PDA

Visualizza la versione completa : Sito vendita MP3 e leggi


rescueme
03-12-2012, 00:11
Volendo mettere su un sito web che vende legalmente MP3 appoggiandosi ad esempio alle API di 7digital (http://developer.7digital.net/), vedo che si aprono due scenari:

1. Nel caso dell'utilizzo delle API "non commerciali", secondo le regole di 7digital è possibile fare un sito vetrina/catalogo che però poi rimanda al loro sito per effettuare la vendita vera e propria. In questo caso per essere a posto legalmente con le eventuali commissioni ottenute dalle vendite cosa dovrei fare? Dichiarare solo il ricavato tra i "redditi diversi"? Servirebbe comunque un qualche tipo di dichiarazione da 7digital, giusto?

2. Nel caso dell'utilizzo delle API "commerciali" per cui bisogna fare un contratto apposito, 7digital permette di gestire tutto il processo, vendita compresa, sul proprio sito senza che l'utente neanche si accorga che c'è 7digital di mezzo. In questo caso credo che le cose siano molto differenti dal primo in quanto anche il processo di vendita verrebbe gestito da me e quindi diventerei un operatore commerciale a tutti gli effetti per cui è necessaria la partita IVA, giusto?

Non mi sono molto chiare queste cose e non ho trovato niente che me le chiarisca.
Grazie.

sparwari
03-12-2012, 00:47
scommetto che sei l'amministratore delegato della 7digital.net e stai facendo spam :madai!?:

e

rescueme
03-12-2012, 00:54
Originariamente inviato da sparwari
scommetto che sei l'amministratore delegato della 7digital.net e stai facendo spam :madai!?:

e

Ma che stai dicendo? Magari fossi l'amministratore delegato e se lo fossi forse farei pure spam come dici tu, ma non lo sono.

Temevo che qualcuno avrebbe scritto scemenze di questo tipo, ma se fossi stato più generico sarei risultato poco chiaro e qualcuno si sarebbe lamentato della mancanza di informazioni più precise e collegamenti per avere maggiori informazioni.

sparwari
03-12-2012, 00:56
per scemenze intendi forse che qualcuno ti avrebbe suggerito di scaricare mp3 con emule?

rescueme
03-12-2012, 01:06
Originariamente inviato da sparwari
per scemenze intendi forse che qualcuno ti avrebbe suggerito di scaricare mp3 con emule?

Non capisco cosa vuoi dire e ti invito a non rispondere più a questo topic. Ho posto una domanda ben precisa e se qualcuno sa rispondermi gliene sarei grato. Tu non ne sei in grado quindi piantala lì.

Ranma2
03-12-2012, 10:04
Se ha solo una vetrina e tutto l'acquisto si effettua su un altro sito non serve partita, ma devi dichiarare naturalmente il tutto.

Se l'acquisto si finalizza sul tuo sito ed emetti ricevuta/fattura naturalmente devi avere partita iva, perché essendo un commercio elettronico è obbligatoria.

URANIO
03-12-2012, 10:27
Non conosco questo 7digital, ma se vendi MP3 dovrai avere i permessi della siae, anche se i file non sono effettivamente sul tuo server, ogni stato ha una diversa legislazione.

rescueme
03-12-2012, 10:36
Originariamente inviato da URANIO
Non conosco questo 7digital, ma se vendi MP3 dovrai avere i permessi della siae, anche se i file non sono effettivamente sul tuo server, ogni stato ha una diversa legislazione.

Nelle FAQ però dicono che non bisogna preoccuparsi di licenze e permessi perché già se ne occupano loro. Nel caso delle API non commerciali, tra l'altro, la vendita avviene sul loro sito mentre sul mio ci dovrebbero essere solo i collegamenti verso di loro. E' un po' come i programmi di affiliazione di Amazon e forse anche iTunes li ha. Non mi è chiaro perché dovrei essere io a chiedere i permessi alla SIAE quando l'hanno già fatto loro, gestiscono loro gli utenti e i pagamenti, incassano loro e, forse, mi daranno una (piccola) percentuale sulle vendite (come sono soliti fare i programmi di affiliazione).

Qualche dubbio in più mi verrebbe nel caso delle API commerciali dove effettivamente potrei gestire tutto io, pagamenti e utenti compresi, ma qui io mi preoccupavo più dell'aspetto fiscale e non di quello della SIAE visto che anche in questo caso, essendoci 7digital di mezzo se ne occupano già loro, io sarei solo un tramite. :confused:

URANIO
03-12-2012, 13:26
Originariamente inviato da rescueme
Nelle FAQ però dicono che non bisogna preoccuparsi di licenze e permessi perché già se ne occupano loro. Nel caso delle API non commerciali, tra l'altro, la vendita avviene sul loro sito mentre sul mio ci dovrebbero essere solo i collegamenti verso di loro. E' un po' come i programmi di affiliazione di Amazon e forse anche iTunes li ha. Non mi è chiaro perché dovrei essere io a chiedere i permessi alla SIAE quando l'hanno già fatto loro, gestiscono loro gli utenti e i pagamenti, incassano loro e, forse, mi daranno una (piccola) percentuale sulle vendite (come sono soliti fare i programmi di affiliazione).

Qualche dubbio in più mi verrebbe nel caso delle API commerciali dove effettivamente potrei gestire tutto io, pagamenti e utenti compresi, ma qui io mi preoccupavo più dell'aspetto fiscale e non di quello della SIAE visto che anche in questo caso, essendoci 7digital di mezzo se ne occupano già loro, io sarei solo un tramite. :confused:
TEORICAMENTE.
7digital non penso che pagherà i diritti alla SIAE, dato che devi avere un contratto con questa e loro sono stranieri.
Probabilmente pagheranno i diritti nel paese dove stanno.

Per capirci, se io italiano compro un MP3 su un sito americano loro non pagano la SIAE, giustamente direi. MA in questo caso il prodotto è venduto su un sito italiano da un italiano attraverso un sito non italiano.
In questo caso NON SO come avvenga la cosa (se ci vogliono permessi o no), ma dubito che la SIAE stia semplicemente a guardare.

PsHo trovato questo link (vecchio) ma penso funzioni ancora così:
http://www.giorgiotave.it/forum/leggi-per-le-professioni-web/76766-vendita-download-mp3-cerco-info.html

ettore8
04-12-2012, 10:38
in ogni caso, se ricevi un compenso (piccolo o grosso che sia), serve la partita iva.
Non basta la prestazione occasionale in quanto il fatto stesso di avere un sito internet presuppone un'attività commerciale "strutturata" e non occasionale.

Loading