PDA

Visualizza la versione completa : Fedora 17 e problemi al boot: bios uefi?!


MatCap83
21-12-2012, 14:51
Da pochi giorni mi è arrivato il nuovo portatile, un sony vaio con windows 8, e avevo intenzione di metterci anche Fedora 17 (versione 64 bit, perché il mio processore è i7 3632QM 64 bit), che ormai uso da qualche anno. Come sempre ho creato il cd dall'iso, ho avviato il pc facendogli fare boot da disco (interno ovviamente presente), ma non si avvia niente!! Ho provato a scompattare la iso anche in una pennina usb e fare il boot da essa, ma mi dice "sistema operativo non valido".
Girovagando sul web ho trovato problemi simili, che fanno riferimento al bios (nel mio caso impostato su uefi). Ho provato a fare lo switch da uefi a legacy nelle impostazioni del bios, ma in questo caso non si avvia neppure windows.
Avete qualche consiglio??

Grazie!

Meskalamdug
21-12-2012, 17:22
La 18 è in dirittura d'arrivo.
Prova quella,e vedi se avvia.

sacarde
21-12-2012, 17:57
ricontrolla il CD md5sum


dovrebbe andare

http://docs.fedoraproject.org/en-US/Fedora/17/html/Installation_Guide/index.html

MatCap83
21-12-2012, 18:32
md5sum corretto... Ho provato a fare il boot anche con fedora 15, già installata in passato e che ho ritrovato in un cassetto, ma anche in quel caso niente da fare. In effetti forse mi conviene aspettare l'uscita della 18 :mame: . Ho visto adesso che la release ufficiale parla di 8 gennaio:

https://fedoraproject.org/wiki/Releases/18/Schedule?rd=Releases/18

Manca poco :D!

sacarde
21-12-2012, 20:24
sul canale chat irc.freenode.org #fedora-it

mi dicono che la 17 è stata la prima a supportare UEFI

Meskalamdug
21-12-2012, 21:34
Originariamente inviato da MatCap83
md5sum corretto... Ho provato a fare il boot anche con fedora 15, già installata in passato e che ho ritrovato in un cassetto, ma anche in quel caso niente da fare. In effetti forse mi conviene aspettare l'uscita della 18 :mame: . Ho visto adesso che la release ufficiale parla di 8 gennaio:

https://fedoraproject.org/wiki/Releases/18/Schedule?rd=Releases/18

Manca poco :D!
Puoi usare benissimo la beta.
Non è affidabile quanto la 17 ma per quanto mi riguarda l'ho provata e non è instabile.

MatCap83
22-12-2012, 12:11
Originariamente inviato da sacarde
sul canale chat irc.freenode.org #fedora-it

mi dicono che la 17 è stata la prima a supportare UEFI

Sulla documentazione ufficiale infatti è scritto che supporta pienamente UEFI 2.2:

http://docs.fedoraproject.org/en-US/Fedora/17/html/Installation_Guide/ch-Boot-x86.html

A me però non funziona :cry:, e non ho idea se possa dipendere o meno anche dalla versione di UEFI. Come posso fare per determinare la versione??

p.s.: dato che manca pochissimo alla 18, posso aspettare piuttosto che installare la beta...

francofait
23-12-2012, 11:33
Sul tuo portatile nuovo , dovresti avere un unità disco con tabella allocazione dinamica delle partizione non più in standard MBR ma GPT
Ridimensioni con le funzioni harddisk del pannello di controllo windows 8 , la sua partzione di systema, poi da fedora 17 in livemode con gparted crei le partizioni linux , GPT supporta tutto e solo partizioni primarie (128).A quel punto se hai disattivato uefi a livello bios , l' installazione deve procedere.

MatCap83
16-01-2013, 15:53
Niente di niente!! Ho provato a installare fedora 18 appena uscita da livecd e da liveusb (con live usb creator) con esito negativo. Ecco il resoconto:

- con livecd viene avviato grub, seleziono fedora live, e compare velocissimo un errore (efi problem loading...). Dunque compare la schermata blu dell'installazione, il disco carica un po' e poi non succede niente.
- con liveusb compare il menù di grub, ma poi si blocca con vmlinuz(0) empty o qualcosa del genere se provo a caricare fedora.

Ho provato a ricreare i supporti di installazione più volte.

Dal bios ho lasciato attivato bios mode a UEFI, giusto???? Se provo a disattivarlo non si avvia più windows 8, ma non ho provato in questo caso a far partire l'installazione di fedora (se poi dopo non funziona niente.....).

francofait
18-01-2013, 23:54
non puoi fare uso dei supporti live , devi installare dal supporto dvd completo , facendo attenzione alle opzioni avanzate in fase di preparazione dell' installazione.
Per disabilitare uefi senza compromettere il corretto funzionamento di Wincag8 , lo devi disabilitare dalle funzioni disponibili in windows 8 stesso . Sony è più sonata di Microsoft , quel maledetto bios riesce ad abortire anche l' installazione di licenze windows 8 autentiche accetta solo ripristino a punti programmati o a condizione di fabbrica iniziale diretta via recovery OEM partition della sua licenza OEM , ma chi se creadono de essere ?
.

Loading