PDA

Visualizza la versione completa : [Agiaco] Dubbi su contratto di locazione


Neptune
03-08-2012, 19:57
Se un contratto di locazione è di più pagine, le firme devo chiedere di metterle sotto ogni pagina?

Attualmente solo all'ultima pagina c'è scritto "il locatore" ed "il conduttore", dovrei farcelo scrivere sotto ogni pagina ? o sulle altre pagine va solo una sigla? :fagiano:

teo1964
03-08-2012, 20:25
Sigla di entrambi su ogni pagina e firma in findo

bootzenn
03-08-2012, 21:36
Originariamente inviato da Neptune
Se un contratto di locazione

dimmi la via :stordita:

Neptune
04-08-2012, 00:15
Ci sono alcuni punti del contratto che non mi tornano, ve li ricopio:



8. ove, nel corso della locazione, si eseguano sull'immobile importanti ed improrogabili opere necessarie per conservare la sua destinazione o per evitare maggiori danni o comunque opere di straordinaria manutenzione, il canone come pattuito verrà integrato con un aumento pari all'interesse legale impiegato nelle opere e nei lavori effettuati


Cioè questi fanno lastricare tutto d'oro ed il giorno dopo mi ritrovo il canone quadruplicato? io direi che andrebbe tolto proprio questo punto del contratto è decisamente troppo a sfavore. Anche perché ce già un punto che potrebbe aumentarmi il canone che dice:




5. [...] il canone sarà aggiornato ogni anno con riferimento alle variazioni dell'indice dei prezzi al consumo nella misura del 100%


Già qui, potrebbe aumentarmi di quanto? cioè non è che l'anno prossimo mi ritrovo 100€ di più di canone?

Poi c'è quest'altro punto che proprio mi sembra esagerato



13. Le manutenzioni e riparazioni di cui gli artt. 1576 e 1609 c.c ed ogni altra riguardante tutti gli impianti di pertinenza esclusiva dell'immobile locato e precisamente elettrici (quadri, interruttori, fili, citofono, ecc.) idraulici (rubinetti, vasche, lavandini, sifoni, termosifoni, ecc) serramenti, tapparelle (comprese cinghie, rulli, cardini, vetri, ecc.) sono a carico del conduttore che dovrò provvedervi tempestivamente, salvo il diritto del locatore di sostituirsi in caso di inadempienza con diritto all'integrale rimborso delle spese sostenute entro 20 giorni dalla richiesta. E' riservata al locatore la facoltà di visitare o di far visitare durante il corso delle locazione i locali affittati ed eseguirvi, sia all'interno che all'esterno, innovazioni, riparazioni, impianti, e lavori in genere, senza obbligo di compenso anche se le opere durassero oltre venti giorni e non avessero carattere di urgenza, rinunciando con ciò l'inquilino al disposto degli art. 1582, 1583, 1584 del codice civile


Già analizando il primo pezzo, gli articoli 1576 e 1609 del codice civile dicono che io devo pagare le spese di piccola manutenzione, del tipo rompo un lavandino me lo pago. Ma perché doverli riportare dicendo pure "ed ogni altra riguardante..." che scritto così sembra che se si rompe qualcosa perché è vecchio tocca ripararlo a me? Io questa prima parte già gli direi che al massimo riporti gli articoli e stop, tutto lo sproloquio dopo crea solo confusione. Poi l'altro pezzo non ho nessuna intenzione di rinunciare a quegli articoli, anche perché leggendo bene quegli articoli dovrebbero significare qualcosa del tipo che "Se questi decidono di ristrutturare casa, anche per cose non urgenti come cambiare il tipo di mattonelle a terra, io finisco in albergo e continuo pure a pagargli l'affitto".

Io questo punto 8 e 13 li farei eliminare proprio, voi che dite? gli ho inquadrati bene e sono più una truffa che altro?

Poi sta cosa di visitare e far visitare l'immobile viene anche ripetuta nel punto 9 in cui dice:



9. Il conduttore dovrà consetire l'accesso all'unità immobiliare, previo avviso, a locatori, al suo amministratore nonché ai loro incaricati ove gli stessi ne abbiano - motivandola - ragione.


Cioè tra il punto 9 e gli spezzoni del punto 13 a riguardo casa mi sembra un porto di mare. Io farei scrivere semplicemente un punto apposito in cui dico "che in casa mia, alla peggio che devono far venire qualcuno a vederla per venderla, si viene non più di una volta a settimana in data e ora stabilite secondo i miei impegni e comunque con un preavviso di almeno 3 giorni" ed amen. Lasciato scritto così non vorrei che faccio lo stesso errore di adesso che la padrona di casa insiste sempre che vuole "più giorni per far vedere casa", manco fossi un agenzia immobiliare io.

Ok sono stato prolisso ma su 5 pagine di contratto nemmeno tanto. Cosa ne pensate dei punti che vi ho riportato? :fagiano:

Neptune
04-08-2012, 00:20
Originariamente inviato da teo1964
Sigla di entrambi su ogni pagina e firma in findo

Quindi semplicemente sotto il testo di ogni pagina, senza dover scrivere nulla di prestampato tipo i classici "firma", mettiamo entrambi una sigla, giusto? :fagiano:

Perché come al cretino nell'accordo scritto che abbiamo fatto prima del contratto è vero che c'è scritto "pagina 1 di 2.." ma con la firma solo sull'ultima pagina potrebbe benissimo dirmi che l'ho cambiata io la prima pagina dove ce scritto praticamente tutto!

(E' anche vero che un contratto dopo che lo registri ne hanno una copia depositata all'agenzia delle entrate, però insomma.. per dargli un minimo di valore anche prima che questi lo vadano a registrare con tutti i loro comodi..)

Goo21
04-08-2012, 00:25
a parte il punto 8 tutti gli altri mi sembrano da contratto standard

il punto 5 dice solo che se nel 2010 l'indice dei prezzi al consumo è aumentato del 5% e tu nel 2010 hai pagato 100 euro di affitto nel 2011 in automatico dovrai dargli 105 euro
(anche se, se non ricordo male, la misura dell'incremento era del 75% e non del 100% ...)

cmq non sei tu che hai il coltello dalla parte del manico...se ci stai bene, altrimenti aria

Neptune
04-08-2012, 00:33
Originariamente inviato da Goo21
a parte il punto 8 tutti gli altri mi sembrano da contratto standard

il punto 5 dice solo che se nel 2010 l'indice dei prezzi al consumo è aumentato del 5% e tu nel 2010 hai pagato 100 euro di affitto nel 2011 in automatico dovrai dargli 105 euro
(anche se, se non ricordo male, la misura dell'incremento era del 75% e non del 100% ...)

cmq non sei tu che hai il coltello dalla parte del manico...se ci stai bene, altrimenti aria

Il punto 5 ci può stare, il punto 8 ed il punto 13 mica tanto. Ovvero il punto 8 se questi iniziano a fare lavori prendono e mi aumentano l'affitto come se nulla fosse? Ma peggio è il punto 13 che praticamente gli darebbe il permesso di fare pure dei lavori di parecchi mesi, magari non urgenti come appunto divertirsi a cambiare il pavimento eccetera, ed io dovrei pure pagargli l'affitto?

Poi aria un paio di OO, io a questi gli ho già dato dei bei soldi, sulla base di un accordo scritto in cui si parlava solo di cifre e di un contratto standard 4+4, e questi se ne escono con un contratto blindatissimo tutto a mio discapito?

Un contratto standard è una roba di una paginetta scarsa come ce l'ho qui a Bari adesso, per il semplice fatto che eventuali riparazioni e roba varia sono già regolate dalle normative vigenti. Qui il punto 13 mi sembra addirittura una clausola vessatoria, altro che "se non paghi aria".

Non credo proprio che questi mi possono tenere bloccati una caparra per 1 mese, darmi intanto le chiavi e farmi affrontare le spese di trasloco e poi obbligarmi a firmare un contratto che è chiaramente tutto a mio discapito. Che poi i punti sono in tutto 20, molti sono più che giusti, ma quelli di cui vi parlo mi sembrano tutto fuorché normali!

Goo21
04-08-2012, 00:39
Originariamente inviato da Neptune
Il punto 5 ci può stare, il punto 8 ed il punto 13 mica tanto. Ovvero il punto 8 se questi iniziano a fare lavori prendono e mi aumentano l'affitto come se nulla fosse? Ma peggio è il punto 13 che praticamente gli darebbe il permesso di fare pure dei lavori di parecchi mesi, magari non urgenti come appunto divertirsi a cambiare il pavimento eccetera, ed io dovrei pure pagargli l'affitto?

Poi aria un paio di OO, io a questi gli ho già dato dei bei soldi, sulla base di un accordo scritto in cui si parlava solo di cifre e di un contratto standard 4+4, e questi se ne escono con un contratto blindatissimo tutto a mio discapito?

Un contratto standard è una roba di una paginetta scarsa come ce l'ho qui a Bari adesso, per il semplice fatto che eventuali riparazioni e roba varia sono già regolate dalle normative vigenti. Qui il punto 13 mi sembra addirittura una clausola vessatoria, altro che "se non paghi aria".

Non credo proprio che questi mi possono tenere bloccati una caparra per 1 mese, darmi intanto le chiavi e farmi affrontare le spese di trasloco e poi obbligarmi a firmare un contratto che è chiaramente tutto a mio discapito. Che poi i punti sono in tutto 20, molti sono più che giusti, ma quelli di cui vi parlo mi sembrano tutto fuorché normali!
il punto 13 è regolato dalle norme del codice civile e mi sa che non crea problemi e cmq sono cluasole di un contratto standard

l'unico su cui ti potresti lamentare è l'8...se non ti garba vai da un avvocato

Neptune
04-08-2012, 01:35
Originariamente inviato da Goo21
il punto 13 è regolato dalle norme del codice civile e mi sa che non crea problemi e cmq sono cluasole di un contratto standard

l'unico su cui ti potresti lamentare è l'8...se non ti garba vai da un avvocato

Che cosa ha di standard il rinunciare a delle norme che mi tutelano? Mi stai dicendo che hanno fatto delle norme del codice civile che poi di default tutti baypassano via contratto? A me non va tanto di bypassarle e preferisco non rinunciarvi.

Cioè se questi decidono di mettersi a fare un 6 mesi di lavori, la casa e loro e non posso dirgli nulla, e finisco in albergo? non mi va bene proprio.

Un contratto standard è quello che mi hanno fatto qui su Bari e difatti non hanno avuto bisogno di presentare 5 pagine di di cavilli vari.

Goo21
04-08-2012, 11:21
Originariamente inviato da Neptune
Che cosa ha di standard il rinunciare a delle norme che mi tutelano? Mi stai dicendo che hanno fatto delle norme del codice civile che poi di default tutti baypassano via contratto? A me non va tanto di bypassarle e preferisco non rinunciarvi.

Cioè se questi decidono di mettersi a fare un 6 mesi di lavori, la casa e loro e non posso dirgli nulla, e finisco in albergo? non mi va bene proprio.

Un contratto standard è quello che mi hanno fatto qui su Bari e difatti non hanno avuto bisogno di presentare 5 pagine di di cavilli vari.
ok...non hai capito quello che avevo scritto :-\

cmq ti basta cercare dei contratti standar su internet...tipo questi
http://www.sicet.it/pages/contratti/elenco_contratti.htm

da cui vedi che a parte il punto 8 tutti gli altri vanno bene, e come ricordavo nel punto 5 l'aumento è pari al 75% dell'aumento istat e non al 100%

Loading