PDA

Visualizza la versione completa : Ristrutturazioni edilizie, guida all' uso.


axsw
03-10-2012, 11:52
Come me immagino molti di voi si siano imbattuti almeno ina volta nella vita in una di quelle esperienze che io definirei "Devastanti ", le ristrutturazioni edilizie.

- Ritardi nei lavori.
- Lavori fatti male.
- Scarico di responsabilità
- ecc. ecc.

In questa discussione mi piacerebbe sentire le vostre esperienze e creare una guida per i lettori di questo thread.

Ad esempio a me è capitato con il pavimento, pagato come materiale ottimo rivelatosi poi abbastanza scadente, a cui è seguita poi una posa in opera pessima.

Cisco x™
03-10-2012, 12:08
Fatto nel 2004. Riprogettati tutti gli spazi, impianti, pavimentazioni, ecc. praticamente tutto.

Siccome conosco da anni l'impresa, mi hanno consigliato loro il tipo di materiali più adatti e migliori, quindi sono andato sul sicuro e non ho preso fregature.

Nessun ritardo, in 2 mesi hanno ristrutturato un appartamento di 100 mq + terrazzo. Sono andato a vivere per 2 mesi da mia zia... era pure il peridodo estivo, quindi stare fuori casa mia non mi è pesato più di tanto....

Lavori fatti male ? Nessuno, perchè controllavo di volta in volta i lavori effettuati.

Comunque concordo "esperienza devastante", a fare scatole e scatole di roba da conservare e poi spacchettare tutto di nuovo per risistemare, per quanto riguarda la sistemazione temporanea dove alloggiare anche se comoda, non sarà mai come casa tua.

rebelia
03-10-2012, 12:16
Originariamente inviato da axsw
Come me immagino molti di voi si siano imbattuti almeno ina volta nella vita in una di quelle esperienze che io definirei "Devastanti ", le ristrutturazioni edilizie.

- Ritardi nei lavori.
- Lavori fatti male.
- Scarico di responsabilità
- ecc. ecc.

In questa discussione mi piacerebbe sentire le vostre esperienze e creare una guida per i lettori di questo thread.

Ad esempio a me è capitato con il pavimento, pagato come materiale ottimo rivelatosi poi abbastanza scadente, a cui è seguita poi una posa in opera pessima.

conosco il mondo dei fornitori abbastanza da vicino, venendo da una famiglia che conta figure in... praticamente tutti i settori :D dai progettisti agli imprenditori/artigiani passando per gli addetti all'approvazione delle scartoffie e alla fornitura del materiale, considerando tutto il parentame e ho capito un po' di cose, prima fra tutte che vale quanto vale in quasi tutti i campi:

1. risparmiare troppo significa mettersi nei guai;

2. val la pena di verificare prima come lavorano le persone, parlare con loro vecchi clienti

3. e' un'attivita' - soprattutto se parliamo di cose che richiedono permessi etc - molto complessa, fatta di tanti passaggi ed e' praticamente impossibile che tutto funzioni come un orologio svizzero; la maggior parte delle volte si ha l'effetto domino, dove un piccolo ritardo in uno degli ingranaggi provoca ritardi a catena in tutta la filiera

4. non solo: provoca disguidi anche in altri cantieri, perche' sballa i tempi e gli orari degli imprenditori/degli artigiani, tempi per la consegna di ulteriori scartoffie etc etc etc

5. se si lavora sul vecchio, e' ancora peggio, perche' l'imprevisto e' sempre in agguato, con relativo ritardo nelle consegne e soprattutto aumento dei costi

6. veloce, economico, fatto bene: scegline due (come per tutti i campi, appunto :D )

lnessuno
03-10-2012, 12:25
L'unica cosa certa è che se trovi il modo di risparmiare è probabilmente illegale e stai sbagliando qualcosa :bhò:

axsw
03-10-2012, 13:16
Originariamente inviato da Cisco x™
Fatto nel 2004. Riprogettati tutti gli spazi, impianti, pavimentazioni, ecc. praticamente tutto.

Siccome conosco da anni l'impresa, mi hanno consigliato loro il tipo di materiali più adatti e migliori, quindi sono andato sul sicuro e non ho preso fregature.

Nessun ritardo, in 2 mesi hanno ristrutturato un appartamento di 100 mq + terrazzo. Sono andato a vivere per 2 mesi da mia zia... era pure il peridodo estivo, quindi stare fuori casa mia non mi è pesato più di tanto....

Lavori fatti male ? Nessuno, perchè controllavo di volta in volta i lavori effettuati.

Comunque concordo "esperienza devastante", a fare scatole e scatole di roba da conservare e poi spacchettare tutto di nuovo per risistemare, per quanto riguarda la sistemazione temporanea dove alloggiare anche se comoda, non sarà mai come casa tua.

Leggendoti mi si apre il cuore, ma sono 30 anmi che giro per cantieri e ti posso assicurare che casi come il tuo sono rari.

axsw
03-10-2012, 13:20
Originariamente inviato da rebelia

3. e' un'attivita' - soprattutto se parliamo di cose che richiedono permessi etc - molto complessa, fatta di tanti passaggi ed e' praticamente impossibile che tutto funzioni come un orologio svizzero; la maggior parte delle volte si ha l'effetto domino, dove un piccolo ritardo in uno degli ingranaggi provoca ritardi a catena in tutta la filiera



Questa la quoto, aggiungo solo che poi i ritardi generano una certa fretta per recuperare il tempo perduto e tutto questo non giova di certo.

Cisco x™
03-10-2012, 13:24
Originariamente inviato da axsw
Leggendoti mi si apre il cuore, ma sono 30 anmi che giro per cantieri e ti posso assicurare che casi come il tuo sono rari.

lo so, lo so. Mi è andata bene solo perchè conosco molto bene da anni l'impresa che mi ha fatto il lavori dentro casa, se fosse stata una qualsiasi solo rogne a non finire ( ritardi, disguidi, materiale incerto, bolle sulle pareti ecc. ).

saucer
03-10-2012, 13:43
perchè farmi male?


Allora, ristrutturazione casa ( 60mq circa ).
Nel contrattino non stipuliamo tempo di consegna ( errore gravissimo mio e furbesco suo ).
Nel preventivo c'e' tutto alla buona " bisogna abbattere questo, rifare quello creare quest'altro..."

Esito :

6 Mesi di lavoro per 60mq.
Lavori eseguiti rozzamente
1 Tramezzo fatto con un pannellino in legno ( da 0.5cm ) e 2 staffe in legno (da 4cm).

Ho pagato tutto, tranne un extra che voleva per altri lavori che si era inventato di dover fare ( riparazione finestre dopo cambio telai <- che erano a carico del fabbro e che lui bellamente aveva detto a quest'ultimo di non fare perchè se ne sarebbe occupato lui *a pagamento*).

Ora siamo quasi ai ferri corti, vuole da me questi soldi extra ( 1500 euro ) e non vuol riconoscere :
- Ritardo nella consegna dei lavori ( x 60Mq sono eccessivi 6 mesi )
- Lavori eseguiti male ( gabinetto posato storto, vasca da bagno rovinata dal collante x mattonelle, mattonelle che da terra si discostano di 3mm... e potrei continuare )
- Abbandono dei lavori quando mancava un 10% ( cose che ho poi fatto fare da artigiani locali )
- Un tramezzo che l'ho dovuto far ricoprire perchè era ridicolo


Non ho ancora fatto causa perchè ho già troppo stress addosso, ma giuro che se mi richiama per chiedermi quei soldi "extra" rimpiangerà amaramente di avermi conosciuto.

P.s. : Mi era stato consigliato da un amico che si era fatto eseguire da lui dei lavori.

axsw
03-10-2012, 13:51
Originariamente inviato da saucer


P.s. : Mi era stato consigliato da un amico che si era fatto eseguire da lui dei lavori.

60 Mq. 6 mesi :eek: ammazza mi sembrano tantini, ma succede come sempre: Iniziano da te poi mollano e cominciano un altro cantiere, poi tornano da te e poi ne cominciano un altro.

La stessa cosa è successa anche a me, venditore e posatore di pavimento mi sono stati consigliati da amici.

A loro no ma a me è andata malissimo.

saucer
03-10-2012, 15:04
Originariamente inviato da axsw
60 Mq. 6 mesi :eek: ammazza mi sembrano tantini, ma succede come sempre: Iniziano da te poi mollano e cominciano un altro cantiere, poi tornano da te e poi ne cominciano un altro.

La stessa cosa è successa anche a me, venditore e posatore di pavimento mi sono stati consigliati da amici.

A loro no ma a me è andata malissimo.

Dato che andavo molto sul fai-da-te, i lavori elettrici li faceva mio fratello, i lavori da fabbro un'altra persona etc.etc.

A fine giro, la colpa era sempre degli altri e mai la sua.
A inizio marzo tutti avevano completato la propria parte e attendevano l'azienda per tappare buchi/passare fili/cominciare a stuccare....

E da inizio marzo a fine maggio è stato un insieme di scuse.
Ora il tizio saran 2 settimane che non lo sento, ma da Luglio a Settembre rompeva 1 volta a settimana lui e il saldo.
Ho detto da subito che avendomi abbandonato, ha perso tutto ciò che poteva pretendere, ora pero' se continua ( perchè sembrerebbe intenzionato ad avere soldi x lavori non effettuati ), non solo lo porto in tribunale, ma mi faccio pagare tutte le penali per ritardi/errori/danni/stress

( Senza contare che il mio amico, ad agosto s'e' trovato casa allagata a causa dei lavori effettuati da quest'azienda... :madai!?: )

Loading