PDA

Visualizza la versione completa : dovrei frequentare ancora questa ragazza (relazione a distanza)?


rickim
22-03-2013, 01:10
innanzitutto vi chiedo solo di rispondere seriamente. sono molto giu.
da 4 mesi frequento una ragazza che abita in francia (è orientale, io 33 anni lei 24). io lavoro (milano)lei fa l'ultimo anno di università (7 ore di auto di distanza). ci vediamo una volta al mese (quindi 4 volte finora ) per 4/5 giorni a volta.
io ho lasciato la mia ragazza per lei con cui stavo da 5 anni.
mi sono innamorato perdutamente. e anche lei mi è sempre sembrata innamoratissima sin dal primo momento in cui ci siamo incontrati (dopo esserci conosciuti online , ci siamo visti). sono sempre andato io da lei. è sempre stato bello sin dal primo momento. Gioia felicità tutto insieme. ma come è giusto che sia in questi casi la prudenza non è mai troppa. sembra una brava ragazza e parliamo già di progetti futuri e di vivere insieme appena possibile.
La mia famiglia non è troppo contenta. Non vede bene tutto questo. Lei Non vede la sua famiglia da quando è venuta a fare l’università qui.
Un brutto episodio: sua mamma, quando ha saputo della nostra relazione (dopo un mesetto circa) le ha chiesto di non vederci più (“gli italiani”, e poi devi studiare,…ecc…) e lei improvvisamente non mi ha più risposto al telefono. Solo dopo 20 tentativi di chiamarla e messaggi in cui le ho scritto che sarei andato subito a vedere se stava bene mi ha scritto “sentiamoci tra una settimana perché mia mamma non vuole che ci vediamo e devo riflettere”. Poi finalmente mi ha risposto e l’ho convinta che insieme avremmo superato anche questo. Questo circa un mese e mezzo fa e da allora nessun problema. Si certo non dice di noi a sua mamma per ora ma non è più stato un problema.
È sempre stato tutto bello. Incontri,passioni. Parlare di progetti. Lei sta cercando di trovare come fare l’ultimo anno di univ in italia per stare prima con me. Insomma sembra bello. Parliamo di avere una famiglia in futuro appena possibile.
Se non fosse che ci sono ancora delle cose che non mi convincono. E nella cecità dell’innamoramento completo (non mi sono mai sentito così felice) sarebbe bello ricevere qualche opinione razionale. La famiglia e l’amico di sempre già lo fanno ma qualche riscontro in più non è male.
io credo di essere un po più preso bene. Lo so che in amore vince chi fugge ma non riesco a non mandare qualche sms in più e sono più attento a queste cose ma va beh ci sta . c’è chi ci tiene di più a sms e skype e chi meno.
Tuttavia ci sono cose che nonostante il mio amore smisurato per lei tendono a riportarmi sulla terra.
1) lei è giovane molto bella e non essendo vicini è inevitabile pensare che possa avere “distrazioni”, altre relazioni ecc. che io non potrei mai sapere e vivere con questo dubbio mi sta facendo stare male. Si affaccia al mondo quindi come pensare che davvero io possa essere il suo futuro? Quante opportunità ha davanti a se. studentessa straniera bellissima in europa, intelligente. Sa 3 lingue , è intelligente e la vita davanti.
2) non ha mai voluto mostrarmi il suo appartamento con la scusa del disordine. Ogni volta infatti cerchiamo un monolocale. Chissà cos’avrà da nascondere? Altro dubbio lacerante. Forse è davvero così ma anche qui mi tormento.. non credo una relazione visto che col suo ex è finita e ci sentiamo tante volte in fasce orarie in casa (lei usa skype in apaprtamento) che non potrebbero giustificare la sovrapposizione con un’altra persona. In ogni caso strano
3) la questione di sua madre. Apparentemente risolta si, ma quando la sente, sua madre le chiede sempre, non lo vedi più vero? E lei resta triste. Ma ci siamo sempre detti che la convinceremo. in ogni caso sempre una possibile fonte di problemi e preoccupazioni (insomma che reazione brutta aveva avuto).
4) a san valentino volevo farle una sorpresa e recarmi da lei. Per fortuna gliel’ho anticipato quand’ero ancora in italia. Ha avuto una bruttissima reazione. Si è ammutolita e poi ha preteso che non andassi. Vero è che 2 giorni dopo avrebbe avuto un esame e stava studiando ma questa spiegazione non mi ha mai convinto. Io nei suoi panni sarei stato felicissimo e avrei sicuramente trovato il modo di fare tutto..
5) stasera era tardi , nessun messaggio. La chiamo finalmente mi risponde verso le 9 con una voce visibilmente ubriaca. Dice che è andata ad una festa univesitaria che non sapeva fino a oggi e di avere bevuto e ballato con amici di diverse nazioni.e poi era cosi stanca che si è addormentata mentre parlavamo.
Ovviamnete li ho capito che non potevo fare o dire niente. Per me invece è iniziato lo strazio. Non mi aveva detto nulla e forse me l’ha raccontato solo perché era ubriaca. Soffro da morire.
Io la amo da impazzire ma mi sto rendendo conto che nonostante tutti i nostri bei propositi e le cose meravigliose che mi dice sempre forse non posso permettermi di vivere una relazione così. Tormentato dai dubbi , ansie e gelosie e poi non so se ha una vita parallela.
Probabilmente è giovane e deve ancora divertirsi. Ma allora perché sembra che mi ami ecc. Cosa le viene in tasca?
Non è mai stata attaccata ai soldi,.non vuole che io spenda per lei, che la porti al ristorante ecc.Le piace cucinare per me e adora sentirmi suonare la chitarra. Fare tutto insieme
io la AMO da morire ma non posso ignorare queste cose. Ormai la gelosia sta prendendo il sopravvento e non vivrei più tranquillo. Ma lei è il Sogno che è entrato nella mia vita e rinunciarci mi uccide. So che sarete schierati ma è possibile per voi questa relazione? Sono annebbiato? Lei mi ha dimostrato davvero tanto amore. Sono ingiustificate le mie preoccupazioni? Vi prego rispondete seriamente. Sto soffrendo tanto. Non so come comportarmi con lei e quando la sentirò da lucida cosa dirle di oggi? Cercare spiegazioni? Fare finta di niente e soffrire? Ma perché? Se cercherò spiegazioni da arrabiato (come mi sento) si arrabbierà e si ammutolirà probabilmente non volendomi vedere. Se faccio finta di niente mi porto dentro la sofferenza.
io la amo da morire . farei tutto per lei. Ma non posso pensare di soffrire così tanto. Vi prego datemi una mano voi. Anche il pensiero di avere lasciato la mia ragazza ora mi divora. Ho sbagliato tutto? O forse no?
Che possibilità ha una relazione (al momento ) a distanza? Quali difficoltà future?
Cerco un po di sostegno. In questo periodo non ho tante persone con cui confidarmi e forse non ha senso cercare un supporto online ma ne ho tanto bisogno. Vi prego di capire ed aiutarmi
Grazie a tutti di cuore

spqr
22-03-2013, 02:53
Mi pare che esponendo le tue perplessità, più che fondate, ti stia già dando una risposta. Una risposta che non vuoi ammettere perché sei ancora troppo preso dal fuoco dell'innamoramento.

La cosa certa è che 4 mesi sono veramente pochi, troppo pochi, per poter fare qualunque progetto a lungo/medio termine, specialmente in una storia a distanza dove i tempi dono drammaticamente più dilatati.
A questo aggiungiamoci la differenza di età che prima che essere anagrafica è generazionale: tu lavori, lei studia... c'è una bella differenza e anche questo rende veramente difficile poter fare progetti per il futuro.

Dal mio punto di vista le premesse non sono buone, sei tu stesso a dirlo.
Andrai avanti finché la cosa potrà reggere, goditela finché dura. Ma quando la passione dei primi tempi andrà scemando arriverai ad un punto in cui anche tu ti stancherai della situazione; lei a quel punto si sarà già stancata da un bel po'.

Perdona la crudezza ma a me pare che è il tuo stesso racconto a "trasudare" questa fine.
Ovviamente spero per te di sbagliarmi.

Davide
22-03-2013, 05:47
Innanzitutto complimenti per la sintesi :dottò:

Secondo me la risposta sta nell'espressione che hai usato: "Io l'amo da impazzire". Esatto, sei impazzito. :d56:

Ti potrei elencare le varie ragioni "lucide" per cui questa cosa non può funzionare, ma ne scelgo una su tutte: il germe della gelosia si è già insinuato nel vostro rapporto. Lei l'ha già percepito e in breve si darà alla macchia.

Insomma, parliamoci chiaro, questo è un film che abbiamo visto mille volte su Canale 5

BORSE84 R-OH
22-03-2013, 09:21
Originariamente inviato da rickim
.....
l’ho convinta che
.....

scusa la franchezza ma io credo che se due persone stanno insieme perché si vogliono, non è necessario CONVINCERE...
per il resto condivido quanto detto da spqr

buona fortuna

todoroki
22-03-2013, 10:45
Originariamente inviato da Davide
Innanzitutto complimenti per la sintesi :dottò:


:malol:

URANIO
22-03-2013, 11:13
Io sono drastico (ma ad onor del vero non so gestire le relazioni)
Qualcuno deve fare un primo passo o rimarrete (rimani) in un limbo.
O vai a vivere da lei o lei viene a vivere da te, non intendo necessariamente convivenza, ma stessa città, anche francia.

Se veramente vi amate reciprocamente dovete lottare e rischiare per questo amore,
ma se è solo "gioco" meglio saperlo subito e lasciare appena uno dei due non si diverte più, lasciando un bel ricordo e un po di nostalgia per quando si sarà più vecchi.

teogu
22-03-2013, 11:24
Hai avuto tutte risposte un po' da KO finora...
...quindi la mia non aggraverà più di tanto la situazione.
Spero che con la tua EX le cose non andassero bene, perchè mollare una dopo 5 anni per un'altra vista in pratica pochi giorni mi dà tanto l'aria che ne puoi trovare un'altra ancora tra 3 anni...

...e poi se sei così convinto prova a fare la prova del 9. Vedi se anche lei è gelosa o se alla prima volta che le racconti di una tua festa prende la palla al balzo e chiude la relazione.

Per il resto condivido tutte le risposte date.
Sorry, ma la vita a volte è così.

:bhò:

valia
22-03-2013, 14:41
Io vivo una situazione simile (il mio fidanzato fa antipatia a mia cugina che ha provveduto a fare pubblicità negativa in famiglia).

Ma io no ho mai dovuto convincere lui a stare con me e non devo convincere nessuno della sua bontà.

So che con lui sto bene, so che lui con me sta bene e di progetti ne facciamo.
Non mi sogno nemmeno di voler convincere la famiglia perché purtroppo i pre-concetti sono troppo forti e non c'ho voglia di discutere.
Chiedo solo che rispettino la mia scelta, anche se non l'approvano.

Stai messo maluccio, per me la cosa muore sul nascere, perché le pressioni sono troppe e negative e finirà e male

saucer
22-03-2013, 15:10
la gelosia e la distanza sono delle crudeli alleate.
Onestamente, se non hai un ottimo lavoro, pensa a trasferirti da lei (naturalmente cercando "prima" di abbandonare un eventuale lavoro qui in Italia ).
Poi....poi si vedrà.

Comunque star con lei 4 mesi e vedervi 1 volta al mese, significa che in pratica ci stai da meno di 1 mese e la conosce quasi quanto si conosce una la prima settimana che ci si frequenta...

Queste paranoie sono un po' assurde ( se avesse una doppia vita, come la gestirebbe quando tu sei li? )
Per il resto, comunque, il mio consiglio è quello di non legarsi troppo ( o almeno non cosi emotivamente ) ad una persona, perchè un eventuale bruciatura sarà durissima.

Vivila con molta pacatezza, non opprimerla e se è vero che sta progettando di venire a fare l'ultimo periodo in Italia, forse un po' a te ci tiene.

Sbiddy
22-03-2013, 15:11
Si molti spunti che hai dato effettivamente possono far volgere il giudizio a un risultato negativo.

E' anche vero però che non necessariamente tutto è nero come sembra, nel senso:

Sull'aspetto famiglia è obbiettivamente difficile dare un giudizio, c'è chi per amore avrebbe lottato contro tutto e tutti e chi seppur innamorato avrebbe avuto una reazione come quella, magari perchè aveva bisogno di sapere che l'altra persona ci sarebbe stata per affrontare il tutto insieme, a mio modestissimo parere vuol dire poco che all'inizio lei fosse rimasta in silenzio e sembrava distaccarsi. Oltretutto non sappiamo come lei sia stata educata e che situazione familiare abbia quindi giudicare quel suo apparente o meno momentaneo o meno distacco è difficile e superficiale.

Per quanto riguarda il discorso gelosia che è più facile da comprendere beh li molto dipende da te, se eri una persona decisamente sicura di se non ti ponevi nemmeno il problema: "tanto se ha me non vedo perchè dovrebbe voler qualcunaltro" poi magari i cornoni te li prendevi ma non lo sapevi e non valutavi nemmeno l'ipotesi e nella tua ignoranza saresti stato felice. Visto che il problema effettivamente te lo poni beh hai due opzioni:

1) Ti fidi e scacci i cattivi pensieri e smetti di far trasparire la tua gelosia ( scelta sconsigliata )
2) Accetti il fatto che è possibile e naturale che lei possa avere una scappatella e accetti la cosa con l'obbiettivo di una futura convivenza o relazione non più a distanza. Accettando ciò non trasmetterai più gelosia e quel senso di oppressione che potrebbe allontanarla ( ovviamente ti dai la stessa libertà di sveltina :sadico: ).

Preciso comunque che ho detto POTREBBE perchè poi magari hai trovato una ragazza fedele che certe cose non le fa, raro ed improbabile ma non impossibile.

Una sola cosa effettivamente è obbiettiva, 4 mesi non bastano per iniziare discorsi su progetti a lungo termine almeno razionalmente va dettò che l'amore però è l'esatto opposto di razionale quindi di nuovo sarebbe improbabile ma non impossibile che vada tutto a buon fine.

Spero solo che con la tua ex ci fosse già aria di rottura perchè mollarla dopo 5 anni con questi tassi di rischio in nome dell'amore è da veri pazzi, ma in tal caso hai il mio massimo rispetto.

Tutto sto minestrone per dirti, si è dura,difficile e statisticamente una bestemmia, ma chi lo sa come va a finire?? tu credici controllati e fa quel che puoi perchè avvenga, ho visto accadere cose ancor più statisticamente improbabili poi una vera statistica se ci sono di mezzo gli esseri umani non esiste e limita la razionalità a cose come il non starle addosso e cercare di farla stare serena per il resto la razionalità è solo tua nemica se davvero vuoi che vada tutto bene. GOOD LUCK! :unz:

Loading