PDA

Visualizza la versione completa : Contratto a progetto Vs Indeterminato


Il Pazzo
26-10-2012, 10:37
Ciao ragazzi,
un'azienda mi ha fatto due diverse offerte e sono un attimo nel panico.
Conosco bene il contratto a progetto e tutto quello che ne deriva ma non conosco per nulla quello a tempo indeterminato.

Tra le cose, io sono il tipo che preferisco avere tanti soldi subito invece che dopo... praticamente un netto più alto al mese... d'altra parte non vorrei rinunciare alle "certezze" del tempo indeterminato, se il progetto non è poi così conveniente.

Il contratto a progetto, (forse, è da chiarire) è un pò anomalo e non prevede le ferie, le malattie e i permessi... Lasciamo un attimo da parte la validità di questo contratto e soffermiamoci un attimo sulle proposte.

Vi indico di seguito le due proposte
- Contratto a progetto: 130€/gg.. Mettiamo circa 20gg/mese lavorativi e mettiamo 11 mesi (1 mese di ferie)... vorrebbe dire 130 * 20 = 2600 €/mese lordi * 11 = 28600 € lordi l'anno... L'aliquota irpef dovrebbe essere il 33%, quindi netti avrei (credo) 1750€/mese e 19000€/anno....

- Contratto a tempo indeterminato: III livello del commercio, 23180€ lordi l'anno + 5€ di buoni pasto al giorno... che dovrebbero voler dire netti... 17385€/anno + circa 2000€ netti l'anno di buoni pasto (per un tot di 19000e/anno netti) e 1200€ netti/mese + 13sima e 14sima....

I calcoli sono corretti?

quaestio
26-10-2012, 10:39
scusa.
indeterminato senza pensarci
sei pagato anche sei stai male, e con quello a progetto?

vonkranz
26-10-2012, 10:44
mi chiedo cosa ci sia da pensarci.

tempo indeterminato senza alcun dubbio. e se poi vuoi cambiare cambi.

Il Pazzo
26-10-2012, 10:50
Originariamente inviato da quaestio
scusa.
indeterminato senza pensarci
sei pagato anche sei stai male, e con quello a progetto?
No non dovrebbero esserci... il fatto è che conoscendomi, più di un mese di assenza da lavoro non la faccio... facendo corna ovviamente :fagiano:

La cosa che mi frena un pò dell'indeterminato è che secondo me è più difficile ottenere aumenti.... con il progetto finisce il contratto e potrei discutere l'indeterminato partendo da un RAL più alto...

In ogni caso i calcoli sono corretti?

faro14
26-10-2012, 10:52
io opterei per l'indeterminato ma l'irpef del progetto non penso sia cosi alto... un mio amico con quel contratto prende 1900 al mese lordi e 1600 netti circa

quaestio
26-10-2012, 10:52
Originariamente inviato da Il Pazzo


In ogni caso i calcoli sono corretti?

http://miojob.repubblica.it/notizie-e-servizi/stipendio

qui per quello indeterminato.....

Alhazred
26-10-2012, 10:55
Originariamente inviato da Il Pazzo
...con il progetto finisce il contratto e ....
... il datore di lavoro potrebbe dirti "Arrivederci e grazie", con l'indeterminato no.

Il Pazzo
26-10-2012, 11:00
Originariamente inviato da Alhazred
... il datore di lavoro potrebbe dirti "Arrivederci e grazie", con l'indeterminato no.
Non mi preoccupa...

Il Pazzo
26-10-2012, 11:05
Originariamente inviato da quaestio
http://miojob.repubblica.it/notizie-e-servizi/stipendio

qui per quello indeterminato.....
Per l'indeterminato mi sono avvicinato tantissimo per il mensile... 1250€ netti... e 17500 netti l'anno + circa 1000€ di buoni pasto.

Hai un link simile per il progetto?

quaestio
26-10-2012, 11:07
Originariamente inviato da Il Pazzo
Per l'indeterminato mi sono avvicinato tantissimo per il mensile... 1250€ netti... e 17500 netti l'anno + circa 1000€ di buoni pasto.

Hai un link simile per il progetto?

leggere, studiare, applicare

http://consigli-di-carriera.monster.it/salario-e-benefits/informazioni-sulla-retribuzione/come-si-calcola-il-netto/article.aspx

Loading