PDA

Visualizza la versione completa : Albo Ingegneri Informatici


^EvAmPiReS^
06-02-2013, 22:22
Ciao ragazzi, vorrei sapere se qualcuno ha notizie "fresche"
sulle procedure necessarie (sedi, esami, pagamenti, ecc.ecc.) ad
iscriversi all'albo di ingegneria dell'informazione.
Dove posso trovare regole e contenuti ufficiali? Esiste un sito dedicato?
E' possibile ottenere l'abilitazione e l'iscrizione all'albo provenendo
da una laurea magistrale in scienze e tecnologie informatiche?
In caso affermativo si ottiene comunque la qualifica di Ing. o solo
l'abilitazione?

Grazie, :ciauz:

franzauker2.0
07-02-2013, 00:06
c'è il sito dell'ordine con tutto e di più

hfish
07-02-2013, 09:36
Originariamente inviato da ^EvAmPiReS^
Ciao ragazzi, vorrei sapere se qualcuno ha notizie "fresche"
sulle procedure necessarie (sedi, esami, pagamenti, ecc.ecc.) ad
iscriversi all'albo di ingegneria dell'informazione.
Dove posso trovare regole e contenuti ufficiali? Esiste un sito dedicato?
E' possibile ottenere l'abilitazione e l'iscrizione all'albo provenendo
da una laurea magistrale in scienze e tecnologie informatiche?
In caso affermativo si ottiene comunque la qualifica di Ing. o solo
l'abilitazione?

Grazie, :ciauz:

puoi fare l'esame di stato se hai una laurea (triennale o magistrale) in ingegneria o in informatica.
puoi fare l'esame in ogni ateneo, la scelta è tua. io l'ho sostenuto a pisa (dove ho studiato) e mi è costato circa 500€; le prove variano in base al luogo scelto, io ho dovuto sostenere un tema generico, un tema specifico, un colloquio orale, una prova pratica.

superare l'esame ti autorizza a definirti abilitato e a farti chiamare ing (che culo!); per poter firmare progetti (solo nel tuo settore, ovviamente) è però necessaria l'iscrizione all'albo, nella regione/provincia che preferisci

SlimSh@dy
07-02-2013, 10:32
Originariamente inviato da hfish
puoi fare l'esame di stato se hai una laurea (triennale o magistrale) in ingegneria o in informatica.
puoi fare l'esame in ogni ateneo, la scelta è tua. io l'ho sostenuto a pisa (dove ho studiato) e mi è costato circa 500€; le prove variano in base al luogo scelto, io ho dovuto sostenere un tema generico, un tema specifico, un colloquio orale, una prova pratica.

superare l'esame ti autorizza a definirti abilitato e a farti chiamare ing (che culo!); per poter firmare progetti (solo nel tuo settore, ovviamente) è però necessaria l'iscrizione all'albo, nella regione/provincia che preferisci

Perché per firmare un progetto in ambito informatico bisogna essere iscritti all'albo?? :dottò: :dottò:

hfish
07-02-2013, 10:33
in ambito ingegneristico sì, in ambito informatico non so

valia
07-02-2013, 10:34
Originariamente inviato da hfish
superare l'esame ti autorizza a definirti abilitato e a farti chiamare ing (che culo!); per poter firmare progetti (solo nel tuo settore, ovviamente) è però necessaria l'iscrizione all'albo, nella regione/provincia che preferisci

che c*** non bastano gli ennemila esami che abbiamo dovuto sostenere per avere la laurea?? :nillio:

hfish
07-02-2013, 10:36
in italia no :bhò: :bhò:

SlimSh@dy
07-02-2013, 10:38
Originariamente inviato da hfish
in ambito ingegneristico sì, in ambito informatico non so

Appunto...iscriversi all'albo per un Ing. Informatico non è fondamentale come lo è per un altro tipo di ing. ....

franzauker2.0
07-02-2013, 10:39
Non esistono progetti in ambito informatico da firmare. Il vero vantaggio è previdenziale e per le femmine. Gravidanza pagata seppure poco

watermark
07-02-2013, 10:41
Non ho notizie "fresche", ma a naso direi che se non hai fatto ingegneria difficilmente potrai essere riconosciuto come ingegnere... Mi sembra che per l'albo di ingegneria dell'informazione dovresti avere una tra queste lauree: ing informatica, ing elettronica, ing delle tlc.
Dopo aver fatto l'esame (che si paga) devi pagare l'iscrizione e un "rinnovo" annuale. Nel settore dell'informazione non so a cosa serva la famosa firma... E' un retaggio del settore edile, dove effettivamente firmare un progetto di costruzione rappresenta l'ok per procedere...
Da un punto di vista tecnico non penso che faccia grande differenza essere iscritti all'albo, però può essere utile per pensioni integrative e altre convenzioni/facilitazioni previste per l'ordine.

Loading