PDA

Visualizza la versione completa : Ethernet tramite corrente elettrica


LuckySevenRoX
17-05-2013, 04:56
Salve,
utilizzo da parecchio tempo (e sono soddisfattissimo del prodotto) degli adattatori che permettono di trasmettere dati tramite la rete elettrica.. nello specifico sono gli adattatori Powerline TL-PA211 (o versioni simili).

Pur utilizzandoli da tempo non mi sono mai concentrato sul loro funzionamento, ma questa notte ho deciso di ragionarci un pò su.. purtroppo sono digiuno di 'reti elettriche' e magari la mia domanda è scontata, ma: come è possibile scambiare dati attraverso la rete elettrica?

Questi adattatori possono essere attaccati in giro per casa senza particolari requisiti e riescono a trasmettere correttamente le informazioni tramite router <> pc. Come è possibile per questi adattatori 'identificare' il segnale giusto? Come funzionano? :confused:

LuckySevenRoX
17-05-2013, 05:02
continuando a cercare mi sono risposto da solo:

http://it.wikipedia.org/wiki/Powerline

il riconoscimento si basa sulle frequenze.. e a quanto pare è una tecnica utilizzata da molto tempo! Sono l'unico che è rimasto a bocca aperta per tale funzionamento? :mame:

carlo2002
17-05-2013, 09:06
Non è che sia una novità o qualcosa di estremamente straordinario da lasciare a bocca aperta...

Ma un po' di anni fa non si parlava di ENEL che doveva portare Internet nelle case proprio con i cavi del 220? Che fine ha fatto questa idea?

hfish
17-05-2013, 09:22
per quanto comodi, rapidi ed efficaci, quegli aggegi sono abbastanza pericolosi a livello di sicurezza informatica. sebbene i dati non dovrebbero poter uscire dallo smart meter/contatore, in rete puoi trovare decine e decine di testimonianza che dicono l'inverso, ovvero di gente che riesce tranquillamente a sniffare il traffico del vicino o di gente a caso più o meno nelle vicinanze...

SuperMariano81
17-05-2013, 09:25
tra l'altro avevo letto che hanno dei problemini in caso di installazione su prese multiple.... non so se è vera sta cosa però.

Cisco x™
17-05-2013, 09:32
Originariamente inviato da carlo2002
Non è che sia una novità o qualcosa di estremamente straordinario da lasciare a bocca aperta...

Ma un po' di anni fa non si parlava di ENEL che doveva portare Internet nelle case proprio con i cavi del 220? Che fine ha fatto questa idea?

credo che enel già utilizzi una specie di "rete telematica" su rete elettrica.... ma la usa solo per accedere in remoto sui contatori digitali e fare la lettura.

E' un progetto nato morto, visto che i costi sono elevati e ci sono tecnologie che offrono più banda a costi minori, basta pensare a LTE ( 4G ) che ha una banda molto elevata ( oramai tutti gli operatori mobile stanno puntando su questo ), poi per il discorso delle offerte a consumo di GB e/o semiflat sul mobile è un'altra storia, la solita storia degli operatori italiani....

Cisco x™
17-05-2013, 09:37
Originariamente inviato da hfish
per quanto comodi, rapidi ed efficaci, quegli aggegi sono abbastanza pericolosi a livello di sicurezza informatica. sebbene i dati non dovrebbero poter uscire dallo smart meter/contatore, in rete puoi trovare decine e decine di testimonianza che dicono l'inverso, ovvero di gente che riesce tranquillamente a sniffare il traffico del vicino o di gente a caso più o meno nelle vicinanze...

si, è vero , infatti negli ultimi modelli di adattatori hanno messo una specie crittografia "A" può comunicare solo con "B" , tipo una specie di chiave, tipo wi-fi...




Originariamente inviato da SuperMariano81
tra l'altro avevo letto che hanno dei problemini in caso di installazione su prese multiple.... non so se è vera sta cosa però.

si è vera, se attacchi su una doppia spina o una ciabatta, perde notevolmente la velocità, i dati vanno lentissimi.

SuperMariano81
17-05-2013, 10:03
io per ogni evenienza ho fatto fare una piccola LAN nella casa nuova :fighet:

Cisco x™
17-05-2013, 10:15
Originariamente inviato da SuperMariano81
io per ogni evenienza ho fatto fare una piccola LAN nella casa nuova :fighet:

il buon "vecchio" cavo ethernet ( magari una cavo che supporti la gigabit ethernet) rimane ancora la scelta migliore per la sicurezza :D

io ho un misto di wi-fi, powerline e ethernet gigabit.

il wifi lo uso per i portatili e dispositivi wireless ( ipad, smartphone ), la powerline per i due decoder mysky hd e la gigabit ethernet per tutto il resto ( i due nassettini, un piccolo server web, fisso e un altro paio di cose ).

SuperMariano81
17-05-2013, 10:20
Originariamente inviato da Cisco x™
il buon "vecchio" cavo ethernet ( magari una cavo che supporti la gigabit ethernet) rimane ancora la scelta migliore per la sicurezza :D

io ho un misto di wi-fi, powerline e ethernet gigabit.

il wifi lo uso per i portatili e dispositivi wireless ( ipad, smartphone ), la powerline per i due decoder mysky hd e la gigabit ethernet per tutto il resto ( i due nassettini, un piccolo server web, fisso e un altro paio di cose ).
Yessa, ho messo la categoria 5a (anche se volevo mettere la 6 ma l'elettricista ha insistito per la 5a), io ho prese di rete in ogni camera (3+1), cucina (1), saltotto (2) ed una al primo piano per gli inquilini di sotto, + wireless per i dispositivi wi-fi :fighet:

Loading