poi sai quello che fai, aiutati come meglio credi

Scara95
26-07-2012, 20:25
Un esempio può essere: quante persone scrivono applicazioni grafiche in VB.NET (anche come passatempo) o C# senza sapere nulla della parte grafica e sapendo poco di quello che scrivono?
Si può applicare lo stesso a java + IDE grafico.
Con ciò non intendo dire ch gli IDE siano malvagi, ma che sono utili solo se li usi correttamente!

shodan
26-07-2012, 21:02
I miei 2 cents sulla questione.
Al cliente finale interessa solo quanto gli fai pagare il programma e in quanto tempo glielo puoi consegnare. Il come lo sviluppi non lo riguarda.
Detto questo tutto il resto è opinabile a go go.

oregon
26-07-2012, 21:06
Concordo con shodan e aggiungo che l'IDE velocizza in molti casi lo sviluppo (almeno personalmente) e quindi è uno strumento che aiuta a raggiungere l'obiettivo primario ...

giorgio_kollias
26-07-2012, 21:18
Ok, mi sono fatto più o meno un'idea.. fin'ora ho lavorato soltanto su IDE, e credo di continuare a farlo, ma, per cultura personale (ora che so che non è sicuro che lavorerò sempre su IDE), vorrei imparare anche ad adattarmi al nonIDE... consigli su un compilatore nonIDE?
Grazie mille :)

Who am I
26-07-2012, 21:57
Sotto UNIX puoi iniziare con gcc o g++ (non hai specificato il linguaggio che studi) da terminale.

giorgio_kollias
26-07-2012, 22:08
Studio C, e lavoro sotto windows, però se la differenza è sostanziale, posso creare anche una partizione unix..

MItaly
26-07-2012, 22:19
Originariamente inviato da giorgio_kollias
consigli su un compilatore nonIDE?

Come già spiegato, gli IDE non sono altro che dei "front-end" per dei normali compilatori, se ora come ora stai usando un IDE vuol dire che è installato (eventualmente incluso nell'IDE) anche un normale compilatore a linea di comando.

giorgio_kollias
27-07-2012, 00:29
Come faccio ad usare il compilatore incluso nel Dev-cpp?

Loading